Camera di Commercio di Mantova: fondo perduto a sostegno dell’internazionalizzazione

March 28 2019
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Il Bando internazionalizzazione previsto dalla Camera di Commercio di Mantova, offre un contributo a fondo perduto a sostegno dei processi di internazionalizzazione delle imprese presenti sul territorio.

La misura si rivolge alle micro, piccole e medie imprese, iscritte al Registro Imprese della Camera di Commercio di Mantova, che investiranno in 3 tipologie di intervento:

- Consulenza per lo sviluppo dei mercati esteri
- Percorsi di accompagnamento all’estero in forma individuale o collettiva, comprese le missioni economiche ed incontri b2b
- Partecipazione a fiere internazionali, sia in italia che all’estero

Attività ammesse al bando internazionalizzazione della Camera di Commercio di Mantova

La tipologie di spesa si suddividono in 4 misure, in base alle seguenti caratteristiche:

Misura A – spese relative alla consulenza per lo sviluppo dei mercati esteri:
- check up aziendale e redazione di un business plan;
- consulenze per l’analisi prodotto/settore per l’accesso a nuovi mercati o per ottimizzare il posizionamento aziendale;
- consulenze in ambito di dogane e Intrastat, fiscalità internazionale, trasporti e Incoterms, contrattualistica internazionale, ricerche di mercato, marketing internazionale, tutela di marchi e di brevetti, finanziamenti e investimenti per la promozione dell’internazionalizzazione aziendale (SACE-SIMEST e CDP).

Misura B – spese relative a percorsi di accompagnamento all’estero in forma individuale o collettiva:
- ricerca partners e consulenze tecniche;
- ricerche di mercato, checkup preliminari e preparazione profili aziendali;
- incontri B2B e missioni economiche individuali o collettive.

Misura C e D – spese per la partecipazione a manifestazioni fieristiche internazionali, sia in Italia (C) che all’estero (D):
- iscrizione e oneri fissi per lo stand;
- iscrizione al catalogo della fiera;
- noleggio e allestimento degli spazi espositivi;
- servizi di traduzione ed interpretariato in fiera;
- trasporto di materiale espositivo (esclusi gli oneri doganali).

Agevolazione

La misura camerale prevede un contributo a fondo perduto pari al 50% delle spese ammissibili fino ad un massimo di 2.000 € per la Misura A e D, 3.000 € per la Misura B e C.

Scadenze del bando della Camera di Commercio di Mantova

Gli sportelli per la presentazione della domanda apriranno il 15 Aprile. Le date di chiusura invece sono suddivise in base alla tipologia di investimento ammesso ovvero: 29 Giugno per la Misura A, 31 Luglio per la Misura B e 16 Settembre per le Misure C e D (salvo eventuale chiusura anticipata per esaurimento fondi).



Licenza di distribuzione:
FONTE ARTICOLO
Cesira Guida
Marketing & Comunicazione - Gruppo Del Barba Consulting
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere