Emorroidi, quando operare e quando curarle con rimedi naturali

September 8 2014
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Quali sono i rimedi e le buone abitudini per alleviare i sintomi delle emorroidi? e quando è invece necessario operare?

Emorroidi, quando operare e quando curarle con rimedi naturali Il problema delle emorroidi colpisce una percentuale di persone molto alta, in particolare nella fascia di età sopra i 30 anni. La patologia emorroidaria può essere di quattro livelli, partendo da leggerissime emorroidi interne fino a prolassi esterni gravi e fortemente invalidanti per il paziente.

I rimedi per alleviare gradi di emorroidi inferiori sono diversi, e legati principalmente all'alimentazione e agli stili di vita:

- migliorare la propria alimentazione, consumando molti cibi ricchi di fibre, e se necessario, integratori appositi

- bere molta acqua, per ammorbidire le feci

- mangiare frutta e verdure a volontà (sempre fonti di fibre)

- evitare il fumo, gli alcolici, e i cibi particolarmente elaborati o irritanti per la mucosa anale

- evitare stili di vita sedentari

- cercare di evaquare con regolarità, in quanto la stipsi è spesso causa scatenante delle patologie emorroidarie

Qualora il grado delle emorroidi sia superiore al primo vi sono infine diverse tipologie di intervento, con tecniche più o meno recenti, al fine di eliminare alla radice il problema.

E' quindi necessario, la dove la propria situazione crei problemi nel condurre una vita normale, rivolgersi ad un proctologo per valutare se e quale intervento porre in essere. Ed è consigliato evitare di rimandare nel tempo, in quanto le emorroidi spesso possono peggiorare e salire di grado, ponendo in essere la necessità di effettuare operazioni molto impegnative e dolorose nel post operatorio, quali l'intervento secondo metodo Milligan Morgan.



Licenza di distribuzione:
FONTE ARTICOLO
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere