Remarketing, lo strumento indispensabile per e-commerce

June 1 2020
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Scopri lo strumento di advertising fondamentale per la strategia di marketing online che permette la crescita delle vendite.

Quant’è il Conversion Rate del tuo e-commerce? Mediamente questo valore, che rappresenta il rapporto tra le tue vendite e i tuoi visitatori, si aggira intorno all’1,5%. Quindi meno di 2 persone su 100 che entrano nel tuo store portano a termine l’acquisto. Le altre 98 si dimenticheranno di te. Anche quelle che hanno manifestato un certo interesse. Perché?

Un utente che trova sul tuo sito una certa offerta mediamente la paragona con altri 4-5 siti internet, in cerca dell’offerta più convincente. Spesso il prezzo è l’elemento più importante, ma ci sono molti altri fattori che contano: la tua reputazione online, la tua notorietà, le tue condizioni di vendita, e l’assistenza pre-vendita che dai sono alcuni esempi.

Inoltre oggi l’utente naviga spesso da mobile, durante qualsiasi pausa. In questi micro-momenti di navigazione, l’utente passa dal tuo sito, poi interrompe la sua navigazione e, se non ha interagito con esso in qualche modo (ad esempio iscrivendosi alla tua newsletter), probabilmente ti perde.

Che cos’è il remarketing?
Per fortuna ci sono i cookie! Grazie ai cookie, che i visitatori del tuo sito possono accettare o rifiutare al loro primo ingresso, i tuoi futuri clienti lasciano tanti segnali e informazioni durante la loro navigazione. Ed è grazie ad essi che sarà possibile impostare una strategia di remarketing.
Il remarketing, noto anche come retargeting, significa mostrare la pubblicità ad utenti che hanno già interagito con noi.

I vantaggi del remarketing
Questa forma pubblicitaria ha tre vantaggi fondamentali: per prima cosa i consumatori vedono una pubblicità contestualizzata, più in linea con i loro interessi; in secondo luogo si ha un aumento dei guadagni, in quanto il remarketing ha un alto ROI; infine si possono intercettare i consumatori in modo differente a seconda della loro posizione nel funnel di acquisto.

Come funziona il remarketing?
Ecco come funziona il remarketing nel dettaglio. Supponiamo che un utente, accedendo sul tuo sito, dica sì al noto popup che chiede di accettare l’uso dei cookie sul sito.
Nel momento in cui l’utente accetta, uno o più cookies vengono agganciati al browser del navigatore. Questi cookie - piccoli file - tracciano la visita sul sito senza trasmettere informazioni sensibili dell’utente.
Ora, quando l’utente abbandona il tuo sito per recarsi altrove, il cookie che porta con sé viene rilevato dalla tua piattaforma pubblicitaria. A quell’utente comparirà quindi la tua pubblicità, che stia navigando su un sito di news piuttosto che su Instagram.

Tutti i tipi di remarketing
Esistono diversi tipi di remarketing che comprendono: la rete di ricerca di Google e Microsoft dove è possibile creare annunci mirati ad un target di utenti che hanno già interagito con il tuo sito; la rete display che, attraverso dei banner grafici presenti su un vastissimo numero di siti internet, è in grado di veicolare un traffico enorme; la rete Google Shopping che permette di variare il bidding in base ai segmenti di pubblico; il Video remarketing dove è possibile mostrare ads video. Inoltre non sono da meno le possibilità di remarketing attraverso i social network: Facebook, Instagram, LinkedIn e Pinterest permettono di mostrare annunci sulla loro rete mirati agli utenti che hanno già interagito con il tuo business.
Per chi invece già possiede delle liste di contatti su CRM è possibile inoltre effettuare il remarketing mirato sui propri clienti o su liste mirate.

Concludendo quindi è chiaro che nelle strategie di di marketing per l’ecommerce non può mancare il tassello del remarketing, uno strumento molto efficace che permette di aumentare il ritorno sull’investimento.
Non sai come svolgere una campagna di questo tipo? Contattaci per una campagna ben ottimizzata: le variabili e le piattaforme sul mercato sono molte, e non tutte sono egualmente efficaci per la tua realtà. Inoltre una corretta segmentazione dei tuoi clienti ti permetterà di ottenere risultati eccezionali.






POTREBBE INTERESSARTI
Licenza di distribuzione:
FONTE ARTICOLO
Nicoletta Mantanera
Responsabile Comunicazione - Mantanera sas
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere