7 spunti per E-commerce

December 22 2017
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Una ricerca della nota azienda statunitense SemRush 7 spunti per migliorare le vendite del sito di e-commerce. La ricerca evidenzia ciò che gioca un ruolo significativo nel traffico dell'e-commerce: il pay-per-click (PPC) e l'ottimizzazione organica per i motori di ricerca (SEO)

Da una ricerca della nota azienda SemRush, 7 spunti per migliorare le vendite online

1. SEO & PPC

Ho cercato di sintetizzare una bella ricerca fatta da SemRush sull’e-commerce. La ricerca evidenzia ciò che gioca un ruolo significativo nel traffico dell'e-commerce: il pay-per-click (PPC) e l'ottimizzazione organica per i motori di ricerca (SEO). La SEO fondata su una strategia di parole chiave intelligenti e dall'intelligenza competitiva. Gli annunci a pagamento con target ben definiti.

2. BACKLINKS ASSOLUTAMENTE SI

Coltivare un profilo di backlink forte su domini con autorità elevata serve anche a migliorare il posizionamento del sito nelle pagine dei risultati dei motori di ricerca (SERP).

4. SOCIAL MEDIA NON SONO FONDAMENTALI

I social media portano la minore quantità di traffico per quanto riguarda le categorie di e-commerce che sono state analizzate, non fa mai male aumentare il passaparola relativo al brand... anche perché è gratis!

5. I DESKTOP SONO ANCORA AL TOP PER LE VENDITE

Sorprendentemente, per tutte le 13 categorie di e-commerce combinate è stato rilevato che il traffico da desktop supera il traffico mobile nelle ricerche organiche di circa il 14%, reclamando quindi il 56,98% dl traffico totale verso i siti di e-commerce. Il desktop inoltre rappresenta più traffico organico per ognuno dei 13 settori a livello verticale. I siti ricercati sono prettamente di e-commerce, la tendenza dei consumatori a raccogliere informazioni dettagliate in merito a un prodotto o servizio sul loro computer desktop (così come a convertire) dopo aver fatto delle ricerche preliminari sul loro dispositivo mobile si trasforma in un maggiore traffico organico da desktop complessivo. Il distacco tra ricerca desktop e mobile si sta chiudendo rapidamente e si prevede che il traffico da mobile sorpassi quello desktop in un futuro non troppo distante.

6. RECENSIONI, RECENSIONI, RECENSIONI!!

Lo studio ha rilevato che le "recensioni" sono le più importanti delle 15 caratteristiche delle SERP analizzate, sia a livello globale che negli Stati Uniti. Le recensioni vengono visualizzate nei primi 20 risultati nel 57,93% delle SERP a livello globale e nel 62,03% delle SERP negli Stati Uniti.

7. STUZZICARE EMOZIONI E CALL TO ACTION

All’interno degli annunci di e-commerce è molto importante stuzzicare le emozioni, in modo da ottenere più clienti e stimolare la loro curiosità. Detto questo, la frase usata più frequentemente negli Stati Uniti in tutti i settori analizzati è "spedizione gratuita" (free shipping). Per le stesse categorie di e-commerce in Italia, la frase più popolare negli annunci è invece "sito ufficiale". Nelle attività di e-commerce lo "sconto del 50%" (50% discount) è in cima ai più inseriti negli annunci, mentre "sconto dell’80%" (80% discount) è il meno usato. Una call-to-action (CTA) che crea urgenza con un pulsante particolarmente "cliccabile" è una delle più potenti tattiche pubblicitarie per attrarre immediatamente i clienti sul tuo sito web. Nel nostro studio abbiamo esaminato quali pulsanti/banner di CTA vengono visti più frequentemente negli annunci delle più grandi attività di e-commerce: ACQUISTA ORA, PRENOTA ORA, COMPRA ORA, ORA ONLINE, SCOPRI ORA

...e affidarsi ad un professionista di web



Licenza di distribuzione:
FONTE ARTICOLO
Angelo Montini
titolare - Web Strategy di Angelo Montini
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere