Perchè Clash of Clans è il gioco dell’anno 2014?

January 19 2015
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Fra la ampia quantità di divertimenti per telefoni venuti fuori nel 2014, Clash of Clans è innegabilmente quello più produttivo e maggiormente venduto tanto che si è talmente sparso al punto che sono spuntati tanti siti di trucchi Clash of Clans. Forte dei propri numeri i quali hanno oltrepassato ogni previsione, Clash of Clans è diventato il divertimento migliore in tutto il pianeta nella storia dei passatempi per smartphone.

Perchè Clash of Clans è il gioco dell’anno 2014?

Fra la ampia quantità di divertimenti per telefoni venuti fuori nel 2014, Clash of Clans è innegabilmente quello più produttivo e maggiormente venduto tanto che si è talmente sparso al punto che sono spuntati tanti siti di trucchi Clash of Clans. Forte dei propri numeri i quali hanno oltrepassato ogni previsione, Clash of Clans è diventato il divertimento migliore in tutto il pianeta nella storia dei passatempi per smartphone.

All'identico modo di tanti giochi di strategia esistiti in passato, Clash of Clans e' ambientato in un territorio nel quale è utile realizzare il personale clan (villaggio) e farlo migliorare secondo le abituali regole dettate dall’evoluzione. Si esordisce con la costruzione degli edifici basilari e poi si iniziano a istruire soldati in modo da formare un esercito composto da combattenti in grado di difendere il proprio villaggio o di attaccare i villaggi degli altri.

L’evoluzione del villaggio è fondamentale per la maggior parte dei giochi di questo tipo e Clash of Clans non ha introdotto niente di rivoluzionario.

Ma allora perchè Clash of Clans ha avuto un trionfo così vasto?

Il successo di Clash of Clans è da ricercarsi principalmente dal lato economico: I programmatori stanno guadagnando molti denari con un originale metodo di guadagno che si basa sulle gemme, un materiale disponibile nel terreno dove si sviluppa il gioco e utilizzabile solamente in misurate quantità. Questo ha condotto i giocatori a divenire dipendenti dalle gemme, generando un grosso numero di uomini che comprano le gemme.

Pertanto si, le gemme possono essere guadagnate in pacchi che vanno da pochi € a qualche centinaio. Il business del gioco sta completamente qui!

Sono previsti successivi ampliamenti per Clash of Clans nel 2015?

Personalmente non penso che ci saranno delle evoluzioni che portino rivoluzione nel gioco. Questo gioco è una miniera di platino per I programmatori pure senza dover presentare esorbitanti novità nel modo in cui è accaduto ad esempio nella circostanza di Candy Crush Soda, nel quale ci sono ininterrotti revisioni degli schemi provenienti da chi ha creato il gioco.

Non è perciò sperabile pesare a cambiamenti radicali nel 2015 ma facilmente a piccoli cambiamenti per ottimizzare la stabilità e la compatibilità del gioco, oltre che creare nuove strutture e nuove matricole a quante già presenti.

In definitiva, Clash of Clans ha oltrepassato abbondantemente i competitori Candy Crush soda e Ruzzle grazie alla propria capacità di mostrare un concetto notevolmente vecchio, esistente da anni con i giochi di strategia, e costruendo la propria espansione interamente sulla copertura del palcoscenico di cellulari disponibile. E’ appunto consentito giocare a Clash of Clans nella quasi totalità degli apparati mobile esistenti attualmente e gli sviluppatori stanno tentando di raggiungere ancora di più questa già larga percentuale.

Ultima ma non meno rilevante cosa da ribadire su questo passatempo è la dipendenza dalle gemme: sembra appunto che molti giocatori, soprattutto all’estero, si siano letteralmente impegnati nel gioco a tal punto che spendono molti soldi nell’acquisto delle gemme. Allo stesso modo di tutti i passatempi, anche i giochi per cellulari sono da considerare allo stesso modo di un passatempo ed è sconsigliato perciò ritenerli come parte della propria vita, ma è raccomandato utilizzarli per svagare la mente.



Licenza di distribuzione:
Andrea Saltatori
Responsabile pubblicazioni - Andrea Saltatori
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere