Home Home> Linux > Articoli > Articolo
linux

Torna all'indice articoli Linux

Leggere i dischi Linux da Windows

di Luca Bove (PuntoWeb.Net Srl)

Come faccio a leggere le partizioni Linux da Windows?

Vi sarà sicuramente capitato di essere dentro Linux e di dover leggere dei file che si trovano nella partizione di Windows. Linux da' la possibilità di collegarvi ad altri filesystem in maniera molto facile (vedi il comando mount e gli MTOOLS).
E se invece siamo in Windows e abbiamo un disperato bisogno di leggere un file che si trova nella partizione Linux, come facciamo?

Tra gli strumenti più potenti per compiere questa operazione ci sono gli LTOOLS
(http://www.it.fht-esslingen.de/~zimmerma/software/ltools.htm)

Gli LTOOLS sono un insieme di strumenti a linea di comando che permettono la scrittura e la lettura sul/dal filesystem extended2 (lo standard di Linux) da/a Dos-Windows (3.x, 9.x, NT), funzionante sulla stessa macchina.

Ecco una lista di alcuni comandi:
ldir per avere la lista di files e directory,
lread,lwrite per copiare file da Linux a Windows e viceversa,
ldel per cancellare file Linux,
lren per rinominare file Linux,
lmkdir per creare una nuova directory linux,
lln per creare dei link simbolici,
lchange per modificare i diritti d'acceso ai file Linux,

Non vi piace l'interfaccia a linea di comando?
Potete usare LTOOLgui - un GUI (Graphical User Interface) scritta in Java per gli LTOOLS. Otterrete una finestra stile Windows con due sottofinestre: in una vi sarà l'albero della directory Windows e nell'altro quello di Linux.
La copia tra i due filesystem puo` essere fatta con il Copia-e-Incolla o con il Drag-and-Drop. Cliccando con il tasto destro del mouse su di un file appare una finestra dove è possibile cambiare gli attributi del file. Insomma tutto in perfetto stile Windows. Inoltre Con LREADjav potete accedere al vostro filesystem anche in remoto.

Non vi piace nemmeno Java? Allora usate il vostro Browser Web preferito!
Tutto quello che dovete fare è avviare il programma LREADsrv e digitare come URL sul vostro Browser "http://localhost".
A questo punto le directory di Linux appariranno in maniera grafica sul vostro Browser Web e si potranno effettuare le varie operazioni sui file, come se si stesse navigando su Internet.
LREADsrv è un piccolo web-server locale che attraverso delle apposite interfaccie accede agli LTOOLS via HTTP-requests e converte dinamicamente gli output in pagine HTML. Anche con LREADsrv potete avere accesso remoto al vostro filesystem, in maniera però non tanto sicura.

Concludendo, se state eseguendo Windows e avete bisogno urgente di alcuni file che risiedono sul disco Linux usate gli LTOOLS. Posso tornare utili quando avete "smanettato" tanto e il vostro sistema Linux non ne vuol più sapere di partire. Potete provare ad accedere al filesystem attraverso Dos/Windows e cercare di
riparare il danno fatto...

Ecco il sito dove scaricare questi potenti stumenti:
http://www.it.fht-esslingen.de/~zimmerma/software/ltoolsDWLD.shtml

Per commentare e discutere l'articolo clicca qui

AUTORE DEL TESTO
Luca Bove (PuntoWeb.Net Srl)

Pubblicato il: 13/08/2001
 
 
 
 
 
FacebookTwitter
DeliciousComunicati-Stampa.net
I nostri RSSLe nostre Newsletters
Canale Linux
Freeonline.it - La guida italiana alle risorse gratuite di Internet
©Copyright PuntoWeb.Net Sas - Tutti i diritti riservati, escluso dove diversamente indicato
Freeonline® è un marchio registrato dalla PuntoWeb.Net Sas
Freeonline è un prodotto editoriale della
PuntoWeb.Net S.a.s.