Home articoli Corsi Articolo

Migliori Master in Psicologia

Conseguire un Master in Psicologia significa approfondire determinati aspetti attinenti ad una scienza che si occupa di studiare e interpretare alcune dinamiche e meccanismi mentali che ci coinvolgono e ci determinano, sia come individui che come parte di una collettività.
del 06/09/22 -

Per quanto riguarda il Master, in termini generali, sappiamo essere di fatto un corso finalizzato al conseguimento di un titolo ed avente ad oggetto l’approfondimento, teorico e pratico, di alcune specifiche discipline legate ad un percorso di studi in un dato settore disciplinare. 

Un Master in questa disciplina, quindi, significa intraprendere un percorso di ‘specializzazione’ in una delle branche di una scienza variegata. Una scelta in grado di orientare lo studente verso uno specifico ambito lavorativo e comunque costituisce un titolo per poter accedere al mondo del lavoro, sia nel settore pubblico, quanto in quello privato.

Un Master dopo la Laurea in Psicologia 

La Psicologia è un campo davvero affascinante e l’idea di intraprendere un percorso di studi in questo settore ha attratto molti, incuriositi dal conoscere tutti gli aspetti che regolano e condizionano la mente umana. 

Ma bisogna anche essere considerare due aspetti interconnessi tra loro.

La Psicologia non è una scienza empirica;
La Psicologia è una scienza razionale e analitica.

La Psicologia non è una scienza empirica, nel senso che non basta vedere qualcuno col volto rattristato per dedurre che quella persona è affetta da un disturbo depressivo. 

Di conseguenza, la Psicologia è una vera e propria Scienza, che studia tutto ciò che attiene al funzionamento della mente umana e che, per questo, si appoggia ad altre scienze come la Psichiatria, la Medicina e, persino, alla Statistica (se ti stai chiedendo cosa c’entri questa con la Psicologia, rivolgendoti a qualcuno che opera nel settore forse saprà darti una risposta più ragionevole di una da parte nostra). 

Come tutti i campi del sapere, anche la Psicologia è stata nel corso degli anni oggetto di studi, ricerche e scoperte che ne hanno determinato una diversificazione dei settori di applicazione, che si è ripercossa anche in ambito accademico nella ramificazione in molteplici corsi di laurea, dottorato e post-laurea. 

Se il percorso universitario triennale getta le basi per un’infarinatura generale della disciplina, la prosecuzione degli studi si fa sempre più settoriale: saper scegliere bene l’ambito in cui specializzarsi può essere determinante al fine di improntare la propria carriera lavorativa verso una specifica direzione.

Master in Psicologia e Sbocchi Professionali

Terminati i percorsi triennali e/o magistrali, ci si pone sempre la fatidica domanda: che fare ora? Alcuni, infatti, una volta terminato il ciclo ‘classico’ di studi decidono di trovare subito un lavoro, magari nel settore sociale, mentre altri optano per la prosecuzione degli studi. 

In quest’ultimo caso le alternative sono, fondamentalmente, due:

il dottorato di ricerca;
il master.

Chi opta per quest’ultimo lo fa, oltre che per interesse personale, anche al fine di aggiungere un titolo ulteriore al proprio curriculum individuale o anche in vista e in preparazione per un dottorato (considerando che in molti Paesi il titolo di psicologo è riconosciuto solo a coloro che hanno conseguito un titolo di dottorato).

Di base, un Master in Psicologia si struttura in due macroaree:

la Psicologia clinica;
la Psicologia sperimentale.

Queste poi si articolano in diverse discipline. Sapersi orientare già nella scelta della macroarea è importante al fine di individuare la traiettoria verso la quale orientarsi. 

Chi consegue un titolo di Laurea o un Master in Psicologia, ha infatti davanti a sé molte alternative tra cui scegliere, tra posizioni ormai consolidate ed altri nuovi settori, come ad esempio:

Università, sia come ricercatore che come counselor;
Ambito Amministrativo, locale o statale
Istruzione
Assistenza sanitaria o servizi sociali e di salute mentale;
Settore Marketing e pubblicità (si pensi allo sviluppo in questo campo del Neuromarketing).

L’applicazione degli studi psicologici in quest’ultimo campo potrebbe meravigliare molti, ma bisogna sapere che l’interazione tra i due settori è molto stretta sin dagli albori della storia della pubblicità. Ti basti sapere che il padre del marketing moderno, Edward Bernays, era il nipote prediletto di Freud e si avvalse a lungo della sua collaborazione per la realizzazione non solo delle sue più efficaci campagne pubblicitarie, ma anche per la stesura del suo trattato sulle regole della Propaganda.

Se gli sbocchi lavorativi non mancano, la scelta del Master specifico, in questo ventaglio di opzioni, data la varietà dell’offerta, può risultare più complessa.

I Migliori Master di Psicologia in Italia

Saper scegliere a quale Master iscriversi non è semplice. Un buon consiglio è di saper trovare quello che più si avvicina al giusto compromesso tra il percorso di studi che hai seguito fino a questo momento e la posizione lavorativa a cui aspiri: un’ottima conoscenza della lingua inglese ti aiuterà a poter frequentare i master migliori. 

Ecco, però, che si presenta un altro problema: in quale Università iscriversi? Vero è che oggigiorno sono tanti anche i Master conseguibili online riconosciuti, ma il problema della scelta non viene comunque meno. Ovviamente è una decisione molto soggettiva, in cui bisogna considerare quanto si intende spendere, se si è disposti, eventualmente, a trasferirsi in un’altra città, e così via. 

Ogni anno vengono anche stilate classifiche dei migliori atenei italiani e stranieri che possono agevolare la ricerca, ma la decisione ultima spetta solo a te. 

Bisogna quindi prendersi del tempo e valutare tutte le opzioni del caso.
Intanto, ecco alcuni nostri suggerimenti, ad ognuno dei quali abbiamo allegato un link alla pagina del Master citato, ove potrai approfondire tutto ciò che c’è da sapere in merito al programma, alle date e anche ai costi. 

Cognitive Neuroscience and Clinical Neuropsychology – Università di Padova
Master in User Experience Psychology – Poli.design Politecnico di Milano
Psicologia e Psiconeuroendocrinoimmunologia – Università Federico II di Napoli
Master in Language and Mind: Linguistics and Cognitive Studies– Università di Siena
Master in Neuropsicologia dell’Età Evolutiva e dei Disturbi dell’Apprendimento – Lumsa, Roma
Criminologia clinica, psicologia giuridica e psichiatria forense – Università La Sapienza, Roma
Master in Tutela, Diritti e Protezione dei Minori – Università degli Studi di Ferrara
Master in Mediatori del disagio penitenziario – Università degli Studi di Roma Tor Vergata
Master in Psicologia del Benessere e Inclusione Sociale – Alma Mater Studiorum Università di Bologna
Autismi: percorsi diagnostico-terapeutici e strategie di intervento– Università degli Studi di Torino



Licenza di distribuzione:
INFORMAZIONI SULLA PUBBLICAZIONE
Posizioni Aperte
Responsabile account:
Stefano Marini (CEO)
Contatti e maggiori informazioni
Vedi altre pubblicazioni di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Contatta il responsabile o Leggi come procedere
Stampa ID: 365440