Home news Hi-tech Comunicato

Trasporto su gomma hi-tech: a settembre Renault lancia i nuovi tir elettrici

August 28 2018
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Autotrasporto elettrico, Renault Trucks lancerà a settembre i suoi nuovi tir elettrici a zero emissioni.

Innovazione, ricerca e autotrasporto: un connubio sempre più fondamentale che guarda a sicurezza ed ecosostenibilità come obbiettivi di imminente realizzazione. Non a caso le principali case di produzione dei camion stanno operando in questa direzione già da alcuni anni, lanciando sul mercato nuovi modelli con sistemi di propulsione ibridi ed elettrici.

Proprio quello che farà tra pochi giorni Renault Trucks nel corso del prossimo salone IAA in Germania, in programma ad Hannover dal 20 al 27 settembre prossimi. Annunciate già nei mesi precedenti, le novità della divisione veicoli commerciali della casa francese riguardano i suoi nuovi camion della guida Z.E, ovvero i tir 100% elettrici. Nel corso dell’evento, infatti, saranno presentati un furgone Master Z.E e un Wide Z.E, quest’ultimo adatto per il servizio di nettezza urbana in quanto dotato di un cassonetto per la raccolta dei rifiuti domestici.

Ma la mobilità elettrica progettata da Renault riguarderà per il momento solo l’ambito urbano e quindi le brevi distanze. Per i lunghi tragitti, dunque bisarche e trasporto su gomma dovranno ancora affidarsi al diesel, anche se bisogna sottolineare che l’impegno delle case di costruzione dei camion è decisamente orientato all’ottimizzazione dei consumi.

A tal proposito, Renault Trucks ha annunciato di essere costantemente impegnata nella ricerca e nello sviluppo di soluzioni tecnologiche in grado di migliorare il livello di efficienza dei suoi tir, sia dal punto di vista della sostenibilità ambientale che da quello economico legato al consumo di carburante.



Licenza di distribuzione:
FONTE ARTICOLO
Alessandro Farucci
Responsabile pubblicazioni - Deslab.it sas
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere