Quali scarpe vanno bene per le donne incinte?

October 14 2021
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Quali sono le migliori scarpe per le donne incinte? Quali sono i consigli per selezionare la calzatura migliore?

Quali sono le migliori scarpe per le donne incinte?
Quali sono i consigli per selezionare la calzatura migliore?

Uno studio di IN PIEDI (www.inpiedi.net)

Le migliori scarpe per le donne incinte sono quelle che offrono sicurezza e stabilità in ogni fase della gestazione. Imparare a identificarle può evitare futuri inconvenienti e dolori. Quali scarpe conviene usare e perché? Ci occupiamo di calzature, plantari e problemi dei piedi da più di 30 anni.
Ecco alcuni consigli derivanti dalla nostra esperienza.
La gravidanza è una delle fasi più belle della vita di una donna, anche se comporta alcuni cambiamenti. Tra i cambiamenti più importanti ci sono il modo in cui ti vesti e indossi persino le scarpe. In quest'ultimo caso, è importante sottolineare quali sono le scarpe migliori per le donne in gravidanza, in modo da migliorare il tuo stile rimanendo a tuo agio.

Quali sono le migliori scarpe per le donne incinte, è necessario cambiarle?

Risponderemo a questa domanda di seguito, ma sì, sono necessarie nuove scarpe per gli ultimi mesi di gravidanza. I cambiamenti del corpo, in generale, comportano una trasformazione dei piedi, poiché possono apparire infiammazioni che possono comprendere anche le gambe.
Inoltre, c'è un leggero cambiamento nell'asse di gravità, che influisce sull'equilibrio e può causare cadute. Tuttavia, durante il primo trimestre, è possibile continuare a usare le stesse scarpe se ci si sente a proprio agio.
Quindi, è dal secondo trimestre che le variazioni del corpo richiedono l'uso di una scarpa diversa. L'ideale sentirsi sicure, confortevole e belle in ogni momento.

Tipi di scarpe per donne in gravidanza:

Fortunatamente, la moda delle calzature soddisfa tutti i tipi di requisiti, compresi quelli delle donne in gravidanza. Per questo motivo, ora è più comune avere stili all'avanguardia e moderni che, oltre a renderti bella, si prendono cura di te.

Tra i modelli raccomandati dagli esperti, possiamo citare:

Scarpe larghe
Le scarpe larghe garantiscono un supporto totale del peso, poiché aumentano la base del supporto. In questo modo, la donna raggiunge una maggiore stabilità e favorisce l'equilibrio. Queste scarpe riducono i disagi nelle donne in gravidanza. Si raccomanda che la punta sia a forma piede per maggiore comfort e supporto. Avere scarpe coerenti alla propria condizione, evita problemi e non solo ai piedi.

Tacchi medi
Se alla donna incinta piace indossare i tacchi, può continuare a farlo. Tuttavia, dovrebbe evitare i tacchi molto alti. La dimensione del tallone dovrebbe essere tra i due e i quattro centimetri per la massima sicurezza. Allo stesso modo, una scarpa piatta può favorire l'allungamento del tendine di Achille, che aumenta l'instabilità.

Scarpe in morbido tessuto
Una delle caratteristiche delle migliori scarpe per le donne in gravidanza è che sono fatte di un materiale flessibile. I tessuti semi-sintetici elasticizzati sono ampiamente raccomandati per adattarsi alla forma del piede.
Il tessuto sintetico e rigido genera compressione o attrito che riduce il livello di supporto. Di conseguenza, potrebbero verificarsi cadute molto pericolose.

Sneakers con lacci
Ogni donna ha nel suo armadio un paio di classiche scarpe sportive per quei momenti di relax.
Soprattutto, durante la gravidanza, puoi continuare ad usarli con i tuoi jeans preferiti. Tieni presente che le scarpe corrette sono quelle che hanno una certa elevazione nel tallone per favorire la stabilità.
Ed ancora meglio se hanno una calzata extrawide per consentire un alloggiamento del piede, in questo periodo di solito molto gonfio.

sandali
La maggior parte degli specialisti concorda sul fatto che i sandali sono tra le migliori scarpe per le donne in gravidanza. Questi possono essere trovati con suole a zeppa di altezza al tacco di 3 cm., offrendo comfort ad ogni passo. Inoltre, avere il piede nudo offre più comfort e freschezza alla donna incinta.

mocassini
Mantenere lo stile è essenziale per una futura mamma sicura e fiduciosa. Tuttavia mi sento di sconsigliare vivamente l’uso di questo tipo calzature considerate abitualmente molto pratiche per l’assenza di lacci, sono poco indicate proprio per lo stesso motivo, per la mancanza di regolazione in un momento in cui non ha bisogno di inutili costrizioni( discorso a parte per quanto riguarda le calze elastiche)

Scarpe con zeppa
Se sei una madre che lavora e hai bisogno di mantenere il tuo stile di lavoro, le scarpe con la zeppa sono l'ideale. In effetti, questi sono ampi e confortevoli per fornire il pieno supporto per il piede.
Naturalmente, queste scarpe saranno la sostituzione appropriata per i tacchi.

Suggerimenti per l'acquisto delle migliori scarpe per le donne in gravidanza Sapere quale tipo di scarpa è meglio per te durante la gravidanza è un punto positivo durante questo meraviglioso passo. Per assicurarti di effettuare un acquisto efficiente, tieni presente i seguenti suggerimenti:

• Conosci il tuo corpo e identifica i cambiamenti: questo ti aiuterà a scegliere la scarpa migliore e potrai usarla per i migliori nove mesi della tua vita.

• Riconosci ciò che è buono per te: non solo nello stile, ma nel comfort. Durante la gravidanza, molte donne sviluppano una maggiore sensibilità. Pertanto, cerca i modelli che si adattano a questa modifica.

• Scegli modelli che rispettano l'anatomia del piede: evita le scarpe a punta più o meno marcata, prediligi scarpe la cui curva frontale segue la forma del piede.

• Cerca scarpe con calzatura larga: a parità di lunghezza esistono marche di scarpe che hanno diverse larghezze. Cerca negozi che abbiano queste marche.

In conclusione, le scarpe migliori per le donne in gravidanza non sono le più belle, ma le più comode. Idealmente, queste scarpe dovrebbero stabilizzare il piede e garantire la sicurezza ed il benessere della donna incinta evitando fastidi, infiammazioni ed ore di massaggi al piede.

Plantari per future mamme

In caso di piedi e gambe gonfie e stanche, si può pensare oltre alle succitate calze elastiche anche ai plantari per le donne in stato di gravidanza. Tali plantari hanno caratteristiche compensative del baricentro modificato per il cambio di peso e posizione della colonna, inoltre consentono di sgonfiare e riposare piedi e caviglie. Questa azione avviene spremendo la soletta di Lejar e sostenendo il mesopiede. L’utilizzo di queste ortesi, non termina all’atto del parto, ma continua a svolgere insieme alle calzature di cui abbiamo ampiamente parlato una funzione drenante e di stabilizzazione del passo, per tutto il periodo in cui le giovani mamme dovranno seguire nel modo più attivo possibile i loro piccoli.



Licenza di distribuzione:
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere