Meet Cam: aggiungi timer, agenda, note, gif e altro alle videoconferenze

February 22 2021
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Videochiamate e videoconferenze sono diventate un elemento di uso quotidiano attualmente, quindi è necessario incorporare nuove opzioni e funzionalità.

Sebbene ogni servizio sia stato aggiornato e porti novità per migliorare l'esperienza, ci sono ancora molte opportunità di miglioramento. A questo proposito, vi segnalo uno strumento che darà ulteriori opzioni alle videoconferenze.

Si chiama Meet Cam ed è un'app per MacOs che aggiunge nuove possibilità alle videochiamate, indipendentemente dal servizio utilizzato.

Esaminando i servizi di videoconferenza più impiegati oggi, si noterà che ci sono funzionalità che sono in alcuni e non in altri. Quindi, la scelta può essere complicata considerando che si ottiene qualche opzione utile ma si rinuncia ad altre. Questo rende necessario incorporare tutte le funzionalità di cui si ha bisogno, indipendentemente dai servizi utilizzati e questo è esattamente ciò che offre Meet Cam.

Installando questa applicazione sul proprio Mac, si avrà la possibilità di aggiungere tutto ciò di cui si ha bisogno e non ha il proprio servizio di videoconferenza. Il riferimento è alla possibilità di aggiungere timer per interventi o countdown per porre limiti alla chiamata. Allo stesso modo, si possono aggiungere titoli con informazioni, ordini del giorno con i punti che si desiderano discutere e persino GIF.

Meet Cam è un'applicazione perfetta per i creatori di contenuti che basano molte delle loro operazioni sulle videochiamate. Fornendo la possibilità di aggiungere elementi alla chiamata, risparmiando la fatica di farlo in post produzione. Un'altra eccellente opzione fornita da Meet Cam è impostare sfondi virtuali. I risultati che offre in questa sezione sono migliori di quelli Zoom nativi, quindi vale la pena provarli.

Se volete migliorare le vostre videoconferenze con nuove opzioni e siete un utente Mac, Meet Cam è l'applicazione di cui avete bisogno. Una volta installato, il sistema lo riconoscerà come telecamera e dovrete solo selezionarlo come dispositivo video nella vostra app di videoconferenza.



POTREBBE INTERESSARTI
Licenza di distribuzione:
FONTE ARTICOLO
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere