Home articoli Hi-tech Articolo

Se il tuo smartphone si bagna, espelli i residui di acqua con Fix My Speakers

June 1 2021
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Uno dei più grandi incidenti che possono capitare a uno smartphone è bagnarsi.

Sebbene molti modelli hanno una certa idrorepellenza, l'acqua potrebbe causare danni irreversibili al telefono. Tuttavia, a seconda di quanto tempo l'apparecchiatura rimane in contatto con l'acqua, potrebbe continuare a funzionare. A questo proposito, vi segnalo un meccanismo per espellere i resti di acqua dallo smartphone.
Per eliminare l'acqua residua, basta andare sul sito sito Fix My Speakers. Il suo funzionamento si basa sull'emissione di un suono acuto, in grado di generare pressione ed espellere l'acqua dallo smartphone.

Se uno smartphone dovesse funzionare dopo essersi bagnato, il suono dagli altoparlanti sarebbe probabilmente strano. Questo perché i residui d'acqua possono ostruire le uscite degli altoparlanti, producendo un suono completamente diverso e di scarsa qualità. Sebbene ci siano altri modi per rimuovere o asciugare l'acqua, l'utilizzo del servizio Fix My Speakers può essere una soluzione veloce e gratuita.

L'utilizzo di Fix My Speakers è molto semplice, basta accedere al suo sito dal dispositivo che si desidera pulire. Nella schermata principale c'è un pulsante e quando viene cliccato inizia il processo di espulsione dell'acqua dallo smartphone o dalle cuffie attraverso l'emissione di un suono acuto. Il processo richiede circa 30 secondi, tuttavia, se si dovesse continuare a sentire strano il suono, si può ripetere di nuovo il processo fino a quando tutte le tracce d'acqua vengono espulse dallo smartphone.

Fix My Speakers è un servizio molto interessante che può servire da primo soccorso se lo smartphone è stato immerso in acqua.



Licenza di distribuzione:
FONTE ARTICOLO
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere