Auto usate: Audi A3 Sportback è stata migliorata nel tempo per avere oggi standar di maggiore qualità

July 12 2018
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Da anni Audi A3 Sportback spicca tra le auto usate per la sua affidabilità e solidità e con l'evolversi delle versioni prodotte si è liberata dei suoi piccoli difettucci

Il consumatore italiano che si districa nel mercato delle auto usate per la ricerca di un nuovo modello in sostituzione di quello vecchio, quando intende dotarsi di una versione che sia sportiveggiante, robusta e sicura, di fabbricazione tedesca, spesso si orienta verso un'Audi che nel segmento medio è rappresentato egregiamente dalla A3.

L'auto ha subito un'evoluzione nel tempo e con il rinnovamento nel 2016, l'Audi A3 di seconda generazione ha superato qualche imperfezione dimostrata con le produzioni degli anni precedenti, per esempio seppure si siano dimostrate affidabili le versioni 1.6 e 2.0 TDI, hanno dovuto affrontare la problematica del diesel-gate.

Infatti per gli Euro 5 che sono stati fabbricati fino al 2015 si è effettuato il richiamo per l'adeguamento della centralina e solo sul 1.6 anche per il montaggio dello stabilizzatore di flusso, mentre per i 1.2 e 1.4 TFSI si sono dovute apportare le dovute modifiche per migliorare il consumo eccessivo di olio del motore.

In qualche caso si è potuto verificare l'interruzione del dispositivo multimedia così da determinare l'impossibilità di fruire della radio, piuttosto che del navigatore satellitare e telefono, invece al contrario vi sono stati situazioni di diffusione dell'audio delle stazioni FM anche a schermo rientrato in plancia, il tutto comunque risolto con l'aggiornamento della centralina.

Si sono rilevati episodi di rumorosità di tipo metallico in alcuni modelli, sia in fase di partenza dell'auto che in frenata o su circuiti sconnessi, a causa delle boccole di gomma della barra stabilizzatrice e per qualche singolo episodio per i supporti degli ammortizzatori anterior, risolvibile con la sostituzione del pezzo.

Anche il cambio automatico talvolta è stato fautore di rumorosità per gli “strappi” dovuti ai passaggi da un rapporto all'altro, soprattutto durante lo scalo delle marce tra la terza e la seconda che tuttavia esulano dal contribuire alla rottura della trasmissione robotizzata.

Un successo nella vendita di auto usate negli ultimi anni soprattutto per alcune versioni

Nel 2015 si possono rilevare le motorizzazioni che hanno rappresentato i maggiori consensi, nelle versioni 1.4 TFSI benzina turbo-compresso ad iniezione diretta per la brillantezza e l'economicità, soprattutto nei consumi; l 1.6 TDI per la ridotta rumorosità, la buona propulsione sia dai bassi regimi che si eleva costantemente, contrariamente ai limitato impiego di diesel in questo motore turbo; il 2.0 TDI per la potenza profusa unitamente ad un buon rapporto km/litro.

Con il Restyling del 2016 si è continuato a riscontrare per questi modelli una buona richiesta tra le auto usate in vendita, sia per i diesel che per i benzina, meno per metano ed ibrida, anche se tengono ugualmente il mercato e per molti consumatori, sono le pluriaccessoriate ad essere di maggiore interesse, compresa la trazione integrale ed il cambio automatico.

Pregi e difetti di un'auto usata che piace al pubblico

Tra gli aspetti meno apprezzati si rilevano la visibilità posteriore in retromarcia a causa del lunotto inclinato e dei montanti corpulenti, i portaoggetti poco capienti e modulari, i pulsanti per sollevare i vetri dei finestrini in posizione troppo arretrata e di dimensioni troppo ridotte il tasto dell'hazard.

Invece per parlare di pregi, quest'automobile si può definire sicura sia per i sette airbag di bordo che per la stabilità e tenuta su strada, oltre alla frenata che si rileva di notevole potenza, in più alla guida si può contare su uno sterzo molto preciso e facile da controllare in manovra ed in città per la sua leggerezza, allo stesso modo per la sua solidità a velocità più sostenute, senza tralasciare le finiture che sono di elevata fattura anche nei dettagli meno significativi.

Licenza di distribuzione:
Leonardo Boi
Web Marketing Strategist - PMR STUDIO WEB
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere