Home articoli Musica Articolo

Blob Opera: strumento sperimentale di Google per creare canzoni d'opera

December 23 2020
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Blob Opera è una delle applicazioni web più divertenti create negli ultimi tempi.

È un'applicazione web sperimentale sviluppata da Google Arts and Culture.
Utilizza l'apprendimento automatico, basato sull'intelligenza artificiale, per consentire a chiunque di creare una canzone d'opera in pochissimo tempo.

Ovviamente, per creare brani d'opera con Blob Opera non è necessario avere conoscenze di musica o composizione. L'idea alla base di questo esperimento è quella di rendere omaggio al primo strumento musicale, che altro non è che la voce.
E' una pagina perfetta per rilassarsi e divertirsi un pò a creare musica.

Usare Blob Opera per creare canzoni d'opera è semplicissimo e allo stesso tempo regala un'esperienza molto divertente.
Consiste nell'interagire con quattro diverse voci d'opera (basso, tenore, mezzo soprano e soprano) combinandole per creare una composizione personale.

L'interazione avviene muovendo verso l'alto, con l'aiuto del mouse, ciascuno dei 4 personaggi somiglianti a palloncini che appaiono sulla pagina.
Ogni volta che si sale con uno di questi personaggi colorati inizieranno a cantare.

E' interessante la possibilità di poter registrare le proprie composizioni operistiche cliccando sul pulsante "Record" situato in basso a sinistra nella pagina.
Inoltre, è possibile condividere questa registrazione tramite un link o direttamente sui principali social network.

Blob Opera è un nuovo esempio di come le nuove tecnologie, basate sull'intelligenza artificiale, possono essere utilizzate da tutti.



POTREBBE INTERESSARTI
Licenza di distribuzione:
FONTE ARTICOLO
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere