Modi naturali per sbiancare i denti

December 10 2020
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Lavarsi i denti ogni giorno è la cosa più importante da fare per mantenere i denti splendenti. Se non ti sei lavato i denti regolarmente, assicurati di iniziare a farlo subito. Se ti sei lavato i denti ogni giorno ei tuoi denti risultano ancora giallastri, prova a spazzolare più spesso, soprattutto dopo aver mangiato o bevuto, il che può portare a denti gialli.

Lavarsi i denti ogni giorno è la cosa più importante da fare per mantenere i denti splendenti. Se non ti sei lavato i denti regolarmente, assicurati di iniziare a farlo subito. Se ti sei lavato i denti ogni giorno ei tuoi denti risultano ancora giallastri, prova a spazzolare più spesso, soprattutto dopo aver mangiato o bevuto, il che può portare a denti gialli.

Tuttavia, non spazzolare subito dopo aver assunto cibi o bevande acide perché potrebbe portare all'erosione.

Per dare al tuo sorriso un tocco di glamour in più, prova a usare un dentifricio sbiancante. Questi tipi di dentifricio utilizzano abrasivi delicati, che possono aiutare a rimuovere le macchie ostinate dalle superfici dei denti. Tuttavia, se hai problemi a usare questo dentifricio, è una buona idea fare riferimento al tuo dentista.

Ecco alcuni semplici modi naturali per avere i denti bianchi:

Il bicarbonato di sodio ha proprietà sbiancanti per i denti; ecco perché è prevalente nelle pubblicità dei dentifrici. Aiuta a rimuovere le macchie dalla superficie del dente grazie alla sua natura leggermente abrasiva. Il perossido di idrogeno, d'altra parte, è un agente sbiancante naturale. Aiuta anche a uccidere i batteri. Le persone usano il perossido di idrogeno per uccidere i batteri sulle ferite.

Cosa otterresti se potessi fare un dentifricio con le due sostanze? Una perfetta soluzione sbiancante per i denti! Prendi un cucchiaio di bicarbonato di sodio e due cucchiai di perossido di idrogeno. Mescola entrambi i contenuti e ti ritroverai con una pasta. Usa questa pasta per lavarti i denti regolarmente. Non è magia; non otterresti denti super brillanti solo dopo una sessione. Usa questa pasta ogni giorno e alla fine inizierai a vedere la differenza.

Puoi anche fare un collutorio con lo stesso rapporto di bicarbonato di sodio e perossido di idrogeno, più un pò d'acqua.

Entrambe le sostanze sono innocue, ma se senti di aver fatto qualcosa di sbagliato, come usare gli ingredienti sbagliati, consulta immediatamente il tuo dentista.

Strofina le bucce di banana, arancia o limone:

Questo rimedio non ha alcuna ricerca scientifica che lo supporti. Tuttavia, le persone che ci hanno provato sono contente dei risultati. Inoltre, non coinvolge sostanze chimiche nocive, quindi perché no?

Per eseguire questo "trucco", prendi una buccia di banana, arancia o limone e strofinala delicatamente sui denti. Continua a strofinarlo per circa 2 minuti, quindi lavati accuratamente la bocca e lavati i denti.

Le bucce di questi frutti contengono acido citrico, che teoricamente aiuta nello sbiancamento dei denti. Se hai problemi di sensibilità, è probabile che lo smalto dei denti sia debole o si sia consumato. In tal caso, non è consigliabile utilizzare questo rimedio. Se hai già provato e hai problemi con i denti, visitare il tuo dentista.

Segui una dieta ricca di frutta e verdura:

È noto che frutta e verdura rimuovono la placca dai denti mentre li mastichi. Non sono un sostituto per lavarsi i denti, ovviamente, ma qualsiasi rimedio è un ottimo rimedio se dà risultati come previsto. Inoltre, frutta e verdura sono note per essere molto utili per la tua salute generale, questo è un vantaggio per te.

Due dei frutti che si dice sbianchino i denti sono l'ananas e la fragola. Un enzima chiamato "bromelina" presente nell'ananas rimuove efficacemente le macchie ed è utile nello sbiancamento generale dei denti. Le fragole, d'altra parte, contengono acido malico, che è noto per rimuovere lo scolorimento dai denti e farli apparire più bianchi.

Andare dal dentista:

Se nessuno di questi rimedi sopra menzionati sembra funzionare per te ei tuoi denti potrebbe essere il momento di lasciare che un professionista se ne occupi, un dentista in questo caso, ovviamente.



POTREBBE INTERESSARTI
Licenza di distribuzione:
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere