Home news Societa Comunicato

Il codice etico di Facebook

December 30 2016
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Le regole in base alle quali il social media decide se pubblicare o censurare i nostri post rivelano scelte neutrali che hanno l'obiettivo di non comprometterne l'attività economica.

Alcuni giornalisti tedeschi della Suddeutsche Zeitung avrebbero scoperto il codice etico in base al quale Facebook cancella o permette la pubblicazione dei post. Anche i post che contengono offese, toni sprezzanti, espressioni violente o minacciose relative a razza, etnia, religione, provenienza nazionale, orientamento sessuale e identità di genere vengono censurati.

Per quanto riguarda le religioni (per Facebook islam, cattolicesimo e Scientology da questo punto di vista vanno messe sullo stesso piano) si tende a tutelare gli appartenenti ai gruppi religiosi, cioè i fedeli, mentre è concessa più libertà sulle religioni in sé.

Il codice etico di facebook si presta a diverse considerazioni.

Tenere segreta la propria scala di valori non era dunque giusto e lo scoop dei giornalisti della Suddeutsche Zeitung dovrebbe agevolare un processo di trasparenza e di comunicazione. Chiunque abbia un account su Facebook ha il diritto di conoscere in base a quali valori e a quali criteri le sue parole verranno censurate e/o rese pubbliche. Entrando nel merito del codice etico, ciò che più colpisce è la sua neutralità. Il suo obiettivo fondamentale è evitare scandali che possano danneggiare il social media e il suo business inducendo gli utenti ad abbandonarlo.

I moderatori applicano regole piuttosto generiche e buoniste, affinché nessuno possa accusare FB di essere razzista o di stare dalla parte dei bulli.
Trapela in maniera netta una morale fatta su misura per agevolare il business e non intralciarlo.



Licenza di distribuzione:
FONTE ARTICOLO
Leonardo Breccolenti
Social Media manager - Studio Legale Polenzani-Brizzi
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere