Home news Musica Comunicato

"E.B.M. Nation", la compilation della Funeral Records Autoproduction

January 11 2021
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Si chiama “E.B.M. Nation”, la nuova compilation internazionale di musica elettronica della label indipendente italiana Funeral Records Autoproduction.

Si chiama “E.B.M. Nation”, la nuova compilation internazionale di musica elettronica della label indipendente italiana Funeral Records Autoproduction. La label fondata da Alessandro Vezzoni, (aka Dylan Phoenix & Kabal Apokalypse, autore/ compositore/ polistrumentista toscano) nel 1998 come etichetta Indie, esordisce ufficialmente a tutti gli effetti questo anno con questa opera. La Funeral Records Autoproduction, si occupa di pubblicazione e distribuzione di artisti nei generi, Dark, Dark Wave, Metal, Gothic Metal, Horror Glam, Horror Punk, Rockabilly, Doom Metal, Elettronica. La compilation “E.B.M. Nation”, in collaborazione con le labels DUWRecords e White Dolphin Records raccoglie artisti della scena italiana e straniera di generi dall’elettronica, alla Techno Industry fino al Metal Industry nella parte terminale del disco. “E.B.M.Nation” sarà rilasciata in formato fisico CD Promo e digitalmente in streaming and download negli store di musica online con 13 artisti e 13 tracce.

Tracks E.B.M.Nation Compilation :

Devya – When Aliens Call My Name
Machine Rox – Warriors
G.L.O.W. – Hate Crime
Misssuicide – All Red Everything
Stahlschag – In Tension
Vox Humana – The Wave
Godless Cross –Listen To The Angels Cry
Stahl Funke – Stahl Funke (Remix)
9DNB – Enemy
Toxic Industry – They Call You
Multidruid – Reaching Another Dimension
Stuka – Mantra
Bela Goosy – Stay Wild



POTREBBE INTERESSARTI
Licenza di distribuzione:
Devis Simonetti
Responsabile pubblicazioni - Digitroniks Corporation
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere