Home articoli Hi-tech Articolo

WhyNotWin11: verifica se il computer ha i requisiti per passare a Windows 11

July 1 2021
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Negli ultimi giorni si sta parlando molto di Windows 11, dal momento che è stato presentato ufficialmente.

Sono stati svelati molti aspetti sui quali è stata fatta chiarezza, ma ora molti utenti si chiedono se il loro computer ha i requisiti per poterlo installare.
Microsoft ovviamente ha creato uno strumento per determinarli, ma è già pronta anche una versione open source di terze parti molto facile da usare.

Si chiama WhyNotWin11 ed è in grado di mostrare graficamente i requisiti che il computer anlizzato soddisfa o non soddisfa per installare Windows 11.

Forse il requisito più problematico per l'installazione di Windows 11 è quello che riguarda il chip TPM. Si tratta di un chip che va a migliorare la crittografia dei computer che il nuovo sistema operativo Microsoft avrà come requisito esclusivo per la sua installazione.
Il problema è che questo chip non è presente su tutti i computer, anche quelli abbastanza recenti di 1 o 2 anni fa non lo hanno. Anche se l'utente può verificare che il PC soddisfi i requisiti per installare Windows 11 con lo strumento di Microsoft, la modalità offerta da WhyNotWin11 è molto più semplice.
Oltre ad essere intuitivo, il processo è abbastanza veloce rispetto a PC Health Check.

L'interfaccia di WhyNotWin11 è composta da un elenco con tutti i requisiti e sul lato sinistro i risultati che indicano se sono soddisfatti o meno.
Sulla destra ci sono i componenti del computer analizzato a cui si riferisce il requisito. In questo modo, quello che appare con il segnale rosso indica che è un requisito che il computer non soddisfa.
Alla fine c'è la versione del TPM, se è contrassegnato in verde, allora l'installazione è possibile.



Licenza di distribuzione:
FONTE ARTICOLO
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere