Home news Hi-tech Comunicato

Con i NAS ASUSTOR configurare e gestire il proprio Mail Server diventa alla portata di tutti

Poter disporre di un mail server proprio offre diversi vantaggi, ma la complessità della sua messa in funzione, insieme alla necessità di trovare di hardware adeguato, in grado di rimanere attivo 24/7, spinge spesso ad affidarsi alle infrastrutture degli Internet provider, sostenendo costi aggiuntivi e rinunciando alla flessibilità. I NAS Asustor, grazie ad alcune nuove funzionalità, invece, rappresemtano oggi una soluzione che rende l’implementazione e la gestione di un Mail Server self-managed un’attività semplice e sicura.
del 03/08/22 -

ASUSTOR, uno dei più importanti e innovativi produttori di NAS fondato nel 2011 con un investimento diretto di ASUSTek Computer Inc., sta continuando ad ampliare le funzionalità della propria gamma di NAS, che con gli ultimi aggiornamenti sono in grado di soddisfare un ventaglio di esigenze sempre più ampio.

Tra i nuovi servizi che i NAS ASUSTOR offrono oggi, uno dei più apprezzati è sicuramente la possibilità di ospitare un Mail Server, in grado di gestire un numero illimitato di utenti senza la necessità di sostenere costi per licenze aggiuntivi e consente, tra le altre cose, di scaricare diverse caselle mail su unico account, utilizzare il proprio server per gestire la posta in entrata e uscita, consultare facilmente i log per verificare l’avvenuta consegna delle mail ai server dei destinatari ed, infine, evitare che le mail all’interno del proprio dominio transitino attraverso server esterni, occupando inutilmente banda.

Nonostante i vantaggi che la gestione di un mail server self-managed garantisce, la complessità della configurazione iniziale e la necessità di disporre di un hardware in grado di assicurare elevata affidabilità e di rimanere attivo 24/7, ha spesso fatto preferire la possibilità di appoggiarsi alle infrastrutture dei provider, ma i NAS ASUSTOR permettono oggi di superare agilmente queste difficoltà.

L’attivazione del servizio è davvero immediata: non occorre far altro, infatti, che cliccare su App Central dall’interfaccia di gestione del NAS, cercare l’App Mail Server e installarla. Per facilitare la procedura d’installazione, ASUSTOR ha realizzato un’apposita guida che spiega passo dopo passo tutto ciò che occorre fare per configuare la propria rete, inizializzare il servizio e personalizzarlo in base alle proprie esigenze, nonché come configurare Thunderbird e Outlook per inviare e ricevere le proprie mail.

Per evitare abusi e garantire la possibilità di avere sempre sotto controllo lo stato del sistema, Mail Server mette a disposizione degli amministratori un’interfaccia particolarmente semplice e intuitiva che, ad esempio, consente di gestire le dimensioni dei singoli account di posta elettronica, visualizzare informazioni sullo stato delle mail in uscita e controllare in tempo reale che non si verifichino sprechi a livello di risorse di banda.

Gli amministratori di sistema, inoltre, possono configurare i backup programmati di tutti i file di configurazione di Mail Server e di tutte le e-mail degli utenti, permettendo, in caso di emergenza, di effettuarne rapidamente il ripristino. Da segnalare, infine, la disponibilità di una funzione antivirus integrata, di un filtro antispam che consente agli utenti di proteggersi dal malware e dalle mail indesiderate.



Licenza di distribuzione:
INFORMAZIONI SULLA PUBBLICAZIONE
Preview Public Relations
Responsabile account:
Paolo Carli (Responsabile pubblicazioni)
Contatti e maggiori informazioni
Vedi altre pubblicazioni di questo utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Contatta il responsabile o Leggi come procedere
Stampa ID: 364387