Rimettersi in forma dopo i pranzi delle feste: in aiuto al nostro corpo arriva il Reset Renale

January 3 2020
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

La dottoressa Serena Missori, specialista in Endocrinologia e Diabetologia, consiglia frullato R, tisana R e zuppa R per dare una sferzata al corpo dopo il tour de force a tavola durante le festività. Il Reset Renale serve per ripulire l’organismo, anche in vista dei pranzi di inizio anno e dell’Epifania. Sconsigliato, in ogni caso, digiunare prima delle abbuffate.

“Ripulire l’organismo dopo il Natale, prima di rimettersi di nuovo a tavola nell’ultima settimana delle feste, è utile per affrontare questo periodo al meglio e nella migliore delle forme”: parola della dottoressa Serena Missori, Endocrinologa specializzata anche sui temi dell’alimentazione preventiva, Anti-Aging ed Anti-Stress, che invita a preparare bene il corpo prima di sedersi di nuovo a tavola per il Cenone di Capodanno, per i pranzi e le cene di inizio anno in famiglia.

Per questo è utile prevedere un Reset Renale che dia una sferzata al corpo: aiuta a ritrovare brio, a recuperare le energie e a perdere l’aria stanca e sciupata. “Arrivare ai pranzi di inizio anno con l’intestino infiammato, con i reni in sovraccarico e con un’infiammazione generalizzata non è certo consigliato, visto che il nostro corpo dovrà affrontare ulteriori ‘sforzi’ – commenta la dottoressa Missori -. Il Reset Renale è utile, non solo a Natale, per liberarsi di tante tossine, dell’acidosi e dell’infiammazione, ma in diversi periodi dell’anno”.

Il Reset Renale prevede alcuni pasti fissi: frullato e tisana da assumere come una medicina, meglio se per una settimana. Per ogni giorno del Reset è necessario bere a colazione una tazza di tisana R e un bicchiere di frullato R; a pranzo una tisana R e una scodella di zuppa R.

“Associato a questo schema è bene scegliere almeno 5 cibi indispensabili per il reset renale e che cito anche nel libro La Dieta dei biotipi”: quelli di stagione sono aglio, asparagi, broccoletti, carciofi, cavolfiore, cavoli, porri, rape, spinaci, sedano, cipolla”, aggiunge la dottoressa.

Quando è bene ricorrere al Reset Renale? “Se avete il viso gonfio, se la mattina vi svegliate con le occhiaie e le borse sotto gli occhi, se il vostro o corpo è ricoperto di cellulite o edema e se avete sempre sete anche se bevete – consiglia Serena Missori -. Ricordatevi, in caso di dubbio, di consultare il medico e di informarlo sul vostro stato di salute”.

È sufficiente una settimana di Reset Renale per vedere benefici eclatanti, i vestiti meno stretti e l’ago della bilancia che scende, quindi è utile anche dopo le feste.

Ma è necessario porre attenzione anche a come ci comportiamo quando non siamo a tavola. "Inutile (e controproducente) - aggiunge l'esperta - digiunare prima delle abbuffate perché in tal modo il corpo avrà una voracità esagerata che farà accumulare tante scorte di grasso facendoci mangiare di più”.

Ecco la ricetta fornita dalla dottoressa Missori per la tisana: portare 1000 ml di acqua a ebollizione e mettere in infusione i seguenti ingredienti: 3 limoni (scorza), un cucchiaio di semi di finocchio, un cucchiaio di semi di cumino o di sedano, un cucchiaino di pepe di Cayenna, un cucchiaio di prezzemolo secco, un cucchiaio di foglie di tarassaco e il contenuto di due capsule di cranberry; aggiungere stevia a piacere. Lasciar riposare per 15 minuti, filtrare e aggiungere il succo dei 3 limoni. Consumare o conservare in frigorifero o in un thermos. Si può preparare per due giorni.

Tutte le ricette e gli schemi per il Reset Renale si possono trovare nel libro “La dieta dei biotipi”.

SERENA MISSORI

Serena Missori è medico chirurgo, specialista in endocrinologia e diabetologia e già docente alla Sapienza Università di Roma, facoltà di Farmacia e Medicina, nei corsi di alta formazione in “Metodologie Anti-Aging e Anti-Stress”. È fondatrice e presidente di AIMA (Accademia Italiana di Nutrizione e Medicina Antiaging). Food blogger molto seguita, tiene corsi e seminari su benessere naturale, alimentazione e tecniche di disintossicazione di derivazione orientale.

Insieme ad Alessandro Gelli ha creato il Metodo Missori-Gelli® biotipizzato, per poter aiutare su più fronti il maggior numero di persone a stare bene.

Con Edizioni LSWR ha pubblicato “Allenati, mangia e sorridi”, “Anti-aging e anti-stress per tutti”, e i best seller “La dieta dei biotipi”, “La dieta della tiroide” e “La dieta della pancia”.

POTREBBE INTERESSARTI
Licenza di distribuzione:
Mariella Belloni
Vicecaporedattore - Marketing Journal
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere