Home news Societa Comunicato

Natale e Capodanno 2020: 5 consigli per renderli comunque speciali

December 16 2020
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Un anno difficile questo per gli organizzatori di eventi, che non perdono però la voglia di offrire la propria consulenza agli italiani su come affrontare le celebrazioni natalizie: dalla tombola in remoto alla proposta di alternative concrete ai fuochi d’artificio, ecco 5 consigli dagli event planner di ProntoPro per rallegrare le festività.

“Sarà un Natale diverso da tutti gli altri, ma non meno autentico”, queste le parole con cui il premier Giuseppe Conte ha aperto la presentazione del dpcm relativo alle festività natalizie. Si prospetta quindi un periodo di noia e solitudine? Gli event planner di ProntoPro.it, portale che mette in contatto domanda e offerta di servizi professionali, provano ad offrire delle alternative per rendere comunque magiche le celebrazioni di fine dicembre.

1. Allestisci il tuo mercatino di Natale
Nessun mercatino di Natale allieterà quest’anno le nostre passeggiate nelle città italiane o europee famose proprio per questa offerta turistica. Ma dobbiamo davvero rinunciare ai profumi e ai sapori sprigionati dalle bancarelle natalizie? Il suggerimento dei professionisti di ProntoPro è divertirsi ad allestire il proprio mercatino fra le quattro mura di casa: decorare la frutta con il cioccolato, cucinare i biscotti alla cannella, riscaldare un gustoso vin brulè può diventare un divertente diversivo per tutta la famiglia o distrarre in maniera produttiva chi si trova solo in casa in questo periodo. Aggiungete la giusta colonna sonora e il gioco è fatto.

2. La tradizionale tombola di famiglia quest’anno è online
Molte famiglie italiane accompagnano al pranzo natalizio dei divertenti giochi da tavolo, se siamo stati capaci di adattarci e gestire al meglio il lavoro da remoto, perchè non pensare di applicare lo stesso approccio (e le stesse piattaforme online) a questo tipo di intrattenimento? Collegati con i propri familiari attraverso Zoom, Google Meet Hangouts o Skype, solo per citare alcune delle app gratuite offerte dal web, potremo dare vita ad una tombola virtuale indimenticabile, i possibili problemi di comunicazione generati da connessioni wi-fi instabili la renderanno anche molto divertente!

3. Il soggiorno di casa si trasforma in un ristorante
C’è chi per tradizione ama organizzare pranzi e cene al ristorante durante le festività. Quest’anno sarà molto difficile riuscirci, ma nulla ci vieta di provare a ricreare l’atmosfera del nostro ristorante preferito all’interno del salotto: possiamo ordinare del cibo d’asporto proprio da quell’attività commerciale, o da un servizio di catering che ci consegnerà un menù completo direttamente a casa; allestire una tavola importante e magari arruolare un diverso membro della famiglia come cameriere onorario per ogni diversa portata, un modo alternativo per sentirsi coccolati e coccolare i propri affetti.

4. Niente fuochi d'artificio allo scoccare della mezzanotte? L'anno nuovo può essere accolto anche in modo diverso
In tante città sono stati annullati gli spettacoli pirotecnici, e il coprifuoco delle 22.00 potrebbe rendere difficile o sconsigliata la gestione casalinga dei fuochi d’artificio. L’ispirazione per dare il benvenuto al nuovo anno in modo alternativo potrebbe arrivare dalle tradizioni di altri paesi europei. I portoghesi allo scoccare della mezzanotte iniziano a sbattere fra loro pentole e padelle, un rito che ha come obiettivo allontanare tutto il male del vecchio anno e spaventare gli spiriti cattivi. In Danimarca si sale tutti in piedi su una sedia e, allo scoccare della mezzanotte, si salta giù, un gesto che rappresenta in maniera metaforica l’ingresso nell'anno nuovo. Una tradizione più tranquilla arriva dalla Spagna: mangiare dodici chicchi d'uva al ritmo dei dodici rintocchi di campana che segnano la mezzanotte del 31 dicembre. Coloro che riescono a mangiare tutti i chicchi d'uva per tempo avranno un anno pieno di fortuna e prosperità.

5. Scegli un altro giorno durante l’anno per festeggiare senza restrizioni il 2021
Molte celebrazioni, addirittura dei matrimoni, sono stati rimandati quest’anno al 2021. Perchè non valutare di fare altrettanto con il veglione di San Silvestro? Potete scegliere ad esempio di festeggiarlo in concomitanza con l’equinozio di primavera, una data che da inizio alla stagione più dolce e rigogliosa dell’anno, oppure decidere di aggregarvi alle celebrazioni del Capodanno cinese in febbraio o del capodanno ebraico in settembre.



POTREBBE INTERESSARTI
Licenza di distribuzione:
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere