Home articoli Hi-tech Articolo

Toner: le diverse tipologie disponibili e il risparmio che sanno garantire

April 21 2021
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

I toner sono, assieme alle cartucce, i consumabili delle stampanti, ovvero gli elementi che devono essere collocati all’interno di tali dispositivi affinché le stampe possano essere regolarmente eseguite.

I toner sono, assieme alle cartucce, i consumabili delle stampanti, ovvero gli elementi che devono essere collocati all’interno di tali dispositivi affinché le stampe possano essere regolarmente eseguite. In rassegna sul sito La Mia Stampante un elenco di toner compatibili, originali e rigenerati da esempio e acquistabili online, di cui ne spieghiamo la differenza.

Ma quali sono le diverse tipologie di toner disponibili in commercio? Oggi è possibile distinguere 3 grandi categorie di toner, ognuna delle quali presenta specifici punti di forza, anche nell’ottica del risparmio.

Non esitiamo, dunque, e scopriamole nel dettaglio.

Toner originali

La prima categoria non può che essere quella dei toner originali, ovvero i toner prodotti dalla stessa marca produttrice della stampante.

Le aziende “tech” che producono questi articoli tecnologici scelgono ovviamente di associarvi dei consumabili prodotti autonomamente, sia per ovvie ragioni di business che per poter offrire ai loro clienti tutto ciò di cui hanno bisogno per essere pienamente soddisfatti nelle loro esigenze.

Per fare un esempio, dunque, se si possiede una stampante Samsung, i toner originali saranno appunto quelli Samsung.

Le cartucce originali sono, tradizionalmente, quelle che hanno dei costi superiori, al contempo però sono quelle che offrono le garanzie più solide in termini di qualità.

Anche i modelli che andremo a scoprire ora, tuttavia, possono rivelarsi soddisfacenti e possono assicurare una qualità di stampa più che apprezzabile.

Toner compatibili

I toner compatibili non sono dei toner che, a differenza di quelli originali, non sono prodotti dal medesimo brand che ha realizzato la stampante.

Questo, si badi bene, non significa che chi possiede una stampante Samsung può utilizzare dei toner HP: i toner compatibili infatti sono prodotti da altre aziende con l’unico e specifico intento di renderli utilizzabili nelle stampanti di un determinato marchio.

Il toner compatibile, è utile chiarirlo, non è un prodotto contraffatto o presentato al consumatore per ciò che non è: questi consumabili riportano la corretta dicitura di “toner compatibile”, dunque chi li acquista è consapevole di cosa si sta assicurando.

Utilizzare toner compatibili consente di risparmiare delle cifre interessanti, soprattutto a livello di lungo periodo o comunque se si eseguono molte stampe, quindi questa scelta sa essere davvero molto interessante da questo punto di vista.

Anche a livello di qualità questi toner sanno essere validi; ovviamente una valutazione andrebbe effettuata per singola tipologia di prodotto, ma nella grande maggioranza dei casi i consumatori che scelgono questi toner si dicono assolutamente soddisfatti anche da questo punto di vista.

Toner rigenerati

La terza categoria di toner, quella dei toner rigenerati, è la più moderna, ed è sicuramente molto interessante.

Quando un toner è esaurito, ovviamente, lo si getta via conferendolo nello smaltimento dedicato, tuttavia può esserci anche una seconda alternativa, ovvero quella di sottoporlo ad un iter di rigenerazione che lo renda nuovamente utilizzabile.

È proprio questo, dunque, ciò che contraddistingue i toner rigenerati: questi prodotti sono appunto degli articoli a cui è stata donata nuova vita a seguito di processi specifici.

Il risparmio che può derivare dalla scelta dei toner rigenerati è davvero consistente e, spesso, è addirittura superiore a quello garantito dai toner compatibili.

Anche in questo caso, per quel che riguarda la qualità, ci sono prodotti e prodotti: alcuni toner rigenerati sono pienamente soddisfacenti da questo punto di vista e non fanno rimpiangere i toner originali, altri invece possono presentare qualche piccola pecca, soprattutto laddove siano stati sottoposti a più processi rigenerativi.


Foto di Andrea Piacquadio da Pexels

Licenza di distribuzione:
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere