Home news Spettacolo Comunicato

AQUA FILM FESTIVAL: quando acqua e cinema danno vita ad un unico grande progetto

June 26 2017
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

ELEONORA VALLONE porta all’Isola d’Elba la seconda edizione di AQUA FILM FESTIVAL, manifestazione internazionale di cinema, incontri e workshop incentrata sul tema dell’acqua, con tanti attori e registi come ospiti.

E’ appena iniziata la seconda edizione di questo evento internazionale, nella sua prima volta sull’Isola d’Elba, organizzato da Eleonora Vallone. Federica Berselli di Elbamylove incontra la sua ideatrice al tramonto, in una cornice da sogno sulla terrazza dell’Hotel Hermitage alla Biodola. Attrice, giornalista ed esperta di metodiche in acqua, donna ricca di grande fascino, Eleonora Vallone ci racconta come l’Isola d’Elba sia una scenario splendido per AQUA FILM FESTIVAL.

“Adoro il mare, le isole e la Toscana …. e quando mi è stato proposto da Acqua dell’Elba di tenere la seconda edizione del festival all’Isola d’Elba, l’idea mi è sembrata bellissima” – ci racconta la Sig.ra Vallone. “L’accoglienza che abbiamo ricevuto è stata ottima: il Presidente dell’Associazione Albergatori Massimo De Ferrari e il Comune di Portoferraio, nelle persona del ViceSindaco e Assessore alla Cultura Roberto Marini,, hanno subito compreso l’importanza del nostro progetto e l’hanno sostenuto con grande impegno, permettendoci di realizzare qualcosa di davvero speciale. “

Il programma si sviluppa per 4 giorni tra incontri, concorsi, workshop e proiezioni con la presenza di grandi ospiti tra i quali gli attori e registi Sara Serraiocco, Filippo Scichitano, Sebastiano Somma, Cinzia Th. Torrini, Caterina D’Amico, Antonietta De Lillo, Valentina Carnelutti e Claudia Cipriani Tra i film proiettati “Odyssèè” di Jérôme Salle con Lambert Wilson e Audrey Tautou, sulla vita di Jacques-Yves Cousteau.

“Natura, storia, attenzione alle novità culturali rendono quest’isola un luogo ospitale per vocazione, dove il ritmo tutto isolano, sospeso tra acqua e cielo, tra modernità e tradizione, siamo convinti che saprà accompagnare sapientemente l’immaginario narrativo dei film, dei documentari e degli incontri che animano la kermesse”.

Ma come è nato questo grande amore per l’acqua? “Da piccola mio padre mi portava spesso a pescare ricci con se e la cosa mi piaceva davvero molto. Nel crescere poi sono diventata molto sportiva e quando, a seguito di un gravissimo incidente negli anni ’80, sono stata costretta a fare tanta riabilitazione in acqua… ho pensato di portare nell’acqua gli sport che amavo di più e piano piano sono “rinata”. Da ciò è scaturito anche un metodo internazionale riconosciuto dal CONI composto da 3.000 diversi esercizi che negli anni successivi ho insegnato ad altri istruttori, come Silvia Meiattini che è qui all’Elba con me.”

E l’idea di unire acqua e cinema? “Io sono una comunicatrice e il cinema è dentro di me da sempre. Sette anni fa ho pensato di unire queste due mie grandi passioni e, dopo tanto impegno, ho creato il progetto AQUA FILM FESTIVAL. A ben vedere sono molti i punti in comune tra questi due elementi: l’acqua è l’origine della vita e scorre… il Cinema racconta la nostra vita che scorre. E poi, come dicevano i Fratelli Lumiere, “la pellicola scorre come l’acqua”.

Seguite passo passo il programma di queste speciali giornate per vivere l’acqua e il cinema in un modo nuovo e intenso.



Licenza di distribuzione:
Federica Berselli
Marketing Communication Manager Elbamylove - Elbamylove
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere