Windows XP, consigli utili per continuare a usarlo

October 27 2014
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Dalle pagine di Migliori Antivirus, nell'ultimo anno abbiamo più volte raccomandato i nostri lettori di aggiornare il sistema operativo ad una versione più recente e sicura. Microsoft non offrirà più supporto al suo vecchio sistema operativo Windows XP, per cui eventuali vulnerabilità e falle di sicurezza resteranno insanate.

Dalle pagine di Migliori Antivirus, nell'ultimo anno abbiamo più volte raccomandato i nostri lettori di aggiornare il sistema operativo ad una versione più recente e sicura. Microsoft non offrirà più supporto al suo vecchio sistema operativo Windows XP, per cui eventuali vulnerabilità e falle di sicurezza resteranno insanate.
Ciò nonostante sorprende come moltissimi utenti continuino a restare impassibili dinanzi alle raccomandazioni degli esperti: i possessori di Windows XP rappresentano ancora oggi il 26% del mercato (secondo NetMarketShare). Alcuni utenti non comprendono la necessità di aggiornare il loro Windows XP mentre altri hanno deciso di rischiare non potendo o non volendo passare ad un sistema superiore.
Abbiamo quindi deciso di dare qualche consiglio agli irriducibili di XP, che resta comunque, uno dei migliori prodotti Windows di sempre.

Scaricare l'ultima versione di Windows
Per prima cosa dovete assicurarvi di avere la versione finale di Windows XP. Non parliamo solo degli aggiornamenti ma anche della versione base con il Service Pack 3 installato. Se non conoscete il tipo di versione, connettetevi ad Internet e avviate Windows Update, aggiungendo tutti gli aggiornamenti importanti.
L'obiettivo è rendere la vostra installazione di Windows XP sicura al massimo, dato che non potrà essere ulteriormente aggiornata.

Installare un potente antivirus
Microsoft continuerà ad offrire supporto e aggiornamento alla sua suite di sicurezza (Security Essentials) anche per Windows PC fino a luglio del 2015 e se lo avete installato dovrete assicurarvi di aggiornare di continuo il suo firmware, senza saltare nessun update. Però, ad essere sinceri, se vogliamo continuare a usare XP in futuro, occorre necessariamente scegliere un antivirus differente.
Nessuno è obbligato a usare la suite di Microsoft (ultimamente declassata da AV Test come abbiamo scritto qui) e vi consigliamo di leggere la nostra comparativa antivirus per scegliere la migliore soluzione anche gratuita.

Un navigatore web moderno
Dato che la maggior parte delle minacce arrivano da Internet, è fondamentale adoperare per la navigazione un browser di alto livello, aggiornato e stabile, magari con un valido plugin che blocca la pubblicità indesiderata. Potete usare Secunia PSI per sapere se il vostro sistema include tutti gli aggiornamenti e lanciare in modo automatico quelli ancora non eseguiti.
Se confrontiamo i navigatori di oggi con Internet Explorer 6, installato come predefinito su Windows XP, l'antico browser non fa una figura troppo buona a livello di sicurezza dato che presenta vulnerabilià parecchio critiche.

Attenzione alla posta elettronica
Molti dei pericoli informatici spesso viaggiano nascosti negli allegati delle email: nel nostro sistema Windows XP è consigliabile non aprire tali allegati (documenti PDF, DOC, file compressi o eseguibili) anche se arrivano da persone di fiducia, senza realizzare una scansione a fondo del messaggio, preferibilmente usando VirusTotal.
Infatti il campo del mittente può essere modificato e il consiglio è eseguire l'accesso su XP come un utente fittizio e aprire gli allegati dalla zona di gestione di un utente invitato, per non pregiudicare il sistema.

Non fidatevi delle reti sociali
Anche se ormai i social network riempiono le nostre vite, conviene fare molta attenzione ai link condivisi pubblicati in giro sulla rete. Può succedere che ci troviamo dinanzi a scams sul nostro muro di Facebook, come possiamo vedere nell'esempio. E in questa rete sociale i pericoli sono anche altri.
Gli antivirus a pagamento, tra cui vale la pena menzionare BitDefenfer, offrono normalmente servizi di controllo e blocco di file potenzialmente pericolisi sulle reti sociali grazie a prodotti come Safego.

Attenzione a USB e memorie estraibili
Sia le pendrive, le unità USB generiche che DVD e unità ottiche di vario tipo, possono nascondere malware e spyware, che sfruttano il famoso e pericoloso 'autorun' abilitato su Windows XP e che conviene sempre disabilitare.
Il vostro antivirus potrebbe riconoscere la minaccia ma è sempre meglio prevenire che curare.

Connessione Internet, solo quando serve
Nel mondo della sicurezza informatica si dice che l'unico dispositivo sicuro è quello spento. Se parliamo di Internet e Windows XP evidentemente l'ultimo consiglio pratico viene rivolto proprio in questo senso. Essere sempre connessi alla rete è pericoloso, meglio connetterci solo quando davvero serve.

Licenza di distribuzione:
FONTE ARTICOLO
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere