Ottimizzare un sito internet per i motori di ricerca. Gli errori da non commettere

September 12 2014
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Fare un bel sito internet non è abbastanza, questo deve anche essere posizionato sui motori di ricerca perché altrimenti cosa servirebbe? Ecco alcuni piccoli errori da non commettere nell'ottimizzazione per i motori di ricerca.

Abbiamo finalmente realizzato il sito internet della nostra azienda, è un bel sito … ma essere bello non è tutto, deve anche essere visibile ai motori di ricerca per farci trovare dai nostri potenziali clienti, altrimenti a che scopo fare un sito internet.

Ragion per cui quando creiamo il nostro sito aziendale dobbiamo pensarlo ottimizzato per i motori di ricerca.

È proprio grazie ai motori di ricerca che i nostri potenziali clienti possono arrivare a noi attraverso internet. Ecco perché devono essere in grado di leggere i contenuti presenti del nostro sito web.

Gli spider dei motori di ricerca ad intervalli regolare effettuano una scansione della rete andando letteralmente a leggere il testo dei siti internet.

Cosa fare per ottimizzare il nostro sito?

Chiariamo innanzi tutto che vale sempre e comunque il buon vecchio passaparola per renderci popolari.

Avere un marchio già di sé conosciuto è già una buona base di partenza. Se già non lo è dobbiamo cercare di accrescere la nostra popolarità.
Per prima cosa dobbiamo individuare il nostro target di utenti, a chi ci rivolgiamo? Chi sono i nostri potenziali clienti?

Fatto questo primo passo inizia il duro lavoro: creare contenuti interessanti, che siano di interessi per i nostri visitatori, altrimenti perché dovrebbero visitare il nostro sito internet?

Solo così possiamo far crescere la nostra popolarità.

Quali gli errori da non fare?

Detto questo ci sono anche una serie errori comuni che dobbiamo evitare al fine di facilitare la vita agli spider dei motori di ricerca.

- Inserire testo nelle immagini: a volta pensando solo all'aspetto grafico si finisce coll'inserire il testo all'interno di immagini. Niente di più sbagliato, perché questo testo sarà invisibile ai motori di ricerca.

- Fare il copia e incolla da altri siti: spesso per pigrizia si va su internet a cercare il testo per copiarlo da altri ed inserirlo nel nostro sito. Mai fare una cosa del genere. I nostri contenuti devono essere originali ed unici, in più è una pratica che viene penalizzata dai motori di ricerca. Guardare la rete, ma per prendere spunto.

- Titoli delle pagine identici o assenti: il titolo della pagina è quella breve frase che vediamo comparire nella barra del browser, che poi è anche quella frase che vediamo in grassetto nei risultati delle ricerche. Questa deve essere una breve frase descrittiva del contenuto della pagina, perché in questo modo catturiamo l'attenzione degli utenti.

- Sviluppare siti in flash: tecnologia ormai superata, fino qualche anno fa alcuni siti si sviluppavano completamente in flash. Grande impatto grafico ma praticamente invisibili ai motori di ricerca, anche se ultimamente le cose stanno cambiando.

Questi gli errori più comuni da evitare, sull'argomento si potrebbe scrivere un trattato. Non mi resta che augurarvi un buon sito internet e se vi occorre una consulenza per il vostro progetto web non esitate a contattarmi!!!

Link:


POTREBBE INTERESSARTI
Licenza di distribuzione:
FONTE ARTICOLO
Alessio Arrigoni
Responsabile pubblicazioni - Alessio Arrigoni
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere