Geografia del gioco online 2012

Il business del gioco d'azzardo vola nella classifica elaborata da NetBet.it e Live Partners...

Copertina Nella classifica elaborata da NetBet.it & Live Partners, La Campania (13,08%) batte la Lombardia (12,89%) in quanto a giro d'affari del gioco di casino online, ed il Lazio (11,92%, si colloca al terzo posto, seguito dalla Sicilia (10,09%)e dalla Puglia (8,89%). Le Regioni dove su interet si gioca di meno sono invece Valle D'Aosta (0,21%), Molise (0,58%),Basilicata (0,83%),Friuli Venezia Giulia (1,18%)e Umbria (1,32%.

La Campania conferma il suo primato nella classifica delle regioni con il maggiore giro d’affari del gioco online, con un fatturato medio mensile che aggiornato ad oggi per il 2012 è pari a 158,33 milioni di euro, battendo così la Lombardia a quota 156,03 milioni di euro e il Lazio a quota 144,20 milioni di euro. Lo rivelano i dati più aggiornati elaborati congiuntamente da NetBetCasino.it e da LivePartners per stabilire una “Geografia del Gioco online in Italia 2012” basata sulla media mensile del giro d’affari del gioco su Internet.

Ma la Campania conquista anche un altro primato: secondo i dati elaborati da NetBetCasino.it e da LivePartners la Campania è infatti l’unica regione italiana dove il gioco è in decrescita, con una diminuzione del 34,71% rispetto alla media mensile dell’anno precedente. La media 2012 aggiornata ad oggi evidenzia infatti per la Campania una raccolta mensile di 158,33 milioni di euro, contro una raccolta media mensile dell’anno precedente (calcolata a partire dall’introduzione dei casinò online legali in Italia ) pari a 242,50 milioni di euro.

«Le regioni dove il gioco online è cresciuto di più rispetto alla media mensile dell’anno precedente sono invece Molise (+89,19%), Puglia(+74,44%), Abruzzo (+58,75%), Sicilia (+56,64%), Calabria (+51,62%) e Liguria (+50,11%)» commentano i vertici di NetBetCasino.it, che evidenziano come la media nazionale di crescita è pari a +38,27%, con estremi che vanno dal -34,71% della Campania al +89,19% del Molise.

«Le regioni con una crescita in linea con la media nazionale sono invece il Lazio (+35,02%), la Toscana (+36,80%), l’Umbria (+40,26%) e il Piemonte (+41,48%)» commentano gli esperti di LivePartners. Nella classifica delle regioni in base alla raccolta, la “Geografia del Gioco online in Italia 2012” elaborata congiuntamente da NetBetCasino.it e daLivePartners evidenzia come la Campania dunque, pur essendo la regione dove quest’anno si gioca online molto meno dell’anno precedente (-34,71%), si colloca al primo posto con una raccolta media mensile di 158,33 milioni di euro pari al 13,08% del totale, seguita dalla Lombardia a quota 156,03 milioni di euro pari al 12,89% del totale e dal Lazio a quota 144,20 milioni di euro pari all’11,92% del totale.

Al quarto posto nella “Geografia del Gioco online in Italia 2012” segue la Sicilia con 122,04 milioni di euro di raccolta (11,92%) e poi ancora la Puglia con 108,65 milioni di euro (8,98%), l’Emilia Romagna con 82,98 milioni di euro (6,86%) e il Piemonte con 75,32 milioni di euro (6,22%).

NetBetCasino.it, un nome che i giocatori, professionisti e non, hanno imparato a conoscere e ad apprezzare da tempo, insieme a LivePartners, società che promuove e gestisce a livello mondiale alcuni dei più grandi marchi nel settore dei giochi online, ha così aggiornato con gli ultimi dati disponibili la media mensile 2012 del giro d’affari del gioco su Internet in Italia. I dati elaborati prendono in considerazione solo il fatturato dei siti autorizzati dall’Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato (AAMS) ed escludono quindi i proventi del gioco illegale che secondo NetBetCasino.it e LivePartners nel prossimo futuro sarà un fenomeno sempre più circoscritto, anche perché i giocatori hanno iniziato a capire che il payout sui siti autorizzati è maggiore e i controlli di sicurezza ineccepibili.

Pubblicato il 02/01/2013
POTREBBERO INTERESSARTI