Vitamina B12

March 20 2017
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Vitamina B12 : consigli Vitamina del gruppo B La vitamina B12, chiamata anche cobalamina, è una delle 8 vitamine del gruppo B. Tutte le vitamine del gruppo B aiutano a convertire il cibo (carboidrati) in carburante (glucosio), usato per produrre energia. Queste vitamine del gruppo B aiutano anche il corpo ad utilizzare grassi e proteine. Sono inoltre necessarie per mantenere in salute pelle, capelli, occhi e fegato. le vitamine del gruppo B aiutano anche il sistema nervoso a funzionare correttamente.

Vitamina B12 : consigli

Vitamina del gruppo B

La vitamina B12, chiamata anche cobalamina, è una delle 8 vitamine del gruppo B. Tutte le vitamine del gruppo B aiutano a convertire il cibo (carboidrati) in carburante (glucosio), usato per produrre energia. Queste vitamine del gruppo B aiutano anche il corpo ad utilizzare grassi e proteine. Sono inoltre necessarie per mantenere in salute pelle, capelli, occhi e fegato. le vitamine del gruppo B aiutano anche il sistema nervoso a funzionare correttamente.
La vitamina B12 è una vitamina molto importante per mantenere le cellule nervose in salute e aiuta la produzione di DNA ed RNA, il materiale genetico. La vitamina B12 funziona in sinergia con la vitamina B9 (acido folico) per generare nuovi globuli rossi. Il folato e la vitamina B12 lavorano insieme per produrre S-adenosilmetionina (SAMe), un composto coinvolto nella funzione immunitaria e nell'umore.
Le Vitamine B12, B6 e B9 agiscono in sinergia per controllare i livelli dell'aminoacido omocisteina, che se presente in eccesso provoca problemi all'apparato cardiovascolare.
Generalmente i giovani che includono nella loro alimentazione prodotti di origine animale come carne, pesce e latticini è raro che abbiano deficit di vitamina B12, ma è comune in persone più anziane: questo può essere dovuto a diete non adeguate, o al fatto che hanno meno acidi nello stomaco, di cui il corpo necessita per assorbire la vitamina B12. Bassi livelli di vitamina B12 possono includere un ampio range di sintomi tra cui:

• Affaticamento
• Respiro corto
• Diarrea
• Nervosismo
• Confusione
• Formicolio nelle dita dei piedi e delle mani

Una grave carenza di vitamina B12 può causare problemi al sistema nervoso.

Altre categorie a rischio di carenza di vitamina B12 includono:
• Vegani e vegetariani che non mangiano latticini o uova, dal momento che la vitamina B12 si trova solo in prodotti animali.
• Persone con problemi di assorbimento di nutrienti dovuto al morbo di Crohn, malattie pancreatiche, chirurgia per la perdita di peso o che assumono alcuni farmaci
• Persone affette da Helicobacter pylori, un batterio che può causare ulcera. L'Helicobacter danneggia le cellule dello stomaco che producono il fattore intrinseco, una sostanza necessaria per assorbire la vitamina B12.
• Persone con disturbi del comportamento alimentare
• Persone affette da HIV
• Persone con diabete
• Gli anziani

L'acido folico (vitamina B9), soprattutto quando assunto in grandi dosi, può mascherare i sintomi della carenza di vitamina B12. Il pericolo è che in assenza di sintomi, una persona con carenza di vitamina B12 possa non saperlo e correre il rischio di avere danni al sistema nervoso.

La Vitamina B12 è usata per:

Anemia perniciosa

L'anemia perniciosa è un tipo di anemia che compare quando le cellule dello stomaco non sono in grado di produrre il fattore intrinseco. I sintomi includono:

• Debolezza
• Pallore
• Diarrea
• Perdita di peso
• Febbre
• Formicolio in mani e piedi
• Perdita di equilibrio
• Confusione, perdita di memoria, e malumore

Per trattare l'anemia perniciosa vengono prescritte alte dosi di Vitamina B12, somministrate sia per via orale che tramite iniezione. L'anemia perniciosa può essere una condizione pericolosa e dovrebbe sempre essere trattata da un Medico.

Malattie cardiache

Molti studi suggeriscono che le persone con alti livelli di omocisteina hanno il doppio del rischio di sviluppare malattie coronariche e 2.5 volte quello di sviluppare un ictus rispetto alle persone con livelli normali. Comunque i ricercatori non sanno perchè alti livelli di omocisteina possono causare questo tipo di malattie.
Le persone che temono di sviluppare malattie cardiovascolari dovrebbero assumere abbastanza vitamine del gruppo B dai cibi. Comunque, in alcuni casi i medici raccomandano di prendere le vitamine del gruppo B per abbassare i livelli di omocisteina. Se temi di sviluppare malattie cardiovascolari, chiedi al tuo medico se un integratore di vitamine del gruppo B può fare al caso tuo.

Affaticamento

L'affaticamento è uno dei sintomi della carenza di vitamina B12. Un piccolo studio suggerisce che alcune persone che non sono carenti in vitamina B12 possono comunque acquisire più energia dall'integrazione di Vitamina B12. In ogni caso sono necessarie ulteriori ricerche. Uno studio preliminare indica che le persone con la sindrome dell'affaticamento cronico possono beneficiare di iniezioni di vitamina B12.

Cancro al seno

Anche se non ci sono evidenze che la vitamina B12 da sola riduca il rischio di cancro al seno, studi di popolazione hanno mostrato che donne che assumevano più folato nella loro dieta avevano un minor rischio di cancro al seno. La Vitamina B12 agisce insieme al folato nel corpo, quindi può aiutare a ridurre il rischio di cancro al seno. Un altro studio preliminare suggerisce che le donne in post-menopausa che hanno livelli molto bassi di vitamina B12 nella loro dieta hanno un rischio aumentato di sviluppare un tumore al seno.

Infertilità maschile

Studi suggeriscono che integratori a base di vitamina B12 possano migliorare la conta spermatica e la motilità.

Fonti dietetiche di Vitamina B12

La Vitamina B12 si trova solo in prodotti di origine animale come
• Pesci
• Molluschi
• Latticini
• Carne in particolare fegato e reni
• Uova
• Manzo
• Maiale

Integratori di vitamina B12

La Vitamina B12 si trova anche in integratori alimentari, come gocce, compresse o compresse sublinguali, che sono la forma più biodisponibile. La Vitamina B12 è spesso commercializzata anche con altri nomi come cobalamina e cianocobalamina.

Come assumere la vitamina B12

Se la tua dieta include carne, pesce, latticini o uova, dovresti raggiungere la quota giornaliera consigliata di vitamina B12 senza assumere integratori. I Vegetariani e vegani che non consumano prodotti di origine animale dovrebbero assumere un integratore naturale a base di vitamina B12, preferibilmente in compresse sublinguali. Le persone anziane possono necessitare di un maggior quantitativo di vitamina B12 perchè la capacità del corpo di assorbirla diminuisce con l'età.

Ecco le dosi giornaliere raccomandate

Bambini
• Neonati fino a 6 mesi: 0.4 mcg
• Bambini da 6 mesi a un 1 anno: 0.5 mcg
• Bambini da 1 a 3 anni: 0.9 mcg (RDA)
• Bambini da 4 a 8 anni: 1.2 mcg (RDA)
• Bambini da 9 a 13 anni: 1.8 mcg (RDA)
• Ragazzi da 14 a 18 years: 2.4 mcg (RDA)

Adulti
• Dai 19 anni in poi: 2.4 mcg (RDA)*
• Donne incinta: 2.6 mcg (RDA)
• Donne che allattano: 2.8 mcg (RDA)
*Dato che dal 10 al 30% delle persone anziane può non assorbire la vitamina B12 dal cibo in modo efficiente, le persone con più di 50 anni dovrebbero assumere integratori contenenti vitamina B12.

Avvertenze

La Vitamina B12 è considerata sicura e non tossica, comunque prima di assumerla per lunghi periodi si consiglia di consultare un Medico.
Persone con livelli anomali di globuli rossi, o anomalie negli stessi, dovrebbero parlare con il proprio medico per capire se la B12 può essere benefica.

Possibili interazioni con la vitamina B12

Se sei in trattamento con uno dei seguenti farmaci, non dovresti usare integratori a base di vitamina B12 senza prima aver parlato con il tuo Medico curante.

Farmaci che riducono il livello di vitamina B12 includono:
• Anti-epilettici -- inclusi la fenitoina, fenobarbital, primidone
• Chemoterapici -- in particolare il metotrexato
• Colchicina -- usata per trattare la gotta
• Sequestranti di acidi biliari-- usati per abbassare il colesterolo
• H2 Bloccanti-- Usati per ridurre l'acido nello stomaco;
• Metformina -- per il trattamento del diabete
• Inibitori di pompa protonica -- usati per ridurre l'acidità gastrica; come l' esomeprazolo, lansoprazolo, omeprazolo;
• Antibiotici, tetraciclina: la Vitamina B12 non dovrebbe essere assunta insieme alle tetracicline perchè interferisce con l'assorbimento e l'efficacia dell'antibiotico. Deve essere assunta in doiversi momenti del giorno. Vitamin B12 should be taken at different times of the day from tetracycline. E' importante sottolineare che un uso prolungato di antibiotici può abbassare i livelli di vitamina B nel corpo, in particolare B2, B9, B12 e biotina.



Licenza di distribuzione:
FONTE ARTICOLO
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere