7 app per sopravvivere al Natale ed arrivare a Capodanno senza stress

Risorse correlate
Natale
Idee regalo
Capodanno
Auguri e Immagini di Natale
Giochi e Suonerie Natalizie
Mercatini di Natale
Presepi
Testi e Canzoni di Natale
Testi simili in...
Societa' e Cultura
Tempo libero
Software

Guida per sopravvivere al Natale La tecnologia ci aiuta: dalla pulizia della casa ai rimedi 2.0 contro la sbornia

Copertina

Ogni anno sopravvivere al Natale è sempre più difficile: feste da organizzare, casa da riordinare, pranzi da cucinare, regali da acquistare e pochissimo tempo da dedicare a se stessi. Se ci aggiungiamo i sorrisi finti ai party aziendali e i regali indesiderati, il periodo più luccicante dell’anno si trasforma spesso in un incubo!

Niente panico: Helpling, sito che trova la colf perfetta per ogni esigenza, ha stilato una guida per affrontare e superare le feste in modo semplice ed efficace...ma anche super tecnologico!

SOS PULIZIE NATALIZIE

Con tutti gli impegni che occupano la giornata, non c’è né voglia né tempo di sistemare casa quando si rientra stremati la sera. Ma è proprio questo il periodo nel quale, tra la festa per scambiarsi i regali con gli amici e il pranzo domenicale con la nonna, la casa deve essere sempre splendente. A tutto questo ci pensano gli Helpling, addetti alle pulizie 100% legali che si possono prenotare in soli 60 secondi senza obbligo di abbonamento e pagando comodamente online. Helpling trova l’addetto più adatto alle esigenze di ciascun cliente.


PARTY PERFETTO

Natale è il periodo dell’anno con la concentrazione più alta di feste, non solo quelle a cui si partecipa, ma anche quelle che si organizzano. E spesso capita, durante queste giornate frenetiche, di dimenticarsi qualcosa. Per programmare la festa perfetta, però, non è necessaria una party planner, basta scaricare l’app Pro Party Planner: si possono controllare tutti i dettagli dal telefono, e avvisa quando si avvicina un impegno. Inoltre, si può fare la lista della spesa divisa per negozio, delegare o sincronizzare compiti con gli amici, tracciare facilmente il budget e i progressi compiuti e creare la pianta dei posti a sedere in pochi minuti. Quando arriverà il momento della festa sarà tutto perfetto, e senza stress!


MISSIONE CENONE

Il cibo è il protagonista del periodo natalizio, non solo durante il cenone del 24, ma per l’intero mese di dicembre. Non importa se si è un mago in cucina, se si torna a casa alle 22 o se non ci si spinge più in là di un uovo sodo: quando amici e parenti aprono la porta di casa si aspettano di assaggiare qualche prelibatezza. Foodora, tramite app o sito, permette di prenotare piatti gourmet dai migliori ristoranti e riceverli comodamente a casa in 35 minuti. E dal 10 al 17 dicembre grazie al contest “Save your Christmas” si potrà vincere una premium box con tanti oggetti per preparare la tavola e creare un’atmosfera natalizia e un buono per un ordine dal valore di 100€; basta lasciare i propri dati sulla pagina dedicata e condividerla con gli amici!


RIMEDIO 2.0 POST SBORNIA

Studiosi hanno scoperto che la sbornia dopo le feste in ufficio può avere conseguenze sul lavoro più di quanto sospettassimo. Secondo una ricerca condotta dall’Institute of Leadership and Management in Gran Bretagna, 48% di chi ha partecipato ad una festa in ufficio torna a lavoro subito dopo. La cosa migliore per evitare una sbronza è, ovviamente, bere meno alcool. Ma se non se ne può fare a meno, lasciare la feste un po’ prima aiuta a controbattere le conseguenze del giorno dopo. BrainWave Hangover Relief è quasi un esperimento scientifico: può captare le onde emesse dal tuo cervello attraverso frequenze udibili e aiutare ad alleviare il mal di testa ed altri sintomi.. veramente!


DONA E SMALTISCI

Natale è la festa dei regali, ricevuti e regalati; spesso però dimentichiamo che ci sono molte persone al mondo che non hanno neanche il necessario per sopravvivere. Ma se si fa fatica ad arrivare alla fine del mese, soprattutto in questo periodo, basta scaricare l’app Charity Miles; più si cammina, corre o si va in bicicletta, più si dona all’ ente benefico prescelto. Grazie a finanziamenti aziendali si donano 0.10$ per miglio per chi va in bicicletta, 0.25$ per chi cammina o corre. Pensando a tutti i chilometri che si percorrono questo mese in cerca del regalo perfetto, non solo se ne può trarre beneficio come attività fisica ma anche come azione benefica!


RICICLA I REGALI CON STILE

A chi non è capitato di ricevere un regalo veramente brutto? O un vestito troppo piccolo? O un accessorio che era già nell’armadio? Spesso questi oggetti vengono abbandonati in un angolo della camera, ma in realtà potrebbero essere considerati un vero tesoro da qualcun altro. Perché allora non provare a rivenderli? Con Depop si può condividere, vendere e comprare oggetti unici, dal vintage all’abbigliamento sportivo, ma anche libri e mobili. Non è solo una piattaforma da usare per riciclare un regalo non gradito, ma anche per cercarne uno giusto per gli amici!


RELAX: E’ ARRIVATO CAPODANNO

Durante queste serate, dopo aver finito tutte le attività quotidiane, si dovrebbe trovare del tempo da dedicare a noi stessi, dimenticando per un attimo scadenze, problemi, litigi, ansie, e provando l’app 5 Minuti Meditazione. Queste meditazioni guidate di 5 minuti, o più brevi nel caso il tempo a disposizione sia più limitato, portano ad avere la piena coscienza per ottenere relax e gioia contro lo stress. E’ provato che meditare regolarmente aiuti a diminuire lo stress e migliori la capacità di concentrarsi. Considerato che questo è il periodo più stressante dell’anno, meglio scaricarla subito!

 

Pubblicato il 18/12/2015
POTREBBERO INTERESSARTI