Home articoli Societa Articolo

Auto elettriche: caratteristiche e vantaggi

La mobilità elettrica può essere definita ormai come la scelta del futuro per i suoi numerosi vantaggi economici, ambientali e gestionali...
del 26/07/22 -

La mobilità elettrica può essere definita ormai come la scelta del futuro per i suoi numerosi vantaggi economici, ambientali e gestionali, soprattutto ora che si stanno diffondendo sempre maggiormente le colonnine di ricarica pubbliche e domestiche.

Un'auto elettrica, che è un veicolo che utilizza come fonte di energia primaria quella immagazzinata nelle batterie ricaricabili di cui è dotata; il principale limite di simili vetture è stato, fino a poco tempo fa, un'autonomia piuttosto limitata e un elevato tempo di ricarica, due inconvenienti che, grazie alle innovative tecnologie attuali, si stanno progressivamente superando.

Vista la tematica sempre più presente e attuale nella vita quotidiana di ognuno, è fondamentale rimanere costantemente aggiornati attraverso servizi come Elettrica ad esempio, la testata online di Tate, fornitore luce e gas e tech company, che divulga informazioni attendibili e precise sul mondo dell'elettrico, con un particolare focus sul tema automotive che nel prossimo futuro è destinato a una consistente rivoluzione tecnica e non solo.

Caratteristiche delle auto elettriche

Come detto, il mercato delle auto elettriche sta assumendo una sempre maggiore rilevanza in seguito alle tendenze dei consumatori, orientati verso scelte "green" che, oltre a offrire indiscutibili vantaggi economici, assicurano un impatto ambientale inferiore.

Dal punto di vista funzionale questi mezzi sfruttano le potenzialità dell'energia elettrica che, una volta immagazzinata in specifici dispositivi (batterie) viene trasformata in energia chimica di propulsione.

Si tratta di veicoli a zero emissioni, il cui funzionamento è completamente silenzioso e che sfruttano un'accelerazione immediata più rapida di quella dei modelli a combustione.

Al posto del tradizionale propulsore endotermico a benzina oppure a diesel, simili automotive si servono di una carica elettrica precedentemente immagazzinata da una o più batterie agli ioni di litio, che viene poi ceduta al motore per mezzo dell'inverter: è proprio questo dispositivo a trasformare la corrente continua presente nell'accumulatore in corrente alternata necessaria alla componente meccanica.

Su strada, le auto elettriche si caratterizzano per un'andatura fluida, silenziosa e omogenea, senza produzione di gas inquinanti e con consumi limitati: il loro limite principale, come detto, è costituito dalla reale autonomia delle batterie, condizionata non soltanto dalla loro struttura, ma anche dalle temperature ambientali, oltre che dallo stile di guida del conducente.

Efficienza di ricarica e i vantaggi delle auto elettriche

La ricarica di un'auto elettrica è strettamente collegata al modello e alle potenzialità delle batterie, cioè al quantitativo di energia che sono in grado di accumulare dopo le periodiche procedure di ricarica.

La loro alimentazione, che nella maggior parte dei casi utilizza le colonnine, può avvenire con due differenti modalità:
• per via conduttiva: comprendente una normale presa di corrente che mediante un trasformatore e un raddrizzatore fornisce l'energia necessaria alla batteria;
• per via induttiva: che si serve di una connessione diretta con la batteria tramite specifici elettrodi.

L'efficienza della propulsione elettrica è condizionata da vari fattori:
• durata delle carica, che dipende dal modello e dalla potenza della batteria;
• resistenza aerodinamica, limitata dalla velocità di percorrenza e dal tempo di raffreddamento;
• temperature esterna, che può abbassare la resa meccanica quando si esce dall'intervallo ottimale compreso tra 15 e 20 gradi centigradi; caldo e freddo possono infatti arrivare a dimezzare i tempi di percorrenza di una e-car;
• stile di guida, che incide sul consumo soprattutto quando il conducente non mantiene un'omogeneità durante la percorrenza.

Uno dei presupposti fondamentali per garantire elevate prestazioni funzionali delle batterie è collegato al metodo di ricarica, dato che una batteria correttamente ricaricata rende fino al 30% in più.

Le fonti energetiche a cui fare riferimento sono le tradizionali colonnine, distribuite su tutto il territorio nazionale, oppure quelle domestiche di adeguata potenza.

Il tempo di ricarica dipende dalla fonte energetica di riferimento poiché quanto maggiore è la disponibilità elettrica nell'unità di tempo, tanto migliori sono le performance del dispositivo e quindi l'autonomia del veicolo.

L’auto elettrica ha indiscutibili vantaggi, sia economici che ambientali anche se non si è ancora giunti a un livello di zero inquinamento e non tutte le vetture elettriche sono a portata di chiunque; è indubbio, però, che i numerosi incentivi stiano spostando il trend del mondo automotive sempre più su questo filone.
Photo by: Mike B.

Licenza di distribuzione:
Photo credits: Mike B.
INFORMAZIONI SULLA PUBBLICAZIONE
Freeonline
Responsabile account:
Diana Cecchi (Capo redattore)
Contatti e maggiori informazioni
Vedi altre pubblicazioni di questo utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Contatta il responsabile o Leggi come procedere
Stampa ID: 364038