Home news Sport Comunicato

Di corsa con la Flok Flok, i Bersaglieri celebrano il ventennale con il campionato italiano assoluto sui 10 km

February 17 2020
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

I Bersaglieri celebrano a Caserta l'11 ottobre il ventennale con il campionato italiano assoluto sui 10 km

Cappello piumato, tromba e via per le note della Fanfara più famosa al mondo, quella dei Bersaglieri. "Quando passano per via gli animosi Bersaglieri, sento affetto e simpatia pei gagliardi militari" recitano le strofe del loro inno. Bersaglieri di corsa e non poteva essere altrimenti per il ventennale della Flik Flok, dal nome della marcia, la 10 km in programma a Caserta l'11 ottobre che quest'anno si veste di tricolore.

L'appuntamento casertano, infatti, sarà campionato italiano individuale assoluto, promesse e juniores di 10 km su strada (valido come III prova del campionato di società assoluto di corsa) e campionato italiano individuale allievi di corsa su strada e del campionato Esercito. Società organizzatrice l'Asd della Brigata Garibaldi, riconosciuta dallo Stato Maggiore, presieduta dal Tenente Colonnello Domenico Di Palo, e fucina di iniziative nonché di collaborazioni sportive.

Una Brigata che porterà a correre a Caserta duemila persone aprendo un villaggio sportivo nei giardini antistanti la Reggia, con tanto di family run e corsa per mamme, papà, bambini, passeggini e amici animali. Il progetto è stato lanciato nella sede della Brigata dal Generale Domenico Ciotti, comandante della brigata bersaglieri Garibaldi. Coinvolgimento delle scuole, interazione con il tessuto sociale, diffusione dei valori anche attraverso attività ludico sportive, sport per tutti, sinergia tra pubblico e privato lo scopo sociale della Flik Flok. "Perché noi lavoriamo per lo Stato e lo Stato siamo noi. Siamo i nostri ragazzi sui quali dobbiamo investire, la nostra comunità, il nostro coinvolgimento sociale" le parole del generale Ciotti. E allora tutti di corsa l'11 ottobre. Logo, mascotte, una scarpa speciale. Le iniziative sono tante e tutte mettendo Caserta al centro.

Il percorso studiato è per limitare al massimo i disagi cittadini (un giro di 5 km da ripetere due volte) ma anche per permettere la massima partecipazione dei cittadini che saranno avvertiti nei prossimi mesi con volantinaggio e incontri dedicati. Sempre andando di corsa. Come è nello spirito dei Bersaglieri della Brigata Garibaldi che faranno di Caserta una capitale sportiva italiana dalla quale nasceranno i campioni del mezzofondo del futuro.




POTREBBE INTERESSARTI
Licenza di distribuzione:
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere