WhatsApp si scopre vulnerabile, a rischio milioni di utenti

May 28 2019
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

In questi giorni WhatsApp ha confermato ufficialmente una vulnerabilità dell’app che avrebbe permesso l’installazione di uno spyware in grado di mettere a rischio i propri utenti. Sfruttando questo malware eventuali criminali avrebbero potuto accedere ai dati delle vittime utilizzando un semplice messaggio vocale e, terminate le proprie attività, uscire dal sistema infettato senza lasciare tracce.

Dopo aver analizzato la vulnerabilità, Facebook ha immediatamente rilasciato un aggiornamento per risolvere la problematica su WhatsApp, esortando al tempo stesso tutti gli utenti ad applicarlo per proteggere la propria privacy.

Adesso resta da verificare quali siano i danni prodotti dalle eventuali violazioni e quanti utenti ne siano stati vittima, senza dimenticare di identificare l’autore dello spyware, che stando alle prime indagini potrebbe essere un’azienda di sicurezza informatica israeliana.

Le versioni interessate dalla vulnerabilità sono WhatsApp per Android precedente alla v2.19.134, WhatsApp Business per Android precedente alla v2.19.44, WhatsApp per iOS precedente alla v2.19.51, WhatsApp Business per iOS precedente alla v2.19.51, WhatsApp per Windows Phone precedente alla v2.18.348 e WhatsApp per Tizen precedente alla v2.18.15.

ESET Italia invita tutti gli utenti, sia Apple che Android, ad aggiornare quanto prima WhatsApp e controllare il proprio dispositivo con una valida soluzione antimalware



Licenza di distribuzione:
FONTE ARTICOLO
Elisabetta Giuliano
Responsabile pubblicazioni - Elisabetta Giuliano
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere