7 best pratice per migliorare l'usabilità dei siti Web

Risorse correlate
Usabilità e Accessibilità
Content Management
Web Design
Audience e ratings
Testi simili in...
Webmaster

Semplici linee guida da seguire per rendere più leggibili e comprensibili i contenuti pubblicati sul Web e per favorire l’usabilità generale delle pagine dei siti Internet.

Copertina Scrivere contenuti per il Web presenta le sue sfide. Al primo posto vi è la facilità con cui il contenuto viene letto e compreso dagli utenti, cioè la sua leggibilità. Se il contenuto è molto leggibile, il pubblico è in grado di digerire rapidamente le informazioni. Questo è un obiettivo da raggiungere assolutamente nel caso di un blog, di un sito e-commerce o del sito web aziendale.

Di seguito si riportano pochi semplici suggerimenti e tecniche per migliorare l'usabilità e la leggibilità del contenuto dei siti internet. Tali indicazioni sono basate sui risultati delle ricerche e sui consigli di affermati esperti di usabilità come Jakob Nielsen. Non si tratta di un elenco esaustivo, ma solo di spunti e idee che è possibile mettere in pratica subito.

LINEE GUIDA GENERALI

Contenuti web usabili e leggibili si ottengono unendo gli sforzi di esperti in Web Design e Web Copywriting.

Le pagine web devono essere progettate per facilitare la lettura del contenuto attraverso l'uso efficace di colori, tipografia, spaziatura, ecc. Il web writer, dal canto suo, deve attuare apposite strategie che permettano agli utenti di individuare, leggere e interiorizzare velocemente le informazioni.

In sintesi:

  • testo e tipografia devono essere semplici e piacevoli da leggere;
  • il contenuto dovrebbe essere facile da capire;
  • il contenuto dovrebbe essere snello, perché gli utenti di Internet non leggono molto (gli studi dimostrano che, mediamente, viene letto solo il 28% del testo in una pagina Web).

1. MANTENERE CONCISI I CONTENUTI

È risaputo che gli utenti di Internet hanno una bassa soglia di attenzione e non leggono gli articoli per intero. Cercano le parole chiave all’interno del testo, scorrono il contenuto in modo non lineare e leggono superficialmente.

A tal proposito, uno studio di usabilità condotto da Jakob Nielsen sostiene che un aumento del 58% in termini di usabilità può essere ottenuto semplicemente eliminando circa la metà delle parole presenti nelle pagine web.

Scrivere articoli brevi migliora la leggibilità, tanto che molte delle più comuni formule per misurare la leggibilità utilizzano la lunghezza delle frasi ed il numero di parole come fattori che influenzano la facilità di lettura e comprensione.

2. UTILIZZARE LE INTESTAZIONI PER SPEZZARE GLI ARTICOLI LUNGHI

Uno studio di usabilità di Gerry McGovern ha portato alla conclusione che i lettori di Internet ispezionano le pagine Web in blocchi e sezioni, definiti “blocchi di lettura”.

Cioè, quando si guarda il contenuto di una pagina Web, si tende a vederlo non come intero, ma come distinte porzioni di informazione. Si ha la tendenza a leggere a blocchi, andando direttamente alle voci che sembrano corrispondere a ciò che si sta effettivamente cercando.

Un’utile strategia per migliorare l’usabilità è quella di spezzare gli articoli lunghi in sezioni, in modo che i lettori possano facilmente scorrere in basso nella pagina, e far precedere ciascun blocco da un’intestazione che ne riassuma brevemente il contenuto, in maniera tale da attirare l’attenzione dell’utente e facilitare la lettura dell’articolo.

3. AIUTARE I LETTORI A SCORRERE VELOCEMENTE LE PAGINE WEB

Gli utenti di Internet tendono a scremare i contenuti, dando un’occhiata veloce alle pagine Web e selezionando solo le informazioni di interesse.

Progettare e realizzare siti internet con la scrematura dei contenuti in mente può favorire l'usabilità. È consigliabile concentrare le parole chiave all’inizio delle intestazioni, dei titoli e dei link ed inserire le informazioni importanti nella parte superiore degli articoli. In questo modo i lettori possono individuare facilmente ed in maniera rapida i concetti fondamentali presenti nelle pagine.

4. UTILIZZARE GLI ELENCHI PUNTATI E LA FORMATTAZIONE DEL TESTO


Diversi studi di eye-tracking hanno messo in evidenza come gli utenti fissino più a lungo gli elenchi puntati e il testo formattato (ad esempio in grassetto e corsivo).

Assegnare uno stile distintivo a porzioni di testo, mettendo in evidenza le parole chiave e le frasi importanti, è molto utile per catturare l’attenzione dei lettori e contribuisce significativamente ad accelerare la lettura.

5. CONFERIRE UNA SPAZIATURA SUFFICIENTE AI BLOCCHI DI TESTO

La spaziatura tra i caratteri, le parole, le righe e i paragrafi è importante. Questo aspetto, infatti, può influenzare notevolmente la leggibilità e, quindi, la velocità di lettura. Inoltre, un uso appropriato dello spazio bianco (vuoto), migliora anche la presentazione del contenuto, rendendo più gradevoli ed invitanti le pagine dei siti Web.

6. RENDERE USER-FRIENDLY I COLLEGAMENTI IPERTESTUALI

Un grande vantaggio dei contenuti web-based è la possibilità di utilizzare i collegamenti ipertestuali (link). L'uso corretto dei collegamenti ipertestuali può aiutare la leggibilità.

Indicare i link che sono già stati visitati dall'utente conferendo loro un aspetto diverso dai link normali, così che i lettori possano facilmente rendersi conto di quali contenuti hanno già preso visione. Rendere i collegamenti ipertestuali autodescrittivi utilizzando un adeguato anchor text o l’attributo title, in modo da chiarire agli utenti l’esatta destinazione dei link.

7. UTILIZZARE GLI ELEMENTI VISUALI IN MODO STRATEGICO

Foto, tabelle e grafici valgono più di mille parole. Utilizzare questi elementi visuali in modo efficace può migliorare la leggibilità e sostituire o rinforzare lunghi blocchi di contenuto testuale.

È opportuno, invece, limitare o rimuovere gli elementi grafici non necessari o senza senso, per evitare di disturbare o distrarre gli utenti durante la lettura.

Per altre risorse, altre linee guida, siti specifici ecc. fate riferimento ai vari siti recensiti che trovate di seguito e quelli che trovate negli archivi tematici riportati nelle categorie sotto linkate.

SITI CORRELATI CONSIGLIATI

Scrivere per il Web
Imparare a scrivere per questo nuovo mezzo di comunicazione che é il Web. Da ''Il Mestiere di scrivere'', ecco una serie di consigli, idee e regole. ''Anche nella comunicazione di impresa ogni strumento deve avere il suo linguaggio. Scrivere un discorso è diverso da scrivere una brochure. Scrivere il bilancio annuale della società è diverso da scrivere una presentazione o ...
URL: http://www.mestierediscrivere.com/testi/web.htm

Html.it Usabilità
L'usabilità è una della armi a nostra disposizione per trattenere l'audience e per consentire ai visitatori di lavorare con il nostro sito. Questa sezione di HTML.it, curata da Emanuela Gugnelli, spiega come realizzare siti che rispondono a questi requisiti di usabilità....
URL: http://www.html.it/guide/guida-usabilit-dei-siti-web/

Usabile.it
Usabile.it è il sito italiano di divulgazione e consulenza sui temi dell'usabilità, della comunicazione e dell'accessibilità dei siti web. Offre consigli e sostegno alla progettazione e al design, segnala gli errori cognitivi e di progettazione più comuni. Ospita articoli sui vari temi, con aggiornamenti quindicinali o mensili. La direzione scientifica ed editoriale è di ...
URL: http://www.usabile.it/

Pubblicato il 05/02/2013