L’Orologio della Torre antica dello scrittore Alfredo Betocchi

April 11 2013
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

L'Orologio della Torre Antica è il libro dello scrittore Alfredo Betocchi- il romanzo che parla di mistero, amore e giallo. La trama è incentrata sull'orologio della Torre fermo da secoli - strani magici e tragici si celano dietro la "vita" della Torre

Alfredo Betocchi è l’autore del libro “L’Orologio della torre Antica”; il romanzo è stato scritto in chiave romantica ma anche misteriosa; eventi avvolti nel mistero riguardano quest’orologio fermo da tempi memorabili che si trova sito a Borgo in provincia di Arezzo.

La trama è ambientata ai vecchi anni ’50; due giovani innamorati spinti da un’insolita curiosità verso quest’orologio fermo da tanti secoli, sono intenzionati a scoprire quale verità si cela dietro questa misteriosa Torre e al suo orologio. Questa struttura della cittadina, infatti, è in decadenza, sembra che nessuno abbia intenzione di avvicinarlo a causa della strana inquietudine che suscita per vie delle leggende che si narrano attorno alla vita della torre misteriosa.

I due ragazzi cominciano il loro percorso di ricerca, si recano nella biblioteca comunale, dove trovano anche un taccuino di cui si sconosceva l’esistenza. Questo racchiude segreti e storie, forse leggende che scoprono qualche verità paurosa sulla Torre e il suo orologio. Alcune morti inspiegabili sembrano anche appartenere alla vita del fatidico orologio, sembra che in passato verso la fine del 1800, un sindaco e un artigiano abbiano cercato invano di sistemare lo stesso orologio; una tragica e oscura fatalità si è portata via le loro stesse vite.

Questo non è l’unico evento sinistro; la storia stessa comincia a tornare indietro nel tempo, si arriva fino al XIII secolo, quando una giovane ragazza benestante perde l’amore della sua vita in maniera tragica; la sua disperazione lancia la giovane verso un incontro che le cambierà la vita: quello con la maga praticante della magia nera Tara.
Elodìa, questo è il nome della giovane donna che inizia un percorso di odio e vendetta. Elodìa supera la maestra Tara, la sua sarà un’esistenza in nome dell’odio; battaglie e scenari sanguinari fanno da sfondo a questa storia che fa viaggiare il lettore con enfasi e trasporto in un lungo viaggio costellato da amori ma anche da morti, fantasmi e maghe.

L’Orologio della Torre antica è il libro dello scrittore Alfredo Betocchi pubblicano nel 2010 con la casa editrice Il Campano; Alfredo Betocchi è nato ad Atene nel 1951, ma vive da sempre a Firenze. Nella città toscana l’autore ha svolto il ruolo di maestro delle scuole elementari, si è occupato di economato per poi proseguire la sua attività lavorativa presso gli uffici dello Stato Civile responsabile matrimoni.

Questo romanzo segna la sua prima esperienza editoriale con la pubblicazione di un libro, ma non è nuovo al mondo della scrittura; collabora, infatti, già da diversi anni con il bimensile INSIEME.
Questa è la scheda del libro:

Titolo:

L’Orologio della Torre Antica
Autore: Alfredo Betocchi
Pagine: 98
Prezzo: € 10,00
Rilegatura: Brossure
ISBN: 9788865280171
Mese e Anno 9/2010
Illustrato: Si – B/N
Dimensioni: 15x21
Editore: Il Campano - Pisa
Illustrazioni di: Clizia Moradei
Copertina di: Carlo Bonini
Per acquistare il libro rivolgersi direttamente all’autore contattandolo sul social network facebook oppure scrivendo al suo indirizzo e-mail: abetocchi@yahoo.com



Licenza di distribuzione:
FONTE ARTICOLO
Tiziana Cazziero
Responsabile pubblicazioni - Tiziana Cazziero
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere