Gli spyware, cosa sono?

April 8 2015
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Tanto ne sentiamo parlare, ma siamo veramente consapevoli della loro pericolosità? Forse, vediamo in questo breve articolo di fare un po' di chiarezza.

Tutti quanti ne avremo sentito parlare, ma sappiamo veramente cosa sono?

Molto probabilmente nella nostra testa ci sarà una gran confusione. Bene, vediamo di fare un pò d'ordine, perché sapere cosa sono va tutto a vantaggio della nostra sicurezza informatica.

Cosa sono?

Lo spyware, è a tutti gli effetti un software, la cui finalità è alquanto dubbia. La sua finalità è quella di raccogliere informazioni in merito all'attività svolta dall'utente sul web, senza però il suo consenso, con lo scopo di rivendere queste informazioni a terzi per trarne guadagno.

Allargando la definizione, con spyware, definiamo software maligni, malware, dalle funzioni fraudolente più disparate come l'invio non autorizzato di pubblicità, la modifica della lista dei preferiti o della pagina iniziale del browser, oppure la redirezione verso siti bancari falsi al fine di carpirne le informazioni di accesso, phishing.

La loro installazione avviene in maniera del tutto inconsapevole da parte dell'utente, attraverso applicazioni che sfruttano le vulnerabilità del nostro browser o di suoi eventuali plug-in installati, il cosiddetto drive by download.

Perché sono pericolosi?

La principale minaccia derivante dagli spyware è l'invasione della propria privacy, perché senza la nostra autorizzazione vengono carpite informazioni circa le nostre abitudini quando siamo collegati alla rete, il che al giorno d'oggi vuol dire quando siamo davanti al computer essendo ormai sempre connessi ad internet.

Tutte queste informazioni raccolte vengono poi usate per fare degli invii di pubblicità mirata in base alle nostre abitudini. Questa pubblicità mirata può essere ricevuta sotto forma di banner o pop-up nei siti web visitati, o nei casi più invasivi sotto forma di posta elettronica indesiderata, spam.

La conseguenza dell'installazione di spyware sono prima di tutto un rallentamento del sistema, una sua instabilità, e la difficoltà di connettersi ad internet.

Qualora dovessimo rilevare questi comportamenti anomali, deve suonare un campanello d'allarme.

Come difendersi?

Esistono software antispyware, anche gratuiti, ma la migliore difesa sta sempre nel buon senso e nei nostro comportamento quando andiamo in internet.

Prima di tutto dobbiamo cominciare a diffidare da software che ci vengono offerti gratuitamente. Da evitare assolutamente è l'utilizzo di software piratati o siti web che offrono programmini per craccare software a pagamento.

Quando consultiamo la nostra posta elettronica evitare assolutamente di aprire link contenuti in mail indesiderate o di cui non siamo certi della loro provenienza.

Il modo migliore per mantenere il nostro computer in salute è di installare gli aggiornamenti automatici rilasciati dal produttore, perché risolvono le vulnerabilità presenti nel nostro sistema.

Per il nostro browser usare sempre la versione più aggiornata.

Ora che avete letto questo articolo spero che abbiate le idee più chiare quando si parla di spyware e della loro pericolosità. Poi se avete bisogno di una consulenza in merito alla sicurezza del vostro sistema o se avete bisogno di una bonifica non esitate a contattarmi.

Link:


POTREBBE INTERESSARTI
Licenza di distribuzione:
FONTE ARTICOLO
Alessio Arrigoni
Responsabile pubblicazioni - Alessio Arrigoni
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere