Realvanity.it intervista Metis Di Meo

December 3 2010
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Realvanity.it scambia due chiacchere con la bellissima attrice Italiana, reduce del successo della commedia campione d'incassi "Maschi contro Femmine". Metis ci parla del suo trascorso e dei suoi pogetti futuri.

Un viso dolcissimo, una folta chioma color del fuoco, un personale mozzafiato ed il nome della Dea della Saggezza.
Metis Di Meo risponde a qualche nostra domanda, regalandoci un piccolo scorcio della sua grande umanità e della sua vivace intelligenza.

Realvanity: Il grande pubblico ti conosce per "Ballando con le Stelle" ma la tua è una carriera varia e ricca di esperienze artistiche. Quale di queste ricordi con maggior piacere?
Metis: Ho iniziato a lavorare giovanissima... Dopo diversi anni di teatro mi capitò di iniziare a condurre serate in giro per l'italia (prime, eventi, concerti sfilate). Poi il mio primo provino Rai, per una rubrica con Pippo Baudo, all'interno di Domenica In. Erano i giorni spasmodici della mia maturita' classica (che andarono bene, con un bel 100!).
In realtà lo spazio non vide mai la luce, lo seppi dopo. Comunque fui presa, sempre per Domenica In, con Giletti. Era la mia prima diretta Rai, lo ricordo con emozione: con altre ragazze intervistavo tanti personaggi, dalla Marini ad Andreotti! Nel frattempo cominciai a condurre seriamente, su altre reti, format disparati di buon successo - come Mixing con l.Avv.Marazzita ed il Seven Show.
...E a conti fatti quel mancato incontro fortuito si ricollega ad una delle mie ultime esperienze: la conduzione con Pippo nel Gran Gala' del Made in Italy, programma che celebra le eccellenze italiane nel mondo. Un onore tanto atteso!

RV: Tra le tue tante attività spicca quella a favore di Mamma Italia... Come sei venuta a conoscenza di quest'associazione umanitaria? Cosa ti ha spinto a prestare la tua immagine proprio a questa Onlus?
M: E' un tema che ho a cuore. Mi sono sempre occupata di bambini; mi piace scrivere programmi per ragazzi; ho un adorabile fratello di 15 anni; ho amici e parenti che se ne occupano personalmente, con la scuola in Ecuador per portare via i ragazzi dalla strada, un rifugio in Burquina Faso ed una Missione per i bambini in Gambia.
La salvaguardia dell'infanzia è sacra: vuol dire permettere a noi ed al nostro futuro di crescere, possibilmente sani, con un istruzione, dei sogni ed i mezzi per poterli raggiungere.
Tutti si preoccupano delle conseguenze, dalla delinquenza alla disoccupazione nel migliore dei casi, pochi si preoccupano dell'origine.

Sposare Mamma Italia e' stato naturale. Il presidente, Nicola Paparusso, si occupa di aiutare i bambini nel mondo, ma lavora anche su messaggi importanti, come quello che i bambini siano dei grandi tra i grandi. Con gli scatti fatti insieme volevamo sostenere le giovani mamme che danno alla luce una nuova vita: piccole donne con grandi responsabilità, come e' successo alla mia.

RV: Dal serio al faceto: il nostro è un sito che tratta del fashion. La domanda potrà suonare retorica ma... Ti piace la moda?
M: Sono una ragazza estremamente colorata, originale nel mio modo di vestire!
Posso dire d avere una sartoria teatrale piu' che degli armadi, ho sposato ogni genere di moda, dall'800 ad oggi (da me rivisitata ovviamente). Possiedo davvero di tutto: dai corpetti fatti a mano delle dame d'altri tempi a quelli stile Madonna impailettati; dagli abiti anni 50' in stile pin-up a quelli lunghi da red carpet.
Il mio umore influisce molto sul mio modo di vestrimi, sono istrionica.
Non amo i piccoli oggetti, i gioielli, preferisco capi d'impatto, unici, dettagli essenziali.
Più che le grandi firme preferisco le creazioni uniche.
Ovviamente adoro uscire in jeans e maglietta, ma per il resto adoro sbizzarrirmi.
Guardo, ed osservo, certamente,ma creo il mio stile.

RV: Qual'è il tuo rapporto con le nuove tecnologie? Hai mai fatto acquisti online?
M: E' un rapporto d'amore e d'odio! Dall'avere tre cellulari al non sopportarne neanche uno, dai portatili ovunque, con la Google mania per ogni informazione al non voler avere informazioni altrui. Insomma: la tecnologia va gestita, altrimenti ti fagocita in una sorta di dipendenza.
Se la sai galoppare è una meravigliosa porta verso il mondo che ti apre le prospettive di vita in quantità esponenziale. Acquistare su internet è anche questo, un'enorme facilitazione, è sbrigativo, efficace - basta conoscere i siti giusti, come ad esempio Realvanity.com. L'offerta è varia ed i prezzi estremamente competitivi... Praticamente tutti i vantaggi del fare acquisti nelle boutique, ma senza problemi di parcheggio! Tra l'altro alcune mie amiche erano già a conoscenza di Realvanity... Una di loro era anche vostra cliente.

RV: Quali sono i tuoi progetti futuri?
Ho girato da poco due film, “Maschi contro Femmine” (uscito da poco) e “Femmine contro Maschi”, per la regia di Fausto Brizzi, con un cast eccezionale: Bisio, Brilli, Cortellesi, De Luigi, Solfrizzi, Letizzetto, Ocone, Ficarra e Picone, Preziosi, Vaporidis. Il film ha sbancato il botteghino è è stato accolto molto favorevolmente dalla critica.
A breve novita' televisive, ma non posso anticipare ancora nulla, ma appena possibile sarete tra i primi a saperlo!



Licenza di distribuzione:
Valentina Cecchetto
Addetto Comunicati Stampa - Realvanity
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere