Strategie di pricing per dropshipping: come determinare i tuoi prezzi nel 2021

January 29 2021
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

In questo articolo troverai alcune strategie di pricing interessanti che potrai implementare subito nel tuo negozio e aumentare i tuoi profitti!

In questo articolo parleremo di alcune delle strategie di pricing migliori che potrai implementare nel tuo store in dropshipping. Ma andiamo con ordine, che cos'è il dropshipping?

Il dropshipping è un processo di evasione ordini al dettaglio in cui tu - dropshipper - vendi ai tuoi clienti dei prodotti di fornitori terzi che non possiedi fisicamente in un magazzino. Forse il modo migliore per riassumere il dropshipping sarebbe nei seguenti passaggi:

Il cliente acquista un articolo online dall'eCommerce.
Il negozio passa l'ordine a un fornitore
Il fornitore invia l'ordine al cliente finale.
Infine, il negozio scrive e invia una fattura e il numero di tracciamento dell'ordine al cliente.

Ora, sebbene i dropshipper non abbiano spese legate alla gestione di un inventario, devono comunque avere una strategia di prezzo efficace per i loro prodotti. Se sceglieranno la strategia di pricing giusta, potranno essere sicuri di guadagnare un profitto su ogni singolo articolo venduto.

In questo articolo ti guideremo attraverso alcune delle migliori strategie da adottare per ricavare profitti dalla tua attività in dropshipping.

Le basi del dropshipping

"Quando si tratta di dropshipping, la strategia dei prezzi dipende da ciò che vendi", afferma Geoffrey Collins, blogger di marketing presso Origin writing e Brit student. “Tuttavia, indipendentemente dalla strategia, ci sono molti modi per migliorarla, nonostante la concorrenza in questo settore sia molto alta. Ciò significa che la tua strategia di prezzo deve adattarsi al momento. Se devi sperimentare diverse opzioni di prezzo e / o esplorare nuove linee di prodotti per capire cosa vende cosa no, allora fallo".

Alcuni ottimi modi per sperimentare diverse opzioni di prezzo e linee di prodotti sono:

Offerte speciali, coupon e sconti
Omaggi
Pacchetti di prodotti insieme
Cross-selling
prezzi consigliati dai produttori dei prodotti
Opzioni di Sottoscrizioni
Vari fattori che determinano la strategia di pricing 

Per determinare la tua strategia di prezzo, dovrai considerare i seguenti fattori:

Audience: qual è il tuo pubblico di destinazione? Ad esempio, per le persone più benestanti, puoi impostare i prezzi un po' più alti della media.
Valore percepito: qual è il valore percepito del tuo prodotto? Ad esempio, un massaggiatore per il collo tendenzialmente costa di più di un cuscino per il collo.
Prezzi elastici: sono necessarie variazioni di prezzo? Il tuo pubblico è d'accordo con le variazioni di prezzo?
Costi dell'attività: quali sono i costi che devi recuperare? In altre parole, quali sono le tue spese aziendali (ad esempio e-mail, app, dominio, ecc.)?
Tasse: qual è l'imposta sulle vendite dei tuoi prodotti?
Costi di marketing: questi costi variano, perché più prodotti vendi, maggiori saranno i costi.
Psicologia: da quali prezzi sono attratti i clienti?
Costi del prodotto: il costo della merce venduta (COGS) è una spesa importante da considerare, perché dipende da ciò che vogliono i tuoi clienti.

Sebbene una strategia di prezzo non garantisca la massimizzazione dei profitti, ti offre comunque un buon punto di partenza. Inoltre, puoi sempre modificare la tua strategia di prezzo in un secondo momento.

Perché il pricing è importante

Nel settore dell'eCommerce, il dropshipping continuerà ad essere popolare, perché è un modello a basso rischio e ad alto rendimento per le persone che vogliono lavorare da casa. Inoltre, avere una strategia di prezzo può facilmente essere un processo di apprendimento per i principianti.

Senza una strategia di pricing, potrebbe verificarsi una delle seguenti situazioni:

Prezzo per il prodotto troppo alto, perdendo le vendite
Prezzo troppo basso, il che abbasserà i margini e ti farà perdere potenziali profitti e entrate.

Inoltre, avere una strategia di pricing per il dropshipping è essenziale, perché alla fine dovrai pagare:

Il costo della spedizione dei tuoi prodotti
Il costo per acquisto del tuo prodotto
Un costo di transazione per il tuo fornitore di servizi di pagamento
Tariffe mensili delle app
Costi della piattaforma eCommerce
Altri costi extra
Tipi di strategie di pricing per dropshipping

Poiché il prezzo di un prodotto in dropshipping dipende dal prezzo del prodotto presso il fornitore, è importante sapere come valutare i prodotti a prezzo basso, medio e alto.

Prodotto Low Ticket ($ 0- $ 10)

I prodotti a basso costo tendono a costare tra $ 0 e $ 10 dal tuo fornitore. Quindi, quando consideri questo tipo di prodotto in dropshipping, considera questi aspetti:

Valore percepito: in genere, i prodotti a basso costo non hanno un valore percepito elevato.
Pubblico: i prodotti a basso costo dovrebbero essere venduti in grandi quantità a un prezzo inferiore.
Costi di marketing: riserva il 30% del prezzo al dettaglio del tuo prodotto per i costi di marketing. Questo tipo di prodotto in dropshipping è ideale per i dropshopper principianti, poiché il budget pubblicitario non deve essere enorme.
Markup fisso in dollari

Una strategia di prezzo con margine fisso in dollari è spesso buona per prodotti a prezzi davvero bassi. Basta aggiungere un importo in dollari specifico al prezzo del prodotto. Idealmente, cerca di mantenere un margine di profitto di $ 10 per vendita: questo ti lascia un po 'di margine per pagare i costi di marketing, le tasse e le commissioni mensili.

Markup a percentuale fissa

Un markup a percentuale fissa ti consente di impostare il prezzo al dettaglio del tuo prodotto a una certa percentuale del prezzo di acquisto. Idealmente, potresti voler impostare il prezzo al dettaglio del tuo prodotto a 3x (300%) del tuo prezzo di acquisto, perché ciò ti assicura di avere un margine sufficiente per pagare tutte le tue spese aziendali.

Spedizione gratuita Plus

La strategia di spedizione gratuita più è quella in cui vendi un prodotto a zero dollari, mentre addebiti al cliente solo la spedizione. Poiché i tuoi costi di vendita sono così bassi, questo metodo è ideale con prodotti a basso costo, perché stai solo chiedendo una tassa di spedizione, fornendo il prodotto reale "gratuitamente". Quando pagano la spedizione, le tue spese di spedizione saranno coperte per te.

Prodotto Medium Ticket ($ 10- $ 25)

Questi prodotti ti costeranno tra $ 10 e $ 25 dal tuo fornitore. All'aumentare della fascia di prezzo, aumenta anche il tuo COGS. Con questo in mente, considera questi aspetti:

Pubblico: Fermati un attimo per pensare. Chi è disposto a pagare questa fascia di prezzo per un prodotto?
Valore percepito: se la maggior parte del tuo pubblico non è ancora a conoscenza del prodotto, puoi scegliere se impostare o meno il prezzo al valore percepito del prodotto.
Costi del prodotto: non puoi superare il costo massimo di un prodotto, altrimenti non ne trarrai profitto.

Successivamente, parleremo di due strategie di prezzo efficaci per i prodotti a prezzo medio: basato sui costi e raggruppamento.

Orientazione ai costi del prodotto

Il prezzo basato sui costi è quando si determina un prezzo di vendita in base alle proprie spese (ad es. Costi di marketing, COGS, commissioni di hosting e costi delle app). Innanzitutto, imposti un prezzo più basso, in modo da poter raccogliere alcuni dati su chi sono i tuoi acquirenti. Una volta ricevuti i dati, puoi sempre modificare il prezzo, in base al comportamento dell'acquirente. Da lì, puoi rivolgerti a un pubblico specifico che è disposto ad acquistare da te.

Pacchetti di prodotti insieme

Il raggruppamento è un modo per abbassare il prezzo al dettaglio del tuo prodotto, pur continuando a trarne profitto.

Attraverso i pacchetti di prodotti, i clienti possono acquistare il tuo prodotto (insieme a un diverso prodotto corrispondente) e quindi ottenere uno sconto per entrambi. Ma ancora una volta, tutto dipende dal tuo pubblico di destinazione.

Prodotto High-Ticket ($ 30 o più)

I prodotti costosi, ovvero i cosiddetti prodotti high-ticket, ti costeranno almeno $ 30 dal tuo fornitore. Tuttavia, tali prodotti possono arrivare fino a $ 1.000 +. Ora, con i biglietti alti, ci sono delle specifiche da considerare quando li fissi:

Valore percepito: il valore percepito deve essere alto. E il prodotto deve risolvere il problema di un cliente, al fine di giustificare il prezzo elevato.
Tasse: poiché il tuo prodotto ha un valore elevato, deve essere conforme alle norme e ai regolamenti nazionali e persino internazionali. dovrai esaminare le tasse per assicurarti di rispettare tutte le regole.
Costi di marketing: un prodotto più costoso avrà un costo di marketing più elevato, poiché il CPP (costo per acquisto) è relativamente alto per tali prodotti. Ecco perché detti prodotti sono per dropshipper più esperti.
Valore percepito

Con i prodotti ad alto prezzo, il marchio e il valore percepito del prodotto determinano quanto puoi addebitarli. Per rendere redditizio il tuo prodotto, considera i seguenti suggerimenti:

Upsell: consenti ai tuoi clienti di includere alcuni accessori scontati con il loro acquisto. (Ciò consente di aumentare il margine di profitto e l'AOV (valore medio dell'ordine).)
Post-vendita: mostra ai clienti come funziona il prodotto e come possono trarne vantaggio. Inoltre, fornisci loro assistenza clienti 24 ore su 24, 7 giorni su 7, in caso di domande o dubbi.
Coinvolgimento dei clienti: interagire con i clienti in modo positivo fa sì che tornino di più - questo aumenta il valore della vita del cliente (CLV).
Calcolo del profitto in dropshipping 

Ora, quando si tratta di calcolare il tuo profitto in dropshipping, c'è una formula semplice per questo:

Profitto = Entrate totali - Spese totali

"Sebbene conoscere le tue entrate sia abbastanza facile, calcolare le tue spese totali è più noioso", afferma Danny Salazar, uno scrittore di affari di 1 Day 2 write e Writemyx. "Le entrate provengono solo dalle vendite, mentre hai più fonti di spesa".

Normalmente, hai due tipi di spese: fisse e variabili.

Le spese fisse sono separate dal numero di vendite effettuate. Di seguito vengono forniti alcuni esempi:

Shopify
App
Servizi di e-commerce
Abbonamenti

Considerando che, le spese variabili dipendono da quanti prodotti vendi. Di seguito vengono forniti alcuni esempi:

Costo Merci Vendute
Spese di spedizione
Costi di transazione
I costi di marketing
Imposte

Inoltre, devi considerare i tempi di elaborazione per il dropshipping, poiché può essere molto lungo o breve, a seconda di numerosi fattori.

Buon margine di profitto per il dropshipping

Una volta calcolato il tuo profitto, sei pronto per calcolare un buon margine di profitto.

La maggior parte dei dropshipper fissa il proprio margine di profitto del 20%. Ma gli straordinari, i margini di profitto possono arrivare fino al 50%. Tuttavia, non dimentichiamo che questa mossa deve essere redditizia - e inizia con CLV. Più spesso un cliente ti visita e acquista da te, maggiore è il CLV.

Conclusioni                                                                                                  

Ora che sai esattamente come funziona il dropshipping e quali sono le strategie di pricing giuste, forse è arrivato il momento di provare questo modello di business? Questa è una grande opportunità per lavorare da casa, o almeno per provare la tua mano nel settore, quindi ora è il momento di agire!

Se stai cercando un fornitore che possa aiutarti ad automatizzare le tue attività aziendali quotidiane e procurarti i tuoi prodotti a prezzi B2B, Yakkyofy è il partner perfetto.

Ti aiuteremo in tutto, dall'approvvigionamento dei tuoi prodotti da alcuni dei migliori fornitori cinesi fino alla consegna ai tuoi clienti e all'assistenza post vendita.

Ti daremo una soluzione all-in-one per il tuo business e gratuitamente avrai:

Un'app web completamente connessa al tuo negozio Shopify o WooCommerce;
Preventivi B2B in tempo reale per i tuoi prodotti in dropshipping;
Markup Automation, puoi impostare regole che calcoleranno automaticamente i prezzi visualizzati sul tuo negozio e impostare i tuoi margini;
Pagamenti automatici grazie all'eWallet;
Spedizioni in oltre 100 paesi in tutto il mondo e grazie al nostro servizio Special Line, spedizioni veloci in pochi giorni in diversi paesi;

Questi sono solo alcuni dei fantastici servizi che otterrai se ti iscrivi a Yakkyofy. Allora, cosa stai aspettando?

REGISTRATI SUBITO!

BIOGRAFIA DELL’AUTORE

George J. Newton è uno scrittore ed editore presso Write my research proposal  e PhD kingdom. È anche uno scrittore che contribuisce per Coursework help. In qualità di responsabile dello sviluppo aziendale, aiuta le aziende a migliorare le proprie strategie e concetti.




POTREBBE INTERESSARTI
Licenza di distribuzione:
FONTE ARTICOLO
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere