Home news Sport Comunicato

Dopo la splendida prestazione a Portimão, oggi il pilota Federico D'Annunzio correrà in Francia

October 2 2017
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Grande attesa tra i numerosissimi fan che sui Social lo incitano dall'Abruzzo

Il pilota Federico D’Annunzio disputerà la prossima tappa del Campionato Mondiale Superbike categoria Superstock 1000 il 1° Ottobre. Luogo della competizione questa volta sarà il circuito di Magny-Cours in Francia: un tracciato lungo 4,411km con ben diciassette curve, di cui 9 a destra ed otto a sinistra.

Un undicesimo round, quello di oggi 1° Ottobre, che segue le ottime prestazione del pilota di Collecorvino (PE) che nell’ultima gara, a Portimão in Portogallo, ha fatto parlare molto positivamente di se, girando secondo nelle prime fasi della sessione di prove col tempo di 1’47.117.

Sempre più i tifosi abruzzesi che, anche sui Social fanno ripetutamente sentire il proprio sostegno a Federico D’Annunzio che in sella alla sua Bmw s1000rr, affidatagli dal Fda Racing Team (Progetto MT2 Corse) e fornita dal concessionario Bmw Autoabruzzo, continua a regalare bellissime emozioni.

"Come sempre la tappa francese è molto ostica soprattutto perché correre qui a fine settembre è sempre insidioso per le condizioni meteo- ha dichiarato Federico D’Annunzio da Magny-Cours, proseguendo- Continueremo a lavorare con la stessa filosofia adottata nelle ultime tappe per cercare di avvicinarci il più possibile ai migliori".

Sarà possibile seguire su Italia2 (canale 35 del digitale terrestre) Sabato 30 Settembre alle ore 09.45 le prove libere e alle ore 15.00 le prove di qualificazione (che determinano lo schieramento di partenza) mentre Domenica 1° Ottobre alle ore 10.00 il warm up (15 minuti di riscaldamento e controllo prima della gara) e alle ore 15.15 la gara.

Ufficio Stampa:
EDDA MIGLIORI COMMUNICATION
Tel. 349.5582985



Licenza di distribuzione:
FONTE ARTICOLO
Edda Migliori
Responsabile pubblicazioni - EDDA MIGLIORI COMMUNICATION
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere