Home articoli Turismo Articolo

Vacanze – Come scegliere la località perfetta da vivere in camper

October 16 2021
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Vivere una vacanza in camper significa essere padroni del proprio tempo...

Vivere una vacanza in camper significa essere padroni del proprio tempo, in quanto questo mezzo consente di raggiungere le tappe desiderati secondo le tempistiche volute, senza essere necessariamente schiavi di una tabella di marcia. Anche i pasti ed i passatempo vengono gestiti in autonomia, così da non sentirsi limitati nelle scelte. Un soggiorno in camper quindi è consigliato a chi ha l’animo selvaggio, a chi ama sentirsi libero e in pieno possesso della propria vita.

Mete da raggiungere in camper – 5 consigli per sceglierle


1) Prediligere il clima desiderato

La meta da raggiungere in camper per essere gradevole deve rispettare i gusti climatici del viaggiatore. I veicoli abitabili di ultima generazione sono tutti coibentati e quindi perfetti per affrontare viaggi sia al mare che in montagna, come ad esempio il camper Dethleffs, con retroventilazione dei pensili e grandi oblò in plexiglas utili per il passaggio d’aria pulita. Rimane però importante scegliere un luogo con una temperatura gradita da chi lo visita, in modo che il soggiorno non risulti poco piacevole o addirittura scoraggiante.

2) Presenza di aree di sosta o campeggi

Specialmente per chi si muove in camper per la prima volta è bene optare per mete organizzate, con aree di sosta o campeggi predisposti all’accoglienza di camper e mezzi similari. In questi luoghi infatti è possibile trovare lo scarico delle acque nere e punti di rifocillamento come bar e ristoranti. Per alcuni turisti potrebbe essere importante anche l’utilizzo di lavatrici e asciugatrici, spesso reperibili nelle strutture più organizzate.

3) Se si è inesperti prediligere luoghi già esplorati

I più esperti possono dilettarsi in viaggi avventurosi con indicazioni poco certe e reperibili, ma chi viaggia per la prima volta a bordo di un camper è bene che opti per destinazioni già note al pubblico dei camperisti, così da poter raccogliere sia su internet che offline delle informazioni valide per trascorrere un soggiorno di qualità.

4) Accontentare i gusti del team di viaggio

Per evitare malcontenti e discussioni durante la vacanza, è bene scegliere le mete di comune accordo fra tutti i partecipanti del viaggio. Prima di partire quindi è consigliato mettersi a tavolino e discutere di quelle che sono le regioni/città più amate e puntare a quelle che ricevono i consensi di ciascun viaggiatore. Le mete da poter raggiungere in camper sono infinite, italiane e non, l’importante è accontentare tutti.

5) Restrizioni covid

Data l’attuale crisi socio-sanitaria è bene informarsi sulle disposizioni covid presenti nelle destinazioni da raggiungere, specialmente se quest’ultime sono site in territorio straniero, in modo da non trovarsi in difficoltà una volta arrivati in loco. Per ottenere tali indicazioni su internet sono presenti numerosi siti gratuiti e di facile consultazione.

Ecco quindi che con pochi accorgimenti è possibile scegliere una meta perfettamente in linea con le proprie esigenze e i propri desideri. Questo consentirà di vivere esperienze di viaggio pienamente soddisfacenti, da portare con sé come bagaglio di vita e da rivivere ogni volta che lo si desidera.

Licenza di distribuzione:
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere