Lovebrico sui modi migliori per accendere il barbecue a muratura dopo l'inverno

Le giornate tornano ad essere calde e soleggiate ed è tempo di tirare fuori nuovamente il barbecue per accenderlo per grigliare. Come farlo dopo un inverno lungo e piovoso? Ecco alcuni consigli di Lovebrico per accendere un barbecue in muratura dopo l’inverno, evitando crepe e altri inconvenienti.
del 03/06/22 -

Milano, giugno 2022 - Pioggia, freddo e umidità sono finalmente alle spalle e per gli amanti delle grigliate è ora di riprendere il barbecue: attenzione però a come accenderlo! Anche se in inverno è stato protetto con pittura idrorepellente e teli, il barbecue in muratura può aver assorbito acqua e umidità: qualche giorno di sole non basterà per farlo tornare asciutto e per questo è importante non partire con un’accensione troppo rapida per evitare la formazione di crepe.

Come fare allora? Basterà avere un po’ di cautela e seguire alcuni semplici passaggi consigliati da Lovebrico per far ripartire il barbecue senza nessun inconveniente.

Iniziare con un’accensione lenta e graduale: se il barbecue ancora umido viene attivato “violentemente” e non in modo progressivo, infatti, l’acqua presente nella muratura si trasforma improvvisamente in vapore scatenando un effetto “pentola a pressione” e portando così alla formazione delle odiate crepe.
Inserire il combustibile un po’ per volta: nel caso di barbecue in muratura a legna, bruciare prima un mezzo chilo e, una volta consumato quello, aggiungere un altro chilo.
Ripetere l’operazione per circa due ore dall’accensione per portare a termine gradualmente e completamente l’asciugatura del barbecue.

Inoltre, per una prima accensione è importante preferire dei legni duri e tagliarli in piccoli pezzi: il legno di betulla, di quercia, di olivo, di faggio e di alberi da frutto sono perfetti per bruciare lentamente, a patto di essere - cosa fondamentale - belli asciutti.

Bisogna poi ricordare che le crepe possono dipendere anche da altre cause come l’utilizzo di un combustibile non adeguato (per esempio legna in un barbecue solo a carbonella), l’impiego di una quantità eccessiva di combustibile tutta in una volta, la mancata protezione del barbecue da pioggia e umidità, oppure un montaggio non corretto del barbecue: per questo è sempre meglio evitare il terreno e posizionare il barbecue su un piano in cemento, livellato e spesso almeno 10 cm.

Nonostante le dovute attenzioni, una crepa è comparsa sul vostro barbecue in muratura? Niente panico: se non è una vera e propria rottura, la crepa si può stuccare, risanare e infine verniciare. Sarà sufficiente avere con sé un ottimo sigillante, resistente ad alte temperature, per otturare le crepe e far tornare il barbecue come nuovo: un esempio è Adesivo Super Sigillante Barbecue & Forni Bostik disponibile su Lovebrico.com, un prodotto che farà sicuramente al caso vostro!

Se ancora non avete trovato il barbecue in muratura che fa per voi, Lovebrico propone anche una vasta gamma di modelli dalle caratteristiche più disparate e disponibili in tantissime versioni: troverete sicuramente quello che fa più al caso vostro!



Licenza di distribuzione:
INFORMAZIONI SULLA PUBBLICAZIONE
Kotuko
Responsabile account:
Carmine Fabrizio (Responsabile pubblicazioni)
Contatti e maggiori informazioni
Vedi altre pubblicazioni di questo utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Contatta il responsabile o Leggi come procedere
Stampa ID: 361304