Home articoli Turismo Articolo

Itinerari in barca a vela in italia e dintorni

December 5 2017
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Considerando il panorama turistico italiano e del mediterraneo, c’è da avere l’imbarazzo della scelta in quanto alla preferenza degli itinerari, capaci di incantare anche i visitatori più esigenti. Fra i vari percorsi che si possono intraprendere ci sono i Parchi Naturali e, sempre per chi ama i paesaggi e la natura, le Aree Marine, molte delle quali protette

Considerando il panorama turistico italiano e del mediterraneo, c’è da avere l’imbarazzo della scelta in quanto alla preferenza degli itinerari, capaci di incantare anche i visitatori più esigenti.

Fra i vari percorsi che si possono intraprendere ci sono i Parchi Naturali e, sempre per chi ama i paesaggi e la natura, le Aree Marine, molte delle quali protette. Fra la grande varietà di queste meraviglie, nel nostro paese si possono contare tantissimi siti, fra cui:

Parco sommerso di Gaiola, Parco Sommerso di Baia, Plemmirio, Porto Cesareo, Isola di Ustica, Isola dei Ciclopi, Plemmirio, Cinque Terre, Isola di Asinara, Isole di Ventotene e Santo Stefano, Capo Carbonara.

Tra le aree non citate ci sono i paesaggi incantati del Cilento, dove sono presenti varie zone marine protette. Troviamo per esempio Santa Maria di Castellabate, in provincia di Salerno, con una costa molto frastagliata e variegata, che presenta una vivace alternanza di calette incontaminate e spiagge dalla sabbia dorata.

Spostandoci sullo scenario della riserva naturale marina di Miramare, situata nel golfo di Trieste, possiamo ammirare 30 ettari di superficie protetta dove prevale un regime di tutela completa, con l’unica eccezione dell’area circostante al Castello, in cui vengono indirizzate tutte le visite subacquee. Miramare è molto famosa per il suo valore biologico di grande rilevanza e per l’efficienza della gestione che, fin dal ’79, permette all’Area in questione di essere parte del MAB dell’Unesco.

Proprio da qui, seguendo le coste dell’Adriatico, chi ha la fortuna di possedere o di poter affittare una barca a vela o un catamarano potrà arrivare in poco tempo a suggestive mete. Partendo dalle coste friulane si può essere già in Istria con circa 6 ore di navigazione, sbarcando di tanto in tanto per vedere anche ciò che offrono i paesaggi di terra. Ci sono sempre più coppie che, per vivere l’esperienza di una vacanza fuori dall’ordinario scelgono un charter barca a vela, che permette di apprezzare al meglio tutte le isole mediterranee.



Licenza di distribuzione:
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere