Home news Sport Comunicato

E' iniziata l'avventura!! L'ISRAEL START UP NATION TEAM alla 103° edizione del Giro d'Italia

October 7 2020
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

E’ iniziata l’avventura del Team Israeliano Start Up Nation al 103° giro d’Italia. I risultati sono stati davvero importanti: fin dal primo giorno!

La squadra israeliana è apparsa per la prima volta al Giro d’Italia in occasione della storica Big Start di Gerusalemme del 2018 già con Guy Niv e Guy Sagiv: un evento sportivo che ha davvero emozionato il mondo!
L’allora Cycling Accademy, oggi Start Up Nation, sta partecipando al Giro d’Italia 2020 dopo aver terminato una settimana fa la partecipazione al Tour de France.

L’edizione del 2018 avrà sempre un posto speciale nel cuore del team, dopo quella gara ricca di irripetibili emozioni che vide la Grande Partenza da Gerusalemme.

All’epoca Sylvan Adams, comproprietario della squadra, riuscì a dimostrare agli organizzatori di gare ciclistiche di tutto il mondo l’eccezionale cultura ciclistica della piccola Israele, attraverso la sicurezza dello sue strade e lo splendore dei suoi paesaggi.

Sylvan Adams, il pro-manager Kjell Carlström e il ciclista israeliano Guy Sagiv hanno ricordi fantastici dell'edizione 2018.

Adams ha dichiarato: “Il Giro ha dato alla nostra squadra la prima opportunità di correre in un Grand Tour che è stato reso memorabile quando è iniziato sul terreno di casa, a Gerusalemme. E' bello tornare al Giro per la terza volta, per vedere i nostri vecchi amici”.

Kjell CARLSTRÖM, la mente finlandese del team israeliano, ha continuato: "Iniziare in Israele, con il nostro team, e finire secondi in una delle tappe ebbe un grandissimo significato per l’ICA [ora ISN]".

Guy Sagiv ha continuato: “È stato semplicemente incredibile e da allora molto è cambiato. Questa volta sono qui non solo per sopravvivere, ma per gareggiare". Sagiv vuole aiutare i leader della squadra il più possibile e unirsi ad alcune fughe durante le tappe. “Sono pronto a rappresentare il mio Paese in quella che è una gara speciale per la squadra, per Israele e per me stesso. Credo che abbiamo ottimi velocisti e un risultato storico è in palio ".

Il team dei velocisti della Start Up Nation è di livello mondiale e, oltre a Sagiv, vi sono figure come Matthias Brändle, Alex Dowsett e Rick Zabel, Rudy Barbier e Davide Cimolai.

Cimolai è l'eroe locale dell'ISN al Giro. “Il gruppo trascorrerà quattro giorni attraversando la mia regione. È super eccitante per me".

Il direttore sportivo Nicki Sörensen è fiducioso che questa formazione sarà in grado di ottenere risultati davvero straordinari. "Questo è l'obiettivo principale", ha detto, "e Barbier e Cimolai sono i nostri due ciclisti che possono raggiungerlo. Navarro sarà la nostra forza in montagna. Accanto alle tappe pianeggianti, ci sono alcune giornate particolarmente interessanti per noi, per entrare in fuga. Mi aspetto gare emozionanti in montagna in questo Giro".

Qui di seguito il team:

Rudy Barbier
Matthias Brändle
Alexander Cataford
Davide Cimolai
Alex Dowsett
Daniel Navarro
Guy Sagiv
Rick Zabel.

Un bellissimo saluto è stato regalato alla stampa e ai tifosi dal nostro Davide Cimolai che davvero apre il cuore attraverso il suo ricordo dell’emozione vissuta durante la Grande Partenza, alla scoperta di Gerusalemme e della "sua" amatissima Israele.

Con orgoglio Israele promuove e segue le imprese di questo affiatatissimo team. Il Ministero del Turismo di Israele, sponsor ufficiale della squadra con il claim "Two Sunny cities one break. Tel Aviv - Jerusalem" tiene viva la passione per Israele attraverso le imprese e la simpatia di questi giovani atleti. E riprendendo le parole di Davide Cimolai:" vi invitiamo tutti in Israele. Questa Terra è davvero speciale".

(immagine: credit Bettini Photos e Noa Arnon)

POTREBBE INTERESSARTI
Licenza di distribuzione:
Mariella Belloni
Vicecaporedattore - Marketing Journal
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere