Spazzolino da denti in bambù, quale scegliere e dove buttarlo

February 22 2021
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Spazzolino da denti in bambù. “Produciamo i primi e unici spazzolini da denti in bambù a base vegetale al mondo”. Questo quanto asserito dai cofondatori di Bamboo Revolution . Usiamo setole 100% bio-based certificate , manico in bambù e imballaggi compostabili. Sembra che siamo davanti ad una nuova frontiera nel campo della sostenibilità. Di fatto ogni anno in tutto il mondo sono prodotti qualcosa come oltre 5 miliardi di spazzolini da denti in plastica, Indovinate dove finiscono gran parte di essi?

Ecologico durevole non inquinante, lo spazzolino deve essere interamente di Bamboo. Le setole in fibra di bamboo colorate grazie a spezie naturali. Consigliamo una durezza media delle setole. Facendone un buon uso una confezione da 8 spazzolini può durare fino a 24 mesi Lo.Spazzolino da denti in bambù può essere un simpatico regalo da fare a conoscenti o da amici.

Ognuno di noi ogni anno consuma circa 4-5 spazzolini da denti: queste cifre che sembrano che apparentemente sembrano innocue, fanno finire in discarica 300 spazzolini a testa nell’arco di una vita di 80 anni. L’impatto ambientale di queste scelte di consumo è devastante. Gli spazzolini da denti tradizionali sono realizzati in plastica non riciclabile, hanno setole di nylon, sono responsabili dell’emissione di 34 grammi di gas serra per ogni pezzo prodotto ed ognuno impiega mille anni per decomporsi. C’è altro: il polipropilene, materiale con cui sono fatti gli spazzolini da denti che abbiamo in casa, è classificato come una delle plastiche più inquinanti per i nostri mari, insieme al polietilene, il materiale delle vecchie buste per gli acquisti per intendersi. Lo spazzolino da denti in bambù come gesto quotidiano per aiutare gli oceani.

Miglior spazzolino in bambù
Ne vediamo tanti in vendita nei vari siti, il migliore spazzolino di Bambù deve essere composto solo di materiale degradante. Le setole non devono essere di nylon. Le setole devono essere colorate tramite spezie naturali.

I prodotti di Bamboo Revolution rappresentano l’innovazione.Il 2020 è l’anno del CORONAVIRUS (Covid 19) ma anche del CAMBIAMENTO. L’umanità è pronta per cambiare. Ecco perchè diventa fondamentale accelerare la transizione verso un mondo con meno plastica, promuovendo una nuova generazione di spazzolini biodegradali per salvare oceani e non solo. Entro il 2050 ci sarà più plastica negli oceani rispetto ai pesci (in peso). Tutti noi possiamo cambiare il corso degli eventi iniziando ad utilizzare meno plastica. Agiamo ora, anche perchè diciamolo…questo spazzolino è molto più cool (ah, e c’è anche una sorpresa in più). Offrono spedizione gratuita! Spazzolino da denti in bambù

A differenza dello spazzolino da denti sintetico e artificiale in plastica e nylon, il bambù è un materiale naturale, proveniente direttamente dalla pianta di bambù. È a crescita rapida, a base vegetale e biodegradabile al 100%. E così, è diventato il materiale sostenibile di scelta – per spazzolini da denti e molto altro ancora.

Spazzolino di Bamboo
Usiamo lo spazzolino per la nostra igiene orale quotidiana. Sembra così impossibile rinunciare alla plastica. Possiamo finalmente coniugare le due cose: l’importanza della nostra salute e la salvaguardia dell’ambiente.

Spazzolini da denti in bambù: i contro
Sebbene il bambù sia certamente un materiale più ecologico della plastica, ci sono alcuni problemi. La maggior parte del bambù viene coltivata e prodotta in Cina, il che significa che se vivi al di fuori dell’Asia, le emissioni di carbonio associate al trasporto saranno da considerare nell’acquisto dello spazzolino da denti. Da mettere in conto per intendersi. L’elevata domanda di bambù come materiale sta significando che molta terra in Cina viene coltivata con bambù, il che significa che gli ecosistemi vengono cambiati. Il cambio degli ecosistemi rappresenta sempre una attività a rischio elevato.

Poi c’è il principale difetto degli spazzolini da denti in bambù: le setole.

Sebbene il manico possa essere facilmente realizzato in bambù biodegradabile, il discorso setole è molto più complesso. La stragrande maggioranza delle setole degli spazzolini da denti, anche sugli spazzolini da denti in bambù, sono in nylon. Alcuni sono realizzati in nylon-6, un materiale che non si biodegrada mai. Altri sono realizzati in nylon-4, che viene spesso fatto passare come biodegradabile. Non lo è. Più precisamente, lo è, nelle “giuste condizioni”. Il che significa che può biodegradarsi, in condizioni di laboratorio create artificialmente.

Sicuramente hai cercato spazzolini da denti in bambù su siti come Amazon, sarai stato colpito da una raffica di offerte che affermano di essere “100% ecocompatibili” o “completamente compostabili”. Se guardi più da vicino, la maggior parte di loro ha queste setole in nylon-6. È un classico esempio di greenwashing dei marchi, che sfrutta essenzialmente i clienti che cercano opzioni sostenibili con articoli che non sono veramente sostenibili. Spesso arriveranno a casa tua in imballaggi di plastica, il massimo della beffa e del fastidio.

Per questo abbiamo scelto i prodotti di Bamboo Revolution in cui le setole sono realizzate in fibra di bamboo.

Il problema delle setole di nylon significa che non puoi mettere il tuo normale spazzolino da denti di bambù nel compost, perché le setole non si rompono. È necessario strappare le setole dallo spazzolino da denti prima di compostare. Successivamente buttare le setole nella indifferenziata.

Un altro problema con gli spazzolini da denti in bambù è che, sebbene il materiale sia più sostenibile, alla fine è ancora un articolo usa e getta e quindi perpetua quella società usa e getta che è alla radice di questi problemi. La maggior parte dei dentisti consiglia di cambiare lo spazzolino da denti ogni 3 mesi. Rimane tuttavia, al momento, l’opzione migliore rispetto alla plastica.

Spazzolino da denti in bambù
Spazzolini da denti in bambù: cosa ne pensano i dentisti
La maggior parte degli spazzolini da denti standard sono realizzati in polipropilene per il manico e nylon per le setole. Entrambi questi materiali derivano direttamente da combustibili fossili e quindi stanno alimentando l’industria principalmente responsabile del cambiamento climatico inteso come inquinamento.

Significa anche che non sono biodegradabili e sono anche molto difficili da riciclare poiché sono costituiti da molte piccole parti di plastica stampate insieme. Pertanto, ogni spazzolino di plastica che viene buttato via – e sono 23 miliardi all’anno in tutto il mondo , supponendo di sostituirli in media ogni 3 mesi -rimangono sul nostro pianeta, infestando le discariche e i nostri mari.

Il bambù, invece, è un materiale completamente naturale. La pianta di bambù cresce rapidamente e può essere raccolta entro 3-5 anni dalla semina. Ha bisogno di pochissima acqua e non ha bisogno di pesticidi. Cresce anche in una varietà di ambienti diversi. Come materiale, quindi, ha chiaramente un’impronta di anidride carbonica da produrre molto inferiore rispetto alla plastica.

Il bambù, essendo un materiale naturale, è anche completamente biodegradabile, scomponendosi in compost entro circa 6 mesi. Ciò significa che il manico di uno spazzolino da denti di bambù può essere messo nel compost quando hai finito o piantato nel tuo giardino.

Tuttavia, nessun materiale o prodotto sarà mai completamente perfetto quando si tratta di sostenibilità e gli spazzolini da denti realizzati in bambù non fanno eccezione a questa regola.

I dentisti consigliano di cambiare spazzolino ogni 3 mesi.

Spazzolino di bambù opinioni
Riportiamo qui di seguito alcune recensioni tratte dal sito di Bamboo Revolution dove clienti sono entusiasti del prodotto e della loro iniziativa.

In molti consigliano lo Spazzolino da denti bambù

Dove buttare lo spazzolino di bamboo
In molti si chiedono dove gettare il proprio spazzolino da denti di bamboo: semplicemente nel cassonetto dell’umido.

Una volta che il tuo spazzolino è davvero giunto alla fine, vediamo come si ricicla nel migliore dei modi. Bisogna togliere le setole con l’aiuto di pinzette e gettarle nel contenitore della raccolta indifferenziata, dopodiché si potrà buttare il manico in bambù nel contenitore del compost o dei rifiuti organici.

Spazzolino da denti in bambù

Limitare lo spreco di plastica e aiutare l’ambiente con un piccolo gesto quotidiano è possibile: basta scegliere uno spazzolino eco-friendly.

Conclusioni
ll nostro giudizio è sicuramente positivo. Ogni giorno dobbiamo combattere costantemente per ridurre l’inquinamento di plastica e inquinamento nei nostri oceani, per fare questo però abbiamo bisogno che tutti ne prendono parte. Insieme riusciremo ad abbassare notevolmente il livello di rifiuti monouso nei nostri oceani.



POTREBBE INTERESSARTI
Licenza di distribuzione:
FONTE ARTICOLO
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere