Prodotti OEM: significato, caratteristiche e differenze dai prodotti ODM

April 6 2018
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Si sente spesso il termine OEM riferito ad alcuni prodotti, ma non tutti sanno definire con precisione di cosa si tratta. Nel corso di questo articolo ti spiegheremo il significato dei prodotti OEM, parleremo delle loro caratteristiche specifiche e li confronteremo con i prodotti ODM.

COSA SONO I PRODOTTI OEM E COME SFRUTTARLI

Si sente spesso il termine OEM riferito ad alcuni prodotti, ma non tutti sanno definire con precisione di cosa si tratta. Nel corso di questo articolo ti spiegheremo il significato del termine OEM, parleremo delle loro caratteristiche specifiche e li confronteremo con i prodotti ODM.

OEM: SIGNIFICATO E DESCRIZIONE

Partiamo con il significato di OEM: è l’acronimo di Original Equipment Manufacturer, cioè “produttore di apparecchiature originali” ovvero un’azienda che realizza prodotti, parti o componenti utilizzati poi da altre società definite “casa madre” che vi appongono il proprio logo sopra. La “Casa Madre” dall’altro lato con l’utilizzo di OEM può realizzare prodotti utilizzando integralmente o quasi componenti prodotti da fornitori (gli OEM) e spesso senza dover entrare all’interno dei processi produttivi.

I prodotti OEM sono, quindi, quei prodotti con design personalizzato che vengono realizzati tramite l’utilizzo di componenti standard, ma con il marchio dell’azienda che li commercializza. Sono prodotti fabbricati materialmente dai produttori OEM per “la casa madre” che si occupa di confezionarli e rivenderli.

Questo tipo di produzione viene usata in moltissimi casi, qualche esempio può essere ad esempio la realizzazione di una telecamera con cicuiti elettronici standard, ma con un stampo esterno originale, oppure la realizzazione da parte di società esterne di componenti elettroniche per Hardware, o parti più piccole di prodotti più grandi, come ad esempio un cruscotto per auto.

Molte grandi aziende e marchi noti ricorrono a questo meccanismo dislocando parte della produzione in Cina che ormai è ben nota per il suo settore manifatturiero altamente specializzato. Il motivo di tale scelta commerciale è presto spiegato: collaborare con fabbriche che realizzano prodotti OEM consente alle grandi aziende di risparmiare tempo, soldi ed energie e a delegare parte del processo produttivo.

DIFFERENZA TRA PRODOTTI OEM E PRODOTTI ODM

Quando si desidera acquistare prodotti o componenti dalla Cina si può ricorrere sia all’acquisto di prodotti da aziende OEM, ma anche ad azienda ODM e prima di decidere a chi affidarsi è bene capirne le differenza e quali siano realmente le esigenze della nostra azienda.

Infatti, a meno che non si desideri realizzare un design nuovo, spesso, non conviene acquistare prodotti OEM. Per molti acquirenti, soprattutto le PMI e le startup spesso conviene acquistare prodotti ODM.

ODM (original design manufacturer) è una società che progette e reallizza articoli rivenduti ad aziende terze le quali commercializzeranno i prodotti col proprio marchio. Ne consegue che i prodotti ODM siano prodotti di fabbrica con marchio personalizzato, prodotti finiti che puoi decidere di acquistare senza nome, oppure con il logo della tua azienda. Essendo prodotti pronti le uniche modifiche che si possono apportare sono nella scelta dei colori o dei materiali, messi a disposizione dal fornitore.

Riassumendo possiamo dire che:
-i prodotti OEM sono articoli con un design personalizzato, ma realizzato con componenti standard
- i prodotti ODM prodotti di fabbrica con marchio personalizzato

Ne consegue che i prodotti OEM sono più costosi e necessitano di più tempo per essere prodotti rispetto agli ODM che invece, vengono realizzati in base a modelli che il fornitore ha già pronti: i materiali sono quindi standard, ma puoi comunque farvi incidere sopra il tuo marchio e commercializzarli con il tuo nome per creare un tuo brand.

I fornitori cinesi possono realizzare i prodotti ODM più rapidamente e rivenderli a un costo inferiore di quello degli OEM perché per loro sono produzioni di routine. Le fabbriche cinesi sono dei laboratori: se vuoi dei prodotti personalizzati sono in grado di realizzarli, ma devi dare loro delle specifiche precise che non lascino adito a dubbi o margini di azione altrimenti potresti ritrovarti ad avere della merce che differisce, in pochi o molti particolari, da quella che avevi ordinato.

Se punti quindi sui prodotti ODM basi i tuoi prodotti su un modello fornito dal produttore stesso a cui ti consente di fare delle modifiche: la catena di produzione sa già quello che deve fare, gli stampi sono in uso da tempo; un altro vantaggio è che puoi acquistare una quantità di prodotti inferiore rispetto a quella che dovresti ordinare se chiedessi prodotti OEM.

Non pensare però che la scelta degli ODM si traduca in prodotti già visti e rivisti in giro: la quantità di modelli che possono farti vedere i produttori cinesi potrebbe stupirti e considera che molti di questi sono già in uso per aziende che distribuiscono grandi marchi.

TI CONVIENE ORDINARE PRODOTTI OEM OPPURE ODM?

Qualunque sia il settore in cui lavori anche tu puoi avere merce di qualità a prezzi davvero vantaggiosi se decidi di acquistare direttamente dalla Cina.

In generale, ordinando la tua merce in Cina, puoi ottimizzare l’organizzazione della tua azienda e al tempo stesso registrare un notevole risparmio economico se paragonato all’acquisto dello stesso quantitativo di merce da un fornitore occidentale.

La scelta tra prodotti ODM e prodotti OEM dipende da cosa vuoi realizzare.

In generale hai tre scelte, acquistare:

- prodotti Castomizzati, ovvero prodotti totalemente originali in ogni loro parte
- prodotti OEM, prodotti dal design originale realizzati assemblando componenti base standard
- prodotti ODM, cioè oggetti già realizzati in cui puoi cambiare solo colore e logo.

Questi ultimi, in genere, si rivelano essere più convenienti perché:


  • rispetto ai prodotti OEM hanno costi e tempi di realizzazione inferiori perché la catena di produzione è già nota e avviata, il fornitore può inoltre utilizzare i materiali che ha in suo possesso o che hanno i suoi subappaltatori, non deve attendere che tu glieli fornisca;

  • il MOQ (quantitativo minimo di ordine) che il fornitore ti chiederà di rispettare è di conseguenza inferiore a quello della merce OEM per il motivo che ti abbiamo spiegato al punto precedente;

  • puoi scegliere tra una grande varietà di modelli a cui puoi far applicare il tuo marchio, senza aver bisogno di produrre tu un design industriale da realizzare.



COME ACQUISTARE PRODOTTI OEM O ODM DALLA CINA

Se sei arrivato a leggere fino qui è chiaro che l’argomento ti interessa e il tuo spirito imprenditoriale ti sta facendo fiutare il buon affare. Se ti stai anche domandando come entrare in contatto con un fornitore cinese abbiamo la risposta che fa per te in una parola: Yakkyo.

Yakkyo è una società italiana che opera come intermediaria con la Cina, e che può aiutarti a trovare il fornitore che fa al caso tuo. Sia che tu stia cercando prodotti Castomizzati, prodotti OEM, prodotti ODM, Yakkyo è in grado di gestire il tuo ordine, prendere accordi in base alle tue indicazioni, controllare i documenti e le certificazioni e organizzare la spedizione e lo sdoganamento della merce.

Quello che devi fare in pratica è decidere cosa vuoi, affidarti a Yakkyo e aspettare che la merce ti venga recapitata a domicilio.

Consulta il servizio Yakkyo Bot e individua i prodotti su cui far applicare il tuo marchio.

Creare un brand non è mai stato così semplice!



Licenza di distribuzione:
FONTE ARTICOLO
Simona Ferrazza
Digital Marketing Specialist - Yakkyo Srl
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere