Home articoli Musica Articolo

Royalties calculator: scopri quanti soldi guadagna un musicista sui servizi streaming

March 25 2021
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Le piattaforme digitali hanno rivoluzionato l'industria musicale, non solo per chi la ascolta.

Attraverso le piattaforme non solo si diffonde musica, ma si ottengono anche guadagni.
Quanto riesce a guadagnare un artista? A questa domanda può rispondere il servizio offerto da Royalties calculator, in grado di calcolare i guadagni degli artisti sulle piattaforme streaming come Spotify e simili.
Royalties Calculator attraverso il calcolo di una serie di dati e variabili, può dare una stima di ciò che guadagnano gli artisti.

Sicuramente grazie alle piattaforme di streaming, oggi il lavoro di fare musica e di ricavarne reddito è più facile che un tempo. Sapere quanto gli artisti guadagnano, ad esempio su Spotify, Amazon Music, YouTube, ecc., è una questione che può servire come motivazione o per pura curiosità.

Il servizio è gratuito e molto facile da usare. Va sottolineato che le piattaforme streaming non rendono pubbliche le informazioni sui guadagni degli artisti, quindi i calcoli di Royalties Calculator sono approssimativi.

Per scoprire i guadagni approssimativi di un artista, una volta sul servizio, bisogna digitare nella barra di ricerca il nome dell'artista e quando compare nei risultati, cliccare su “Find earnings”. Questo porterà a una nuova schermata in cui verranno mostrati in dettaglio i guadagni approssimativi su Spotify, Youtube Red, Amazon Music, Youtube Official Content, Napster, Tidal, Apple Music, Google Play, Deezer, Amazon Prime e Pandora..

Royalties Calculator è modo simpatico e veloce per conoscere le cifre approssimative di quello che gli artisti guadagnano sulle piattaforme digitali.



POTREBBE INTERESSARTI
Licenza di distribuzione:
FONTE ARTICOLO
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere