Home news Aziendali Comunicato

Come la stampa 3D sta cambiando l’organizzazione aziendale delle nostre imprese?

March 2 2017
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

La “Buona Innovazione” incontra la tradizione artigianale presso la cartiera di Vas (BL) per parlare di FabLab e di una delle stampanti in 3D per minerali più grande al mondo in grado di stampare prodotti in pietra.

Martedì 7 marzo alle 18.00 la Cartiera di Vas ospita la seconda tappa dell’Innovation Tour promosso dal Fablab di Vittorio Veneto in cui si parlerà di stampa 3D e industry 4.0.

La stampa 3D infatti sta prendendo piede nell'industria manifatturiera perché i nuovi processi di stampa 3D hanno ridotto il tempo necessario per i progettisti e gli ingegneri a sviluppare la concettualizzazione e la creazione di prototipi. Al fine di diffondere la cultura digitale con tutte le sua potenzialità di innovazione, si vuole porre all’attenzione del territorio un approfondimento sulle principali opportunità offerte dalla stampa 3D e dalla manifattura additiva, consapevoli che una parte del tessuto imprenditoriale e dei manager non ha ancora colto appieno la portata innovativa della tecnologia. A confrontarsi sulle opportunità e sui nuovi possibili scenari saranno i “maker” che lavorano e smanettano dentro i Fablab di Venezia e Vittorio Veneto, un modello nato nel MIT di Boston e diffusi in tutto il pianeta; sono di fatto dei laboratori artigianali aperti al pubblico ed equipaggiati con macchine per la fabbricazione digitale. È un luogo dove individui e imprese hanno accesso ad attrezzature, processi e persone in grado di trasformare idee in prototipi e prodotti e di combinare saperi manuale e con le nuove skill richieste dall’evoluzione tecnologica. E la scelta come location della Cartiera di Vas, complesso d'archeologia industriale in fase di recupero grazie all’Associazione LaCharta in cui fin dal 1600 si produceva carta, sottolinea questo processo di evoluzione che vede una riscoperta e rivalorizzazione del know how stratificato nel tempo nel nostro tessuto di imprese artigiane tra Treviso e Belluno.

A testimoniare questa continuità come caso aziendale Andrea Beretta racconterà il percorso di Desamanera srl, startup innovativa che grazie ad una speciale stampante in 3D per minerali sviluppa prodotti in pietra in grandissime dimensioni. Sarò affiancato da Marco Salatin, appassionato di robotica e founder di AlmaRobotics srl, startup innovativa che sta sviluppando una nuova generazione di stampanti 3D di precisione per rivoluzionare il settore orafo e odontotecnico.

L’incontro è organizzato con il supporto dell’Associazione LaCharta, di FabCUBE, di FabLAB Belluno, Banca Della Marca ed conta sul patrocinio del comune di Quero Vas.

Iscrizioni su: eventbrite.it/e/biglietti-innovation-tour-3d-e-nuova-manifattura-31838627191?aff=es2



Licenza di distribuzione:
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere