Home articoli Hi-tech Articolo

Come recuperare i dati da un telefono Android guasto

Chiunque abbia rotto uno smartphone sa quanto sia problematico perdere i dati al suo interno. Cose come contatti, messaggi, registri delle chiamate, fotografie e video possono scomparire in un istante se il telefono non funziona più.
del 12/05/22 -

Indipendentemente dal fatto che tu abbia un telefono Android con un pulsante danneggiato, con uno schermo rotto o che il tuo smartphone non si accenda più, il recupero dei dati potrebbe essere ancora possibile.

Questo perché non è necessario operare sul dispositivo stesso per recuperare i dati da uno smartphone rotto. Tuttavia, avrai bisogno del giusto strumento per il recupero dati e del know-how per usarlo.

Prima di iniziare, vale la pena controllare l'account Google collegato al telefono.

I backup sono sicuramente una soluzione migliore e più semplice rispetto a qualunque procedura di recupero dati e la maggior parte degli smartphone esegue automaticamente il backup di elementi come foto, video e altri file personali.

Vai semplicemente su Google Drive, accedi al tuo account e controlla se sono presenti i dati che desideri.

Tuttavia, se i dati di cui hai bisogno non sono inclusi nel backup automatico, l'opzione migliore è il ripristino dei dati.

COME RECUPERARE I DATI DA UN TELEFONO ROTTO: TIPI DI DANNI

Sebbene tutti gli smartphone rotti presentino un problema, non tutti i danni sono uguali.

Se hai solo problemi con uno schermo rotto o un pulsante non funzionante, trovare un altro modo per accedere al dispositivo è spesso abbastanza semplice.

Tuttavia, se il tuo smartphone non si accende oppure non risponde completamente, dovrai utilizzare un computer o un secondo telefono per acquisire in remoto tutti i dati che desideri.

RECUPERO DEI DATI DA UN TELEFONO ANDROID GUASTO

Per recuperare i dati da un telefono rotto senza un display funzionante, dovrai utilizzare un secondo dispositivo. Se stai utilizzando un dispositivo Android, potresti essere in grado di salvare i dati della tua scheda SD spostandola su un nuovo telefono o computer.

TELEFONI ANDROID: CONTROLLA LA SCHEDA SD

I dati memorizzati sulla scheda SD possono variare. La maggior parte delle persone ha degli mp3, video e foto sul telefono, ma a seconda della versione di Android e delle impostazioni che hai scelto, potresti persino avere app e altri dati salvati.

Sono necessari solo quattro rapidi passaggi per ottenere questi dati:

1) Rimuovi la tua scheda SD: di solito puoi trovare la tua scheda SD vicino alla scheda SIM, in un vassoio sul lato del tuo dispositivo o dietro la batteria.
2) Inseriscilo in un altro dispositivo: puoi utilizzare un adattatore microSD per inserire la scheda SD in un laptop, oppure puoi spostarla su un nuovo dispositivo Android e collegarla al computer con un cavo USB.
3) Apri l'unità scheda SD: apri “Esplora file” del tuo sistema operativo e trova la nuova unità che contiene i dati della scheda SD.
4) Trova i tuoi dati: cerca le cartelle di cui hai bisogno, ad esempio la cartella "Immagini". Vale la pena copiare tutti i dati sul tuo computer, così puoi accedervi in qualsiasi momento.

CONSIDERAZIONI FINALI: RECUPERARE I DATI DAL TELEFONO ANDROID

Se il danno non era grave, dovresti essere stato in grado di recuperare tutti i dati dal tuo smartphone.

Una volta che i dati sono al sicuro sul tuo computer, puoi semplicemente collegare il tuo nuovo smartphone e trasferire tutto. Puoi anche scegliere di caricare questi file sul tuo account Google, quindi scaricarli direttamente sul tuo nuovo telefono e conservarne una copia di riserva online.

Tuttavia, una volta recuperati i dati in questo modo, dovresti fare tutto il possibile per assicurarti di non doverlo fare mai più.

Questo significa fare spesso dei backup.

Se non sei riuscito a recuperare i tuoi dati, rivolgiti a un servizio professionale di recupero dati da cellulari e dispositivi mobili, funzionanti e danneggiati.

Le nuove strumentazioni utilizzate dalle aziende professioniste permettono di estrarre dati da smartphone di nuova generazione, tablet PC o più datati telefoni GSM.

La tecnologia sviluppata per le operazioni di recupero dati da dispositivi mobili, quindi cellulari, smartphone e tablet, permette di estrarre dati da sim card e da memorie statiche interne, assicurando sempre il massimo risultato.



Licenza di distribuzione:
INFORMAZIONI SULLA PUBBLICAZIONE
Cristian Frialdi
Responsabile account:
Cristian Frialdi (Responsabile pubblicazioni)
Contatti e maggiori informazioni
Vedi altre pubblicazioni di questo utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Contatta il responsabile o Leggi come procedere
Stampa ID: 360146