Proprietà e benefici del cocco. [Ricetta: la sbriciolata al cocco]

August 23 2018
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Il cocco è un superfruit tropicale ricco di antiossidanti, sali minerali, vitamine e fibre: apporta all’organismo umano proprietà e benefici nutrizionali. Ecco la ricetta della sbriciolata al cocco.

Il cocco è un cibo esotico, fresco ed estivo che può apportare numerosi benefici alla nostra salute, tanto che nelle isole del Pacifico la palma del cocco viene chiamata “albero della vita”. Nutriente e ricca di fibre, vitamine e minerali, la noce di cocco è un superfruit da inserire nella propria alimentazione. Il cocco può essere consumato mangiando la sua polpa oppure bevendo l'acqua di cocco o il latte di cocco che è un valido surrogato del latte vegetale. La farina di cocco può essere utilizzata per preparare ottimi e squisiti dolci e torte; l'olio di cocco può essere utilizzato sia come prodotto di bellezza che in cucina.

Cocco: le proprietà ed i benefici

Ideale per gli sportivi e per chi è sottopeso, la polpa della noce di cocco ha proprietà energetiche e tonificanti, reintegra l’organismo umani con i minerali che vengono persi con la sudorazione. I benefici del cocco derivano principalmente dal fatto che possiede molti sali minerali come magnesio, rame, fosforo, zinco, ferro e il potassio. Fonte di antiossidanti, la polpa di cocco contiene zuccheri naturali, fibre vegetali, aminoacidi, vitamine del gruppo B, vitamina C, vitamina E e vitamina K. Queste proprietà rendono il cocco un ottimo alimento utile per regolare il livello di zucchero presente nel sangue, per produrre un miglioramento dell'idratazione del corpo e per contribuire ad un abbassamento del colesterolo.
Il cocco, inoltre, facilita la digestione, migliora il funzionamento del sistema immunitario rappresentando una difesa da infezioni e virus. Riduce la pressione sanguigna grazie al suo contenuto di potassio e l’acqua di cocco è un’ottima bevanda energetica naturale. Migliorando l'assorbimento del calcio e del magnesio, inoltre, è d’aiuto per favorire il corretto sviluppo di ossa e denti forti e sani ed è considerato anche un valido supporto nella prevenzione dell'osteoporosi.

Le calorie del cocco

Oltre a possedere fibre e acqua, il cocco contiene anche una parte grassa che lo rende particolarmente calorico e nutriente. Infatti, occorre tenere in considerazione che 100 grammi di polpa di cocco contengono circa 360 calorie. I trigliceridi riducono il senso di fame, aumentando il senso di sazietà: ciò aiuta ad eliminare i chili di troppo.

Una ricetta con il cocco: la sbriciolata al cocco

La sbriciolata al cocco è un dolce freddo facile da preparare.
Sono richiesti i seguenti ingredienti: 400 grammi di biscotti, 150 grammi di burro, 300 grammi di yogurt greco, 250 grammi di formaggio spalmabile, 150 grammi di ricotta, 100 grammi di farina di cocco, 50 ml di latte di cocco, 50 grammi di zucchero a velo.
È necessario sbriciolare i biscotti ed amalgamarli insieme al burro sciolto: i tre quarti del composto ottenuto verranno versati su una teglia che verrà messa in frigo per 10 minuti.
A questo punto si può procedere con la preparazione della farcitura: basta mescolare il formaggio e lo zucchero a velo, a cui si deve aggiungere il latte di cocco, lo yogurt, la ricotta, la farina. La crema ottenuta deve essere versata sulla base dei biscotti e la parte restante di pasta sbriciolata deve essere spalmata sopra la crema di cocco. Una volta pronta deve essere lasciata raffreddare in frigo per un’ora.

Licenza di distribuzione:
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere