Home articoli Turismo Articolo

Slow tourism: il turismo per chi viaggia piano

November 22 2017
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Il turismo lento, calmo e rilassato prende sempre più piede ultimamente. Ma che cos'è lo slow tourism?

Ti è mai successo tornare da un viaggio con ancora più stress addosso rispetto a prima di partire? Se la risposta è sì sicuramente sei tra coloro i quali mentre si viaggia piace correre a destra e sinistra per cercare di vedere e fare tutto quello che si può.

Bene, in tuo soccorso arriva una nuova tendenza nell’industria turistica che ti farà godere di tutto il relax di cui hai bisogno durante le tue vacanze. Si tratta del fenomeno dello slow tourism conosciuto anche come slow travel.

In maniera molto simile all’ormai corroborato slow food, fissa come obiettivo non quello della quantità bensì quello della qualità. Secondo i suoi cultori, il punto non è fare di tutto ma fare tutto con calma. Ecco i punti principali che ne riassumono l’essenza:


  • Le destinazioni di riferimento non saranno grandi città ma centri più piccoli o direttamente destinazioni di campagna o montagna dove il caos non è altro che un brutto ricordo;

  • Il comportamento del turista sarà il meno invasivo possibile e sempre rispettoso dell’ambiente;

  • Sono proibiti i week-end “mordi e fuggi”, il tempo minimo della vacanza è di una settimana o superiore;

  • Tutte le attività del turista sono rivolte al relax, alla vita sana, allo sport e alla scoperta del territorio



Ovviamente il fattore chiave in tutto questo è il tempo. Più a lungo dura la vacanza, maggiore sarà l’immersione nel posto che si visita e maggiore sarà la profondità dell’esperienza locale vissuta. Una web che si può tenere sott’occhio per scoprire questo genere di mentalità di viaggio è senza dubbio Slow Moove, blog italiano di viaggi.

Questo nuovo concetto di viaggio ha iniziato a guadagnare terreno a ritmo crescente. Probabilmente è l’indizio del fatto che l’era del viaggiare per collezionare fotografie e selfie sta iniziando il suo declino?





Licenza di distribuzione:
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere