Quando il laser crea emozioni

Risorse correlate
Effetti sonori
Festival ed Eventi Musicali
Danza e Ballo
Arti Grafiche
Serate e locali
Testi simili in...
Tempo libero

Parliamo di laser e dintorni applicati all'intrattenimento... quando il laser show davvero può lasciare a bocca aperta gli spettatori.

Copertina Al giorno d'oggi, grazie all'impiego di programmi sempre più sofisticati, uno strumento come il laser può essere impiegato anche per dar vita a immagini, che vengono proiettate anche a distanze molto lunghe su un qualsiasi tipo di superficie. Di conseguenza, anche questo dispositivo, oggi, può essere utilizzato a scopo d'intrattenimento, addirittura mediante l'allestimento di veri e propri spettacoli. E' veramente molto difficile spiegare, a chi non ha mai avuto il piacere di assistervi, le sensazioni suscitate da un laser show. Tecnicamente, si potrebbe affermare che esso consista essenzialmente in una sequenza di fasci e raggi luminosi molto potenti, che vengono sincronizzati con una base musicale. Il risultato sono degli spettacoli coinvolgenti e suggestivi, durante i quali il pubblico viene affascinato da un trionfo di geometrie fluttuanti e colorate, disegni, testi e addirittura animazioni, la cui forza di suggestione aumenta con l'ausilio di musiche cariche di atmosfera, in grado di emozionare gli spettatori di ogni età. Da un po' di tempo a questa parte, inoltre, è possibile usufruire di laser multicolor per dar vita a show ancora più stupefacenti ed emozionanti. Gli spettacoli che è possibile realizzare attraverso l'impiego di sistemi laser, siano essi monocromatici o multicolor, sono di diverso tipo: esistono infatti i laser show di effettistica e quelli di grafica.

I laser show di effettistica vengono realizzati puntando il proiettore in maniera frontale rispetto al pubblico, consentendo così ai raggi di dirigersi verso gli spettatori: ciò è fondamentale, al fine di permettere che gli effetti siano resi visibili al pubblico. Con l'impiego del software e l'aiuto del fumo, in grado di produrre un effetto tridimensionale, è possibile riprodurre i movimenti e le evoluzioni di figure geometriche, fatte di colori brillanti e luce, accompagnando i diversi momenti con la musica. Stelle, esplosioni, onde, si alternano ritmicamente, mutando posizione, colore, dimensione.

Nei laser show di grafica, invece, il proiettore può essere posizionato non solo di fronte al pubblico, ma anche dietro. La proiezione dei raggi viene effettuata su di uno schermo di materiale diverso, a seconda dell'effetto che si vuole produrre. Esso può essere infatti trasparente, come ad esempio nel caso degli schermi ad acqua o di vetro, semitrasparente, come garza o tulle, oppure opaco, come avviene nel caso di schermi in pvc o dei muri. Ci sono programmi che permettono di ottenere effetti grafici davvero straordinari, con la realizzazione di vere e proprie animazioni. Gli show possono essere incentrati su di un tema, oppure avere al centro la spiegazione del funzionamento di un qualsiasi oggetto (nel caso in cui, ad esempio, si debba presentare un prodotto). La presenza del fumo e l'uso di schermi semitrasparenti o trasparenti sono in grado di ricreare effetti volumetrici e tridimensionali dal forte impatto emotivo e visivo, anche in questo caso potenziati dalla diffusione della musica.

Alcune volte, poi, i due tipi di spettacolo possono unirsi e dar vita a interessanti fusioni di effetti e grafiche: in tal caso, mentre il sistema di proiezione viene allestito frontalmente al pubblico, uno schermo, in genere di tipo semitrasparente, viene posizionato tra spettatori e proiettore. Inoltre, per creare degli effetti di comparsa/scomparsa, viene posizionato su di una struttura motorizzata.

Pubblicato il 30/09/2013
POTREBBERO INTERESSARTI