Le patate sono davvero salutari?

May 23 2019
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Ci sono poche verdure più versatili delle patate: puoi cuocerle, schiacciarle, friggerle (o meglio ancora, friggerle all’aria ), lessarle, arrostirle, capovolgerle, gnocchi (?), frullarle in umido, o appiattirli in frittelle. E praticamente qualsiasi cosa tu faccia hanno sempre un sapore * delizioso *.

Detto questo, rispetto alla sua estesa famiglia di verdure (spinaci, broccoli, carote, il cavolfiore sempre più popolare) e anche la sua pseudo-sorella, la patata dolce , la patata bianca subisce un brutto colpo. Ma ecco la cosa: le patate non fanno male, infatti, una volta preparate e consumate nel modo giusto, le patate sono salutari e possono in realtà accelerare anche i tuoi obiettivi di perdere peso.

Le patate possono prevenire l’eccesso di cibo

Potresti sentire “patata” e pensare a carboidrati vuoti . Le patate in realtà superano l’ indice di sazietà (una misura di come le persone si sentono piene dopo aver mangiato cibi specifici) come il numero uno che riempie il cibo. In effetti, secondo l’indice, occorrerebbero sette cornetti per riempire la pancia tanto quanto una singola patata.

Alcuni ricercatori hanno scoperto che quando le persone seguivano ricette di patate sane, perdevano peso mangiando da cinque a sette porzioni a settimana.

Quindi, cosa li fa riempire? Come sottolineano i ricercatori, le patate bianche contengono 4,7 grammi di fibre , circa le stesse di una mela. Inoltre, le patate vengono caricate con amido resistente , che rallenta la digestione. Ciò ti fa sentire più pieno più a lungo.

Le patate sono in realtà davvero a basso contenuto calorico

Una patata bianca media contiene solo 163 calorie. (Naturalmente, preparala con panna acida, formaggio e pancetta, e quel numero sale molto.) Ma poiché l’amido resistente delle patate non è facilmente digeribile (da qui la parola resistente ), in realtà non assorbiamo ogni caloria.

Inoltre, uno studio del 2018 ha rilevato che quando le donne in sovrappeso o obese mangiavano cibi meno energetici – comprese le patate – all’inizio della giornata, hanno perso peso e lo hanno tenuto lontano. La probabiliu ragioni, per i ricercatori? Sono rimasti per tutto il giorno senza fare affidamento su alternative ad alto contenuto calorico.

Per mantenere le tue patate sane posizionate in basso sul fronte delle calorie, prova a servirle bollite o arrostite in un’insalata o in un piatto a base di verdure miste, o al forno con condimenti nutrienti come spezie, yogurt greco, salsa o fagioli.

Le patate potrebbero renderti un atleta migliore

Qualsiasi atleta sa che i carboidrati alimentano gli allenamenti estesi, il che spiega perché la verdura è stata una vera passione per i corridori che caricano carboidrati per anni.

Spiegare rapido: il tuo corpo fa molto affidamento sul glicogeno muscolare (carboidrati immagazzinati) per produrre energia durante esercizi ad alta intensità o di lunga durata. Consumando i carboidrati, il tuo corpo può spingere più forte e andare più lontano, e alla fine ha un rendimento migliore, secondo una ricerca pubblicata su Sports Medicine . Migliori prestazioni significano più calorie bruciate e muscoli costruiti, cambiando anche il tuo corpo.

E anche se molti amanti della patata pre-gara non se ne rendono conto, le patate contengono in realtà più potassio delle banane. Ottenere abbastanza di quell’elettrolita è cruciale per una corretta funzione muscolare.

Le patate sono più nutrienti di quanto pensi

Un motivo per cui le patate sane vengono rimproverate è che sono un ortaggio “amido”. Ma il vero discorso: l’amido non è male. In realtà è un carboidrato complesso e la ricerca ha costantemente collegato i vecchi CC alla perdita di peso. Questo perché contengono amido resistente, che ha dimostrato di migliorare il controllo della glicemia, a sua volta facilitando la perdita di peso e prevenendo la resistenza all’insulina.

Mentre le patate si posizionano piuttosto in alto sull’indice glicemico (il che significa che, al contrario, possono causare picchi di zucchero nel sangue), si può annullare l’impatto associandole con proteine e grassi sani, come uova e avocado.




Licenza di distribuzione:
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere