Home articoli Sport Articolo

Mondiali Russia 2018, Infortuni e mancate Convocazioni: Ecco come Cambiano le Quote

May 31 2018
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Il Brasile raggiunge la Germania in vetta alla classifica delle favorite a 5.5. Gli scommettitori puntano sui carioca vincenti, poi Germania e Spagna. Capocannonieri: quasi una scommessa su tre su Messi goleador del torneo.

A due settimane dalla gara inaugurale del Mondiale 2018 in Russia, il Brasile del ritrovato Neymar ha scavalcato la Germania campione del mondo nella speciale classifica dei favoriti alla vittoria finale. La Selecao, ad inizio aprile, era data a 6,00 mentre oggi, per i bookies, la nazionale “pentacampeão” è a 5,50, stessa quota dei tedeschi di Low (ad aprile erano a 5,75) che punterà sul ritorno in porta di Neuer.

Scendono le quotazioni del Belgio che in Russia giocherà senza Nainggolan, escluso “per scelta tecnica” dalla lista dei 23 dal ct Martinez: l’assenza clamorosa del romanista influisce sulla quota per la vittoria finale dei Diavoli Rossi, passata nelle ultime ore da 12,00 all’attuale 13,00.

Chi guadagna posizioni è la Spagna e non potrebbe essere altrimenti visti i successi delle due squadre di Madrid – Real e Atletico – nelle massime competizioni europee per club, Champions ed Europa League. Le Furie Rosse (in Russia senza l’escluso Morata) passano da 8,00 alla quota attuale di 7,25. In controtendenza il dato sulla Francia, con i bookmakers che hanno “rivisto” la percentuale di vittoria del Mondiale dei Bleus al ribasso, probabilmente a causa della lista dei 23 convocati del ct Deschamps che ha escluso nomi eccellenti del calibro di Benzema, Martial, Coman, Lacazette: i vice campioni d’Europa passano dalla quota di 6,50 all’attuale quota di 7,50.

Stabile la quota dell’Argentina, vice campione del mondo in carica, ancora a 10,00 nonostante l’assenza (annunciata) del capocannoniere della Serie A Icardi, escluso dalla lista definitiva dei convocati dal ct Sampaoli. Germania-Brasile resta ancora la finale più accreditata per i bookmakers. Sul remake della semifinale dell’ultimo Mondiale in Brasile (finì 7-1 per i tedeschi) la quota passa da 13,00 di inizio aprile all’attuale 11,00.

Così Rino Greco di Oddschecker Italia: “Tutto sommato sono stabili le quote sul vincitore dei Mondiale di Russia. Quote in ribasso sulla Germania passata nelle ultime ore da 6,00 a 5,50; oggi è la favorita alla vittoria insieme al Brasile. Si è registrato nelle ultime settimane un grosso taglio sulla vittoria finale dell’Argentina di Messi che passa da 12,00 a 10,00. La mancata convocazione di Nainggolan ha fatto storcere il naso anche ai bookmakers che hanno alzato la quota per la vittoria belga sino a 13,00. Al momento sono state raccolte 9654 scommesse sul Brasile vincente (il 22,2%), seguito dalla Germania (21,4%), Spagna (17,1%), Francia (16,6%), Argentina (12,3%) e il Portogallo (4,2%).

A far clamore è la puntata di 500 euro sul Portogallo (a quota 26,00) che porterebbe nelle tasche del coraggioso scommettitore circa 13mila euro, così come la puntata di 300 euro sull’accoppiata Brasile campione del mondo/Neymar capocannoniere che frutterebbe circa 7800 euro. Infine, per i capocannonieri il favorito resta Messi, quotato a 10,00 che ha raccolto il 28% delle scommesse, seguito da Cristiano Ronaldo (a 15,00) con il 25%, Neymar con il 22%, Griezmann con il 15% e Kane con l’8%”.


Link al mercato delle quote: https://www.oddschecker.com/it/calcio/internazionali/coppa-del-mondo/mondiali-2018/esito-finale



Licenza di distribuzione:
FONTE ARTICOLO
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere